21°

Provincia-Emilia

Medesano - Bianchi: "Un progetto per rilanciare le Terme"

Medesano - Bianchi: "Un progetto per rilanciare le Terme"
0

Roberto Cerocchi
Nei giorni scorsi, all’hotel «Salus» di Sant'Andrea Bagni, l’Amministrazione comunale di Medesano ha presentato il progetto di rilancio delle Terme elaborato per volontà del sindaco Roberto Bianchi: era il primo degli incontri previsti in calendario tra Comune e cittadini con la presenza anche dei consiglieri di minoranza.
Scelte L’incontro è iniziato con la presentazione del bilancio di previsione 2011 e delle scelte progettuali e politiche sull'intero contesto comunale. A trattarle il sindaco Roberto Bianchi che ha principalmente incentrato l’attenzione sul progetto specifico sul rilancio delle Terme. «E' un’operazione dovuta dopo quella di salvataggio attuata dalla nostra amministrazione alcuni anni fa eliminando il debito che gravava sulla Società delle Terme e riportandola, attraverso un’adeguata gestione, ad un equilibrio finanziario - ha esordito il primo cittadino -. Le Terme di Sant'Andrea Bagni per la ricchezza e la varietà delle acque, per il contesto naturale, territoriale e enogastronomico in cui sono inserite, possono aspirare ad un salto di qualità. Il progetto di rilancio si presenta come un’opportunità per l’impresa e il territorio e per questo ha buone possibilità di riuscita. Il quadro normativo impone ai Comuni la dismissione delle quote di società partecipate e per quanto riguarda la Società delle Terme il nostro ente detiene quasi il 98 per cento delle quote. Con questo progetto si va ulteriormente a incrementare il valore della società offrendo un pacchetto completo pensato per lo sviluppo delle Terme».
Offerta «Abbiamo il dovere - ha proseguito Bianchi - di essere propositivi e valorizzare questa valle dedicata al benessere grazie a tutto ciò che può offrire. Le Terme di Sant'Andrea Bagni sono un’opportunità per il territorio intero e non solo per la frazione». Lo stesso Bianchi ha inoltre spiegato che per la realizzazione del progetto si sta chiedendo l’appoggio e il sostegno della Provincia e della Regione: è in fase di elaborazione un bando per sondare se ci siano soggetti privati interessati alla realizzazione del progetto che prevede la ristrutturazione e la riqualificazione del vecchio stabilimento delle Terme, della Mescita e del nuovo stabilimento. Ma nel progetto ci sono anche proposte nuove che puntano sulle capacità curative degli 8 tipi di acque che sgorgano dalle sorgenti di Sant'Andrea, attraverso una politica mirata, che intende unire sanitario e benessere, e che richiederebbe, ad una prima stima, un investimento di circa 3 milioni e 650 mila euro. L’obiettivo è di arrivare dagli attuali 1500 a 5 mila clienti.
Disponibilità «Per la realizzazione del “Progetto rilancio Sant'Andrea Bagni” - ha concluso Bianchi - la volontà di attuare una collaborazione con la minoranza, che si è detta disponibile, perché questo è un problema che riguarda l’intero territorio e da affrontare in sinergia per l’interesse di tutti».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»