10°

18°

Provincia-Emilia

Una gestione unica per i parchi del Parmense

Una gestione unica per i parchi del Parmense
1

 Gian Carlo Zanacca

«Parco del Taro: territorio a rischio»: su questo argomento l’incontro pubblico promosso dal gruppo di minoranza «Per Collecchio solidale», da «Federazione della sinistra» e da «Sinistra ecologica e libertà».
Tra i relatori, l’ex presidente del Parco Mauro Conti, Enrico Ottolini del Wwf e Monica Donini consigliere regionale di Federazione della sinistra. Il  moderatore Giovanni Bastone di Rifondazione Comunista. 
In apertura  Gian Luca Belletti, capogruppo di «Per Collecchio solidale», ha sottolineato la necessità di aprire un dibattito per capire il futuro del Parco alla luce dei tagli degli ultimi tempi. 
Mauro Conti, per oltre 20 anni presidente del Parco del Taro, ha approfondito il tema delle politiche del consorzio. «L'acqua in particolare è una risorsa importantissima. Nel 2009 sono stati ridotti i fondi a favore del Parco da parte della Provincia con il taglio del 50%, una scelta politica. Nel 2010 anche i Comuni di Parma, Noceto e Medesano, hanno ridotto a loro volta i fondi a disposizione del Parco. Questo ha compromesso progetti e possibilità di lavoro nell’ambito della green economy. Per non parlare delle manutenzioni e del funzionamento degli uffici e la ricerca in campo ambientale. Nulla si sa per il futuro. Non c'è confronto e dibattito su questo tema».
Enrico Ottolini si è soffermato sul dossier fiumi in ambito nazionale. E’ intervenuto l’attuale presidente del Parco, il sindaco di Collecchio Paolo Bianchi che ha illustrato la situazione allo stato attuale: «Profondi cambiamenti normativi sono intervenuti. Entro il 31 dicembre si andrà allo scioglimento degli attuali enti di gestione». 
Le ragioni sono di ordine legislativo ma tengono anche conto degli aspetti economici. «La volontà è quella di ridurre i costi di gestione alla luce della crisi che ha investito gli enti locali». A questa rivoluzione sarà legato anche un cambiamento dell’attuale assetto di partecipazione ai consorzi dei singoli comuni. 
Nascerà quindi una gestione unica a livello provinciale per i tre Parchi presenti nel suo ambito: Carrega, Taro e Cento Laghi. 
«Ne stiamo parlando a vari livelli: regionale, provinciale, inter comunale. E’ chiaro che il tutto deve rispondere ai criteri di salvaguardia e di valorizzazione di due realtà importanti, Carrega e Taro, che non hanno impedito al nostro comune di crescere economicamente». Il consigliere regionale Monica Donini ha ribadito che grandi novità in ambito normativo a livello regionale saranno attuate entro la fine dell’anno. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • roberto

    27 Aprile @ 21.48

    Finalmente speriamo che si cominci a ragionare con il cervello e si faccia piazza pulita di baracconi inutili che hanno creato spese gentionali ancora più inutili, vincoli a non finire, e terra per pochi innamorati, vedi Parco del Taro, dove prima del Parco la gente lo frequentava tutti i giorni, oggi, vedi sponda medesanese è un deserto, non ci va più nessuno, con il fiume lascianto senza argini batte sulle sponde creando danni e nel centro ghiaia e piante in abbondanza. I danni poi sulle sponde, vedi Felegara, quanche anno fa' si è aspettato che il fiume ambisse l'Autocisa.... se l'intervento fosse stato fatto quand'era stato più volte segnalato dall'allora sindaco Tivoli si sarebbe speso una somma minima , al contrario hanno poi speso una barca di soldi pubblici, ovvero i nostri soldi!!! La logica dei "parcai" era: ......ma il fiume deve andare dove vuole!!! ... bell'amministrazione della cosa pubblica!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

9commenti

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

viabilità

Afflusso alle fiere e due incidenti: lunghe code al casello e verso Baganzola

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

foto dei lettori

Se un arcobaleno abbraccia un castello Foto

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

LIBRO DI GARANZINI

Emozioni del calcio di una volta

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

1commento

IL CASO

Mandano alla madre la tessera sanitaria della figlia scomparsa

3commenti

SOCIETA'

Lutto

Morto l'economista Giacomo Vaciago. Fu sindaco di Piacenza

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

SPORT

f1

Australia: nelle libere Hamilton vola, Raikkonen quarto

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery