Provincia-Emilia

Fotovoltaico, nuovi impianti sui tetti di quattro scuole

Fotovoltaico, nuovi impianti sui tetti di quattro scuole
Ricevi gratis le news
0

 Energie rinnovabili: in funzione quattro impianti fotovoltaici sui tetti di quattro scuole del territorio. Dallo scorso 21 aprile infatti sono attivi i pannelli solari voluti e realizzati da Unione Terre Verdiane alla scuola materna Don Milani di Fidenza, alla scuola dell’infanzia Marzaroli a Salsoma, alle scuole medie di Fontanellato, alle elementari-medie di Fontevivo. Un passo avanti nelle politiche ambientali territoriali: i quattro impianti fotovoltaici sono stati realizzati prima del 31 dicembre scorso. Gli impianti ad energia pulita ed emissioni zero si coniugano di pari passo con la scelta di poter contare su un «contratto termovariabile» che suggella l’accordo vigente tra Utv e l’Ati Cofathec, Gesta, Cme che ha in carico per nove anni l’appalto della «Gestione Calore» in circa 90 edifici pubblici. 
Migliorare il rendimento termico coniugandolo ad un maggior risparmio di combustibili possibile grazie all’utilizzo di fonti rinnovabili di energia: questo, in sintesi, il messaggio sottolineato dal vice presidente dell’Unione Terre Verdiane Mario Cantini, sindaco di Fidenza, dove è installato un impianto. «Il servizio di Gestione Calore dell’Unione Terre Verdiane si occupa del riscaldamento in circa 90 edifici pubblici del territorio tra cui scuole materne, elementari, medie, palestre scolastiche, palazzi municipali, biblioteche, teatri e sale di competenza comunale - ha detto Mario Cantini -. Dopo due anni di attivazione del servizio teso a soddisfare le esigenze di riscaldamento e climatizzazione degli edifici pubblici abbiamo riscontrato un miglioramento della qualità del risultato e allo stesso tempo del contenimento dei costi. Sono stati effettuati parecchi interventi per la riqualificazione degli impianti termici di cui beneficiano luoghi destinati alla pubblica istruzione, alla cultura, ad ambiti civici e amministrativi a disposizione di tutti i cittadini».
«Gli investimenti fatti da Utv  in questo settore hanno già oggi portato evidenti benefici nella gestione dell’impiantistica per il riscaldamento ed il raffrescamento degli edifici pubblici. I comuni che hanno aderito possono infatti contare su un risparmio economico significativo ma anche su una conduzione degli impianti rispettosa delle norme e al tempo con i più moderni requisiti tecnici» ha evidenziato Massimiliano Grassi, sindaco di Fontevivo, assessore in Giunta Utv con delega alla Gestione Calore.«Credo che questo sia il giusto esempio di quali sono i vantaggi di una gestione associata dei servizi: lo dicevamo anche quando venivamo criticati ma i fatti ci dimostrano che il percorso intrapreso era corretto. Ciò nonostante non ci siamo fermati, ma abbiamo orientato gli sforzi anche alla produzione di energia con fonti rinnovabili. L’avvio di quattro impianti è un dato positivo per il contributo che diamo in termini ambientali e di sostenibilità energetica: farlo su edifici scolastici lo è ancora di più perché svolgiamo anche un ruolo educativo per le future generazioni». 
«Si tratta dunque di un duplice risultato importante» ha spiegato il geometra Roberto Bilzi che segue la gestione associata del riscaldamento insieme al geometra Massimiliano Schuller. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

Intervista

Fiorella Mannoia: «Sto dalla parte delle donne»

2commenti

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Piene,la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

parmense

Piene, la situazione migliora. In serata riapre il ponte di Sorbolo

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2

Sommerso anche il cortile della Reggia

1commento

tg parma

Colorno sott'acqua, i cittadini: "Non si poteva evitare?" Video

piena

Ecco com'è ridotta Lentigione: il video dall'elicottero

piena

Viarolo, auto in balia delle acque. Escluse persone all'interno

incidente

17enne investito sulla tangenziale a Sanguigna: è in Rianimazione

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

3commenti

maltempo

Emergenza elettricità: 8mila utenze isolate nel parmense

1commento

copermio

Salvataggio in gommone di tre persone e un cane bloccati in un capannone Video

piena

Il sindaco di Sorbolo: "I cittadini non si mettano in pericolo: via dagli argini" Video

IL CASO

Via Cavour, 17enne aggredito e rapinato dal «branco»

6commenti

Salsomaggiore

Maltempo, auto imprigionata con a bordo tre bimbi

Brumotti

Arriva "Striscia la Notizia", fuggi fuggi di pusher in Pilotta e a San Leonardo Le foto

26commenti

STORIA

Parma, le alluvioni e le piene del Novecento

L'evento più drammatico e disastroso resta lo straripamento del Po nel 1951

TRASPORTI

Tep, revocato lo sciopero del 14 dicembre

AVEVA 46 ANNI

Fidenza, stazione più triste senza Luca, il suo giornalaio

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno  

1commento

ITALIA/MONDO

austria

Esplosione impianto di gas: interrotto il flusso tra Russia e Italia. Calenda: "Oggi stato d'emergenza"

sudafrica

Rissa in carcere, ferito Pistorius

SPORT

parma 1913

Giorgino e Coly, risoluzione consensuale del contratto Video: il gol nel derby

4commenti

Sport USA

NBA, altro infortunio per Gallinari

SOCIETA'

fidenza

Coduro, 25 mici a rischio sfratto

Ministero

Farmaci più cari di notte: raddoppia il supplemento

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole