14°

Provincia-Emilia

Piano rifiuti e conti 2010: via libera senza la minoranza

Piano rifiuti e conti 2010: via libera senza la minoranza
0

Nicoletta Fogolla
Il consiglio comunale di Montechiarugolo ha approvato il piano finanziario 2011 di gestione dei rifiuti urbani e il rendiconto dell’esercizio finanziario 2010. Con il solo voto favorevole della maggioranza. Il gruppo di minoranza «Attivi per Montechiarugolo», infatti, ha votato contro i due punti all’ordine del giorno. Il piano dei rifiuti (con gestione affidata a Iren Emilia Spa, dal 2010 attuata con sistema porta a porta) includeva una parte strettamente economica (compreso piano finanziario di circa 1 milione e 800 mila euro) e una più descrittiva (modello gestionale organizzativo, nuovi interventi e così via).
 «Abbiamo 30 mila euro d’inadempienze da far ricadere sulla collettività - ha detto il consigliere di minoranza Paolo Caramaschi, lamentando nel contempo la soppressione del giro-verde, non previsto nel nuovo contratto -. A fronte di un calo della produzione dell’8% non c'è una riduzione della tariffa applicata. Inoltre, la quota a carico delle utenze non domestiche è in continuo aumento. Persistere in tale direzione mi trova estremamente critico». L'assessore all’ambiente ha risposto che «la pianificazione non è completamente del Comune. Inoltre c'è una legislazione in materia non adeguata». La serata è proseguita con la discussione relativa al rendiconto della gestione per l’esercizio finanziario 2010. «La prima cosa da rimarcare - ha sottolineato Caramaschi - sono le spese correnti, più alte rispetto alle entrate. Abbiamo 60 mila euro annui di spese legali, da 5 anni a questa parte. Credo che il Comune possa fare dei passi avanti per limitarle. Ci sono dei contenziosi che gravano come la spada di Damocle sul nostro Comune. E poi anche 180 mila euro per la gestione del verde mi sembrano troppi. Questi sono tutti elementi sensibili su cui si può lavorare. Inoltre il piano delle opere pubbliche è rimasto inattuato per 4 milioni di euro».
Il sindaco Luigi Buriola ha evidenziato: «Il livello di contenzioso è sicuramente spropositato e dovuto anche ai tempi lunghi della giustizia. In generale, oggi possiamo solo puntare al risparmio e non spendere. Questo vuole il Governo dagli enti locali. Abbiamo oltre 1mila e 300mila euro di opere ferme».   «Certe opere - ha spiegato il vicesindaco e assessore ai lavori pubblici Angelo Scalvenzi - non possiamo realizzarle perché sforeremmo il patto di stabilità. Al momento, potremo fare delle asfaltature di strade comunali, creare l’ufficio Urp comunale, puntare al risparmio energetico e poco altro». La seduta consiliare si è conclusa con l’approvazione del passaggio di area in Basilicagoiano dal patrimonio comunale indisponibile a quello disponibile e della relativa permuta con altra appartenente alla società Torre Rossa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noe': "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

9commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

SALA BAGANZA

Addio ad Anna, pilastro del volontariato

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

2commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

calciomercato

Amauri nuovo giocatore dei New York Cosmos

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv