18°

Provincia-Emilia

Sorpassò un'auto e fece schiantare un ciclista: autista condannato

Sorpassò un'auto e fece schiantare un ciclista: autista condannato
0

 Un sorpasso azzardato. Tanto da creare il panico nel gruppo di ciclisti  e  innescare una serie di manovre che quel pomeriggio dell'11 aprile 2007  avrebbero poi  fatto finire Raffaele Riva contro una Fiat Panda   in arrivo sull'altra corsia.  Morì su quel tratto d'asfalto della provinciale 16, al confine tra i comuni di Traversetolo e Lesignano, mentre stava tornando verso Mamiano con un gruppo di amici cicloamatori. Uno schianto  che ha portato sul banco degli imputati, con l'accusa di omicidio colposo, l'uomo alla guida del furgone che superò la Panda contro cui  finì Riva: M.D., 29 anni, origine albanese ma residente a Traversetolo, è stato condannato a 1 anno e 4 mesi.  La pena è stata sospesa, ma l'uomo, in solido con l'assicurazione, citata come responsabile civile,  dovrà versare una provvisionale immediatamente esecutiva di 180mila euro alla figlia minore di Riva che si è costituita parte civile tramite la madre.  
Non fu M.D. a investire Riva, ma fu la sua manovra, mentre era alla guida di un furgone Mercedes,  all'origine di una  serie di eventi che portarono  alla morte dell'uomo. Secondo la ricostruzione dell'accusa, infatti, i ciclisti, vedendo improvvisamente sopraggiungere il furgone che aveva sorpassato già alcune auto, tra cui la Panda, si spaventarono, temendo di essere travolti. Il ciclista davanti a Riva pigiò sui freni, ma si scontrò con l'amico in sella alla bici davanti a lui.  Riva non riuscì a evitare l'impatto e fu sbalzato sulla corsia opposta mentre stava sopraggiungendo la Panda.   Il  ciclista finì  sotto le ruote dell'auto, senza che l'uomo alla guida dell'utilitaria potesse  fare nulla per  evitare lo scontro.   Riva  finì sull'asfalto, mentre la sua bicicletta fu sbalzata nel fossato. Per l'uomo, 41 anni,  i soccorsi furono purtroppo inutili.  Riva, socio della Fvz di Pilastrello, azienda che opera nel settore  delle macchine per la produzione  di materiale elettrico, viveva a Monticelli  con la moglie e due figli. Aveva giocato nel Monticelli, nel Brescello, nel Viadana e nel Lentigione, di cui era poi anche diventato allenatore.  E come ciclista amatoriale faceva parte del Gs Punto Bike.
Aveva macinato centinaia di chilometri in sella alla bici. Ma da quel giro non tornò mai più.   Tutta colpa di un  sorpasso imprudente. Di una manovra «criminale», secondo l'avvocato di parte civile, Lucio De Palma, che ieri in aula ha usato parole pesantissime per definire il comportamento dell'autista del furgone.  Così come, poco prima, anche il pm Lino Vicini non aveva avuto dubbi  sulla responsabilità di M.D.: «Non fu certo colpa dei ciclisti che frenarono troppo e poi caddero - ha sottolineato durante la requisitoria -, visto che, secondo i testimoni, il furgone passò a una ventina di centimetri da uno dei ciclisti, mentre il gruppo procedeva regolarmente in fila indiana sulla destra».  
Tutt'altra la ricostruzione della difesa di M.D., da anni residente nel parmense e incensurato.  Perché, secondo l'avvocato Giuseppe Negri, la manovra dell'uomo non provocò alcuna «turbativa» nel gruppo di ciclisti. Piuttosto, si è chiesto l'avvocato, «non si capisce perché non sia  stato indagato il ciclista che ha urtato l'amico che lo precedeva e contro cui è finito Riva. Anche i ciclisti, così come prevede il codice della strada - ha aggiunto l'avvocato - devono rispettare  le distanze di sicurezza».
Argomentazioni supportate da una serie di dati tecnici, ma che non hanno convinto il giudice Tiziana Pasquali. A M.D. sono state concesse le attenuanti generiche equivalenti alle aggravanti, ma la provvisionale concessa alla famiglia ha più che triplicato la richiesta della parte civile che non era andata oltre i 50mila euro. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano

gossip

"Kim Kardashian ha la cellulite": è bufera, 100mila fan la abbandonano Foto

caclio donne

spagna

Le ragazze che fanno la storia: hanno stravinto il campionato dei maschi

I Soul System, vincitori di X-Factor, a Radio Parma e stasera al Campus Industry

INTERVISTA

Cantano i Soul System, da X-Factor a... Radio Parma Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

CHICHIBIO

"Le scalette", il gusto dolce della carne e del pesce

di Chichibio

4commenti

Lealtrenotizie

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

INCIDENTE

Schianto a Traversetolo, muore un 42enne

Via Volturno

Nuova spaccata in una panetteria

l'agenda

Una domenica tra castelli, Cantamaggio e golosità on the road

Lutto

Corradi, il «biciclettaio» di via D'Azeglio

Traversetolo

Il sindaco sposta il comizio del 1°Maggio: il Pd insorge

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

LEGA PRO

Il Parma a Teramo per ripartire

Laminam

Incontro tra cittadini e Comitato «L'aria del Borgo»

Ragazzola

Un comitato per «proteggere» il ponte sul Po

Personaggio

Il «detective» della scultura del mistero

traversetolo

Pauroso schianto contro un camion: muore un motociclista 42enne 

Il 42enne Andrea Ardenti Morini vittima di un incidente sulla strada per Neviano Video

1commento

tg parma

50enne scomparso a Diolo: continuano le ricerche ma cresce la paura

soragna

Paura a Diolo: incidente, auto nel fosso

Fidenza

Anestesista muore a 37 anni

Interrogazione

Jella latitante (e sorridente su Fb): il caso in Parlamento

1commento

raduno

500 Miles...un fiume di Harley Davidson a Parma Gallery

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Gli assassini impuniti e lo Stato impotente

di Paola Guatelli

1commento

ITALIA/MONDO

tunisia-Italia

Strage di Berlino: la salma di Amri custodita (e rimpatriata?) a spese dell'Italia

Mistero

18enne di Genova trovata morta nella sua casa a Londra. Scotland Yard indaga

WEEKEND

meteo

Weekend col sole. Ma il 1° maggio è "ballerino" Le previsioni

il disco

Caravan, i 45 anni di Waterloo Lily

SPORT

storie di ex

Buffon: "Volevo ritirarmi, Agnelli mi ha fatto ripensare"

Calciomercato

Galliani lascia il calcio e cambia vita

MOTORI

IL TEST

Al volante di Infiniti QX30. Ecco come va Foto

GOLF E UP!

Volkswagen, niente Iva sulle elettriche

1commento