-2°

Provincia-Emilia

Fincuoghi, nuova proposta per Bedonia

Fincuoghi, nuova proposta per Bedonia
0

Giorgio Camisa
Ci sono ulteriori possibilità che lo stabilimento della Fincuoghi di Bedonia non cessi l’attività. Dopo la cordata messa in atto da un gruppo di imprenditori turchi del Kale-Group ora si sono fatti avanti altri acquirenti ma tutto dipenderà dal concordato del venti maggio. La vicenda ha messo in apprensione l’intera vallata: occorre trovare una soluzione, ovvero garantire il posto di lavoro ai 270 dipendenti. Al centro dell’attenzione sono sempre le problematiche sulla presunta definitiva chiusura dello stabilimento di Borio, quello più a rischio dei quattro che fanno capo alla Fincuoghi. Notizie confortanti arrivano invece da Borgotaro: sembra sempre più concreta l’ipotesi, confermata anche dagli amministratori, che grazie ad Abk Group rappresentata da Michelangelo Fortuna, l’attività dell’azienda possa riprendere a breve, con settantacinque dipendenti ed un solo forno, quel tanto per mantenere la gestione ordinaria e svuotare i magazzini in attesa della ristrutturazione.
Intanto il 2 maggio a Borgotaro a Borgotaro è previsto un incontro tra i rappresentanti dei sindacati e dei delegati degli stabilimenti, mentre il 4 l'assessore regionale Gian Carlo Muzzarelli ha convocato  un incontro di verifica per le Industrie Fincuoghi Spa attualmente in liquidazione, alla luce della presentazione di un secondo concordato, dopo la bocciatura in Tribunale del primo
 «Ci sono notizie e in particolare sullo stabilimento di Borio, quello che ci sta maggiormente a cuore, ma sinceramente non posso confermarle - ha spiegato il sindaco di Bedonia Carlo Berni -. Mi è stata recapitata una missiva dal gruppo Gambini Industrie Ceramiche di Casalgrande di Reggio Emilia che però non è corredata da documentazioni e da atti che possano essere valutati, discussi e tanto meno pubblicizzati in questi periodi dove occorre determinazione e certezza. Ufficialmente la società in questione ha mostrato interesse per lo stabilimento di Borio, ma mancano offerte o proposte concrete da parte degli imprenditori ipoteticamente interessati all’acquisto o alla gestione. Ben venga una proposta seria, è quello che da mesi aspettiamo. Per ora ribadisco che l'unica proposta ufficiale e ancora validissima è quella costruita nella sede della Provincia: la cordata Power-Gress presentata nella persona di Donato Mancini e di Soprip con garante il presidente della società Alessandro Cardinali i quali non recedono dal loro piano industriale proposto da tempo ed aspettano ad investire quando si farà ulteriore chiarezza sulla travagliata situazione. Torno a ripetere che se chiude lo stabilimento Edilcuoghi, Bedonia e gran parte dell’Alta Valtaro si troverebbero in una situazione irrimediabile e noi questo non lo vogliamo».
Per il primo cittadino di Bedonia tutto ancora da definire e smentisce categoricamente quanti affermano che Bedonia è tagliata fuori e che lo stabilimento di Borio abbia ormai concluso definitivamente l’attività: «Continueremo a cercare soluzioni alternative, ha rimarcato il primo cittadino di Bedonia, staremo in prima linea, non ci lasceremo sfuggire nessun messaggio per salvaguardare il posto di lavoro di tante famiglie e credo che ci siano ancora tante possibilità per una soluzione positiva di questa piaga che logora tutta la comunità di Bedonia e non solo».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Gossip Sportivo

Raffaella Fico: "Sposerò Moggi"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ristoranti - La Zagara

CHICHIBIO

Ristoranti - La Zagara: cucina, pizza e dolci di qualità

di Chichibio

Lealtrenotizie

I ladri fanno saltare in aria un altro Bancomat, bottino 10mila euro

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

Polemica

In via d'Azeglio scoppia il caso «supermarket»

10commenti

"Veterani dello sport"

A Malori il premio Atleta dell'anno

Per il 2015: a febbraio non aveva potuto ritirarlo per l'incidente

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

Contro il Teramo (domani al Tardini: ore 14.30): non ci saranno Lucarelli e Calaiò

WEEKEND

Bancarelle, spongate, cioccolato: gli appuntamenti a Parma e provincia

Parma

Il «Galà dell'anolino» diventa un reality show Video

Una giuria formata da grandi esperti sceglierà il miglior galleggiante

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Tg Parma

Polveri sottili, bilancio positivo: metà sforamenti rispetto al 2015 Video

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

10commenti

Scuola

Il Romagnosi compie 156 anni

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

IL CASO

Spray urticante, ennesimo caso in discoteca

E' accaduto mercoledì al Campus Industry

3commenti

Gazzareporter

Un sabato gelido con la nebbia

SANITA'

Allarme a Corcagnano: «Non toglieteci i medici»

Parma che vorrei

Mutti: «Bisogna smettere di essere egoisti»

MECCANICA

Wegh Group, in Bolivia la ferrovia made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

2commenti

ITALIA/MONDO

Video

Fisco sul telefono: gli avvisi dell'Agenzia delle Entrate arrivano via sms

Terremoto

Appennino: scossa magnitudo 2.8 nel Bolognese

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

IL RICORDO

Trent'anni senza Bruno Mora

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

3commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti