-5°

Provincia-Emilia

Cade mentre pulisce i vetri Pensionato muore sul colpo

Cade mentre pulisce i vetri Pensionato muore sul colpo
0

 Umberto Spaggiari

Stava pulendo gli scuri di una finestra della propria abitazione, quando, perso l’equilibrio, è precipitato al suolo. Un volo di pochi metri, che purtroppo ha provocato il decesso istantaneo del 71enne Vito Ladisa, pensionato residente a Taneto di Gattatico in via Cletofonte Preti 3.
Sulle cause che hanno provocato il mortale infortunio, sono in corso le indagini da parte dei carabinieri della stazione di Gattatico, ed al momento la salma è stata composta nel cimitero di Coviolo a disposizione dell’autorità giudiziaria, ma tutto lascia supporre che ad originare la caduta sia stato un improvviso malore o un brusco movimento del pensionato.
La disgrazia non ha avuto testimoni. In questi giorni Ladisa si trovava a casa da solo in quanto la moglie Elvira si era recata a Torino dove vive la figlia più giovane, per trascorrere con lei le feste pasquali. Ieri mattina il pensionato ha deciso di dedicarsi alla pulizia degli infissi delle finestre dell’abitazione posta al primo piano di una palazzina condominiale situata nel quartiere «Bertana» a Taneto e, munito di scaletta e strofinacci, intorno alle 7 ha iniziato il lavoro, improvvisamente interrotto dalla caduta. Un volo di pochi metri, circa quattro, ma purtroppo fatale. A scorgere il corpo senza vita è stata una vicina, Fatima Khyati, di origine marocchina. «Sono uscita per dire qualcosa a mio marito Bendoud che si apprestava a partire con il camion quando, girandomi, ho visto l’uomo sul marciapiede. Perdeva sangue dalla testa e non dava segni di vita» ha raccontato. Immediatamente sono stati allertati i soccorsi e sul posto sono intervenute un’ambulanza della «Croce Bianca», l’automedica ed una pattuglia dei carabinieri. Ogni soccorso è stato però vano. Ladisa, originario di Bari, si era trasferito anni addietro a Gattatico dove ha trovato occupazione nella «Super Box», azienda metalmeccanica in cui ha lavorato fino al raggiungimento della pensione. Oltre alla moglie Elvira, lascia i quattro figli Giuseppe, Antonio, Teresa e Chiara. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

2commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

5commenti

LEGA PRO

Parma-Santarcangelo: Frattali debutta nella porta crociata

Weekend

Una domenica tra musica e fuoristrada: l'agenda

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

23commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

tragedia

Rigopiano: soccorsi senza sosta, ma le speranze sono deboli

incidente

Bus ungherese, il console: "I due figli del prof 'eroe' sono morti"

WEEKEND

LA PEPPA CONSIGLIA

La ricetta - Pasticcio di patate formaggi e verdure

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto