-2°

Provincia-Emilia

Piano rifiuti e conti 2010: via libera senza la minoranza

Piano rifiuti e conti 2010: via libera senza la minoranza
0

Nicoletta Fogolla
Il consiglio comunale di Montechiarugolo ha approvato il piano finanziario 2011 di gestione dei rifiuti urbani e il rendiconto dell’esercizio finanziario 2010. Con il solo voto favorevole della maggioranza. Il gruppo di minoranza «Attivi per Montechiarugolo», infatti, ha votato contro i due punti all’ordine del giorno. Il piano dei rifiuti (con gestione affidata a Iren Emilia Spa, dal 2010 attuata con sistema porta a porta) includeva una parte strettamente economica (compreso piano finanziario di circa 1 milione e 800 mila euro) e una più descrittiva (modello gestionale organizzativo, nuovi interventi e così via).
 «Abbiamo 30 mila euro d’inadempienze da far ricadere sulla collettività - ha detto il consigliere di minoranza Paolo Caramaschi, lamentando nel contempo la soppressione del giro-verde, non previsto nel nuovo contratto -. A fronte di un calo della produzione dell’8% non c'è una riduzione della tariffa applicata. Inoltre, la quota a carico delle utenze non domestiche è in continuo aumento. Persistere in tale direzione mi trova estremamente critico». L'assessore all’ambiente ha risposto che «la pianificazione non è completamente del Comune. Inoltre c'è una legislazione in materia non adeguata». La serata è proseguita con la discussione relativa al rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2010. «La prima cosa da rimarcare - ha sottolineato Caramaschi - sono le spese correnti, più alte rispetto alle entrate. Abbiamo 60 mila euro annui di spese legali, da 5 anni a questa parte. Credo che il Comune possa fare dei passi avanti per limitarle. Ci sono dei contenziosi che gravano come la spada di Damocle sul nostro Comune. E poi anche 180 mila euro per la gestione del verde mi sembrano troppi. Questi sono tutti elementi sensibili su cui si può lavorare. Inoltre il piano delle opere pubbliche è rimasto inattuato per 4 milioni di euro».
Il sindaco Luigi Buriola ha evidenziato: «Il livello di contenzioso è sicuramente spropositato e dovuto anche ai tempi lunghi della giustizia. In generale, oggi possiamo solo puntare al risparmio e non spendere. Questo vuole il Governo dagli enti locali. Abbiamo oltre 1mila e 300mila euro di opere ferme».   «Certe opere - ha spiegato il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Angelo Scalvenzi - non possiamo realizzarle perché sforeremmo il patto di stabilità. Al momento, potremo fare delle asfaltature di strade comunali, creare l’ufficio Urp comunale, puntare al risparmio energetico e poco altro». La seduta consiliare si è conclusa con l’approvazione del passaggio di area in Basilicagoiano dal patrimonio comunale indisponibile a quello disponibile e della relativa permuta con altra appartenente alla società Torre Rossa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

1commento

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Pizzarotti

intervista

Pizzarotti a Radio Parma: "Pronto progetto per piazza della Pace" Diretta

2commenti

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

1commento

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

incidente

San Polo di Torrile, auto fuori strada: un ferito

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

2commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

IL 29 AL REGIO

Niccolò Fabi: «Il disco della solitudine»

ricandidatura

Pizzarotti: "Saremo civici veri" Video - Critiche dall'opposizione Video

Alleanze? "Tutti sono ben accetti ma il tema dei partiti non ci ha mai appassionato"

4commenti

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

28commenti

parma

Ladro "seriale" dei supermercati colto sul fatto e denunciato

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

Ora il piccolo Edoardo sa della morte dei genitori

industria

Trump alza il primo muro: Usa fuori dal TPP

SOCIETA'

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

3commenti

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

13commenti

SPORT

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

lega pro

Reggiana: Colucci esonerato. Arriva Menichini 

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto