Provincia-Emilia

Langhirano - Consiglio, Torri si dimette. Lo sostituisce Canetti

Langhirano - Consiglio, Torri si dimette. Lo sostituisce Canetti
Ricevi gratis le news
0

Giulia Coruzzi
Seduta consiliare di grandi novità a Langhirano. La prima riguarda il senatore Giovanni Torri che, come si paventava da tempo, ha consegnato le sue dimissioni e non farà ritorno al tavolo consigliare langhiranese.
 La sua decisione di lasciare l’incarico era nell’aria, ad accelerare il distacco è stata la volontà di candidarsi come sindaco alle amministrative di San Secondo.
 «La mia idea è sempre stata quella di lavorare a Langhirano per un periodo e poi di far spazio ai giovani - ha commentato Torri dall’Aia, assente in sala per ragioni di impegno parlamentare -. E’ giunto il momento: Canetti è pronto per sostituirmi». A seguito delle dimissioni di Torri il sindaco Stefano Bovis ha ringraziato il senatore leghista per gli interventi economici di sostegno alla popolazione e alle associazioni, mentre il capogruppo di maggioranza Giorgio Ubaldi ha ricordato l’utilità dei fondi recuperati dall’uscente consigliere destinati all’Assistenza pubblica. Durante la seduta è stata ufficializzata la surroga con nomina di Luca Canetti, che ha preso immediatamente parte al consiglio, sedendo tra Marco Maselli e Andrea Costi.
 «Desidero ringraziare chi col proprio voto mi ha dato fiducia, farò del mio meglio per dimostrare che è stata ben riposta e lo farò lavorando con Maselli nell’interesse dei langhiranesi - ha annunciato Canetti -. E ringrazio soprattutto Torri sia per i fondi ottenuti per la Croce verde sia per l’impegno profuso nel recupero delle sovvenzioni ricevute per i danni causati dal terremoto e per il comparto del Prosciutto di Parma. Sarò vigilante dell’operato dell’amministrazione in consiglio comunale».
 Altro punto molto atteso in ordine del giorno la discussione sulla proposta della Lega Nord di sospendere i gemellaggi con i Comuni francesi di Espalion e Cavaillon. La maggioranza ha respinto l’ordine del giorno ritenendolo «poco motivato».
A indurre il partito del Carroccio alla proposta erano stati gli eventi delle ultime settimane: «I fatti nel Magreb e lo sbarco continuo di immigrati sulle coste siciliane ci hanno spinto a valutare la possibilità di sospendere o addirittura revocare i gemellaggi visto il principio di solidarietà che unisce i Paesi della Comunità Europea e la reticenza della Francia ad aiutare l’Italia nel superamento di questa crisi» hanno spiegato dalla Lega.
Con il respingimento della maggioranza e l’astensione di Costi, Riani e Ricchetti la proposta però non ha superato le votazioni. Ma la tensione più forte si è avvertita, a sorpresa, in fase di nomina del rappresentante della minoranza come consigliere della Comunità montana unione comuni Parma est. Uscendo Torri si dava, erroneamente, per scontato l’ingresso di Marco Maselli, ma la decisione del pidiellino Costi di votare Riani ha portato all’ingresso nel consiglio di Comunità montana di quest’ultimo. Il colpo di scena determina una novità politica forte che vede Costi allontanarsi dalla compagine leghista della cui lista fece parte alle elezioni.
 «L'uscita di Torri dalla Comunità montana liberava un posto che il senatore voleva fosse ricoperto da Maselli - ha commentato Costi -. Ma dove sta scritto che doveva andarci qualcuno della Lega per forza? E’ una presa di posizione che non capisco. A questo punto si sancisce un’indipendenza del mio gruppo, non una frattura, ma un’indipendenza sì. E’ un incidente di percorso causato dalla volontà di supremazia di Torri». Secco anche il commento del senatore: «Costi non è stato leale, non è un giovane di parola. Che senso ha avuto per lui mandare Riani in Comunità montana? Non abbiamo bisogno di slealtà politiche, né di fenomeni...è proprio un giovane ragazzo di Villani».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

1commento

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

1commento

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

31commenti

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

anteprima gazzetta

L'alluvione e il black-out nel Parmense: danni, disagi, paura e storie

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

8commenti

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

social

Esondazioni e black-out: è derby di solidarietà tra Parma e Reggio

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

luzzara/suzzara

Ha ucciso i due figli e tentato il suicidio: le condizioni migliorano

SPORT

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

5commenti

SOCIETA'

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

Aveva 104 anni

Erminio Sani, l'ultimo maggiordomo

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS