-2°

10°

Provincia-Emilia

Elezioni Borgotaro - Torri contro Signorini: "Raccolta firme scorretta"

Elezioni Borgotaro - Torri contro Signorini: "Raccolta firme scorretta"
0

Franco Brugnoli

Il senatore leghista Giovanni Torri è arrivato a Borgotaro, l’altro pomeriggio, e ha «svuotato il sacco». 
Le scuse
Nel giardino del Museo delle Mura, ha tenuto una lunghissima conferenza stampa.
«Intanto voglio scusarmi - ha detto - con gli elettori, che di norma votano Lega Nord alle politiche, in quanto, alle imminenti amministrative, non vedranno il simbolo del partito, perchè, come è già noto, vi è stato un problema, in fase di presentazione della lista, per quanto riguarda l’autenticazione di un nome e poi per il ritardo di due minuti nella consegna. Noi, che siamo persone corrette, abbiamo poi deciso di non fare ricorso». 
Quindi Torri è passato ai chiarimenti: «Forse è più giusto che spieghiamo perché è avvenuto questo: noi avevamo dato mandato a Alessandro Signorini di fare una lista della Lega, che avrebbe potuto ospitare anche qualcuno della società civile, raccomandandogli però tassativamente di non accettare ciò che, per noi, poteva rappresentare il “vecchio”, chiaramente a livello politico. E Rodolfo Marchini, non certo come uomo, ma a livello politico, per noi rappresentava appunto il “vecchio”. Su questo pensavo di essere stato chiaro. Dopo una settimana, apprendo che è stata fatta una conferenza stampa, in cui si presentava la Lega, insieme a questa lista “Valtaro Viva”, nella quale, ancora era presente Rodolfo Marchini». Dopo avere ripercorso le diverse tappe della vicenda Torri ha raccontato la sua versione sulla sera prima della presentazione delle liste.
La ricostruzione di Torri
 «Arrivo a Borgotaro il venerdì sera - spiega il senatore Rocca - a casa di un nostro candidato  dove ritrovo ancora Marchini (che non so, a questo punto, a che titolo si era presentato), Signorini ed altri. Controllo i documenti e vedo che la raccolta delle firme era stata fatta su una modulistica, a mio avviso irregolare ed illegale, in cui non compariva neppure la lista dei candidati. I sottoscrittori avevano, in pratica, firmato “in fiducia”, senza sapere chi appoggiavano. La Lega queste cose non le fa, per cui, vedendo anche altre cose che non andavano, mi sono molto arrabbiato e ho chiesto chiarimenti. Vista l’insistenza e la reazione improvvisa di Signorini, che continuava a contestarmi, ho abbandonato per un attimo la mia diplomazia di senatore, mi sono alzato e mi sono avventato contro di lui, ma alcuni dei presenti mi hanno bloccato e lui se l’è data a gambe giù dalla finestra. Scappando però, Signorini ha perso dei documenti, che io ho raccolto ed ho tenuto». 
Infine le decisioni finali: «Per quanto riguarda la sorte di Signorini nel partito, penso che la minima cosa che possa accadere è la sua espulsione. Penso infatti che a Borgotaro si debba procedere ad una riorganizzazione della Lega Nord, con persone giovani, che soprattutto comprendano davvero le dinamiche del nostro partito». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

rapper

"Bello Figo Roma non ti vuole", ancora minacce al rapper

Gianfranco Rosi

Gianfranco Rosi

documentari

Oscar: il parmigiano Rosi agguanta la nomination con "Fuocoammare"

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Pasticcio di patate formaggi e verdure

LA PEPPA 

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

Lealtrenotizie

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

DELITTO DI NATALE

Gli investigatori tornano nella casa dell'assassino

2commenti

carabineri

Sessanta cellulari per contattare fornitori e clienti: arrestato spacciatore

2commenti

lirica

Festival Verdi '17, Meo: "Artisti e produzioni di alto livello" Video

Per lo Stiffelio, al Teatro Farnese, pubblico in piedi

radio parma

Pizzarotti: "Piazza della Pace, serve presidio fisso: ma non di militari" Video

22commenti

big match

Venezia-Parma: sold-out (per i tifosi crociati)

Per chi resta a casa: diretta su Tv Parma (domenica 14.30)

TERREMOTO

Le offerte dei lettori per il centro Italia: ecco cosa è stato consegnato

sorbolo

Tenta la truffa dello specchietto, ma la vittima lo beffa

1commento

incidente

San Polo di Torrile e Baganzola, due auto fuori strada: due feriti

privacy

L'Università di Parma tutela gli studenti che cambiano sesso: saranno "alias"

Campagna elettorale

Pizzarotti candidato. E i Cinque stelle?

6commenti

Blackout

Zibello senza luce, scoppia il caso

NOCETO

Tecnico cade da una scala e batte la testa: è grave Video

1commento

CALCIO

D'Aversa ha scelto Frattali

la bacheca

56 opportunità per chi cerca lavoro

ACCIAIO

S.Polo Lamiere acquisisce la Tecnopali

Progetto

Cento studenti mandano una sonda nello spazio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

ricerche in corso

Rigopiano, recuperati i corpi di tre donne e quattro uomini: le vittime salgono a 16

gran bretagna

Brexit, la Corte dà torto al governo May: "Voti il Parlamento"

SOCIETA'

salute

I pericoli delle patate «tossiche»

video

La videocandidatura del "Pizza" è social-ironica

SPORT

sci

Valanga rosa: Plan de Corones vince la Brignone, la Bassino 3/a

Formula 1

Ecclestone: "Mi hanno licenziato"

MOTORI

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto