-5°

Provincia-Emilia

Noceto, inaugurato il ponte sul Recchio

Noceto, inaugurato il ponte sul Recchio
0

E’ in funzione da oggi il nuovo ponte sul torrente Recchio a Noceto. A poco meno di due anni dal dissesto che ha determinato la definitiva uscita di scena della vecchia infrastruttura degli anni ‘40, grazie alla Provincia che ha messo a disposizione 700mila euro del proprio bilancio, è stata dunque realizzata un’opera importante.
“Questa strada provinciale, la 357, è un’arteria di grande traffico, stimato in circa 20mila veicoli equivalente giornalieri, dunque un elevato flusso che ha richiesto una attenzione altrettanto elevata. Per questa ragione abbiamo realizzato un interveto di manutenzione straordinaria così corposo anche economicamente affiancando al nuovo ponte anche una passerella ciclo-pedonale” ha spiegato l’assessore provinciale alle Infrastrutture Ugo Danni al termine della cerimonia inaugurale del tagliato il nastro svoltosi questa mattina.
“Ringrazio la Provincia e tutti quelli che si sono adoperati per questa opera importante per il territorio e Noceto. Fra poco nell’ambito delle realizzazioni di Autocisa connesse con la Bretella avremo anche la tangenziale che permetterà finalmente il deflusso del grande traffico, soprattutto pesante,  che scorre su questa strada e attualmente attraversa il centro storico” ha detto il sindaco di Noceto Giuseppe Pellegrini.
Per assurdo infatti, come ha sottolineato il sindaco, il by-pass che per poco meno di venti mesi ha comunque permesso un collegamento, mai in senso unico alternato, ha avuto l’effetto di benefico di ridurre la velocità dei mezzi in transito. Proprio per garantire la funzione di regolatore delle velocità Danni ha anticipato che la Provincia realizzerà anche un dissuasore prima della rotatoria di accesso al centro.
Il nuovo impalcato è stato costruito in otto mesi dalla consegna formale dei lavori e sette dal loro effettivo inizio. Nella realizzazione sono stati riutilizzati i massi per le difese spondali e non è stato abbattuto un solo mattone di quelli storici. Nuovi sono le fondazioni su micropali, l’impalcato in acciaio corten, le barriere di sicurezza e la sezione della carreggiata, allargata a metri 8,50.
In corso d’opera sono state superate diverse difficoltà impreviste: novità normative e il riposizionamento di una condotta gas di IREN S.p.A. oltre alla sistemazione di opere minori, parte delle quali attinenti proprietà confinanti.
L’intervento comprende anche un parziale riassetto della viabilità locale: un passaggio pedonale rialzato ed una passerella ciclo-pedonale che sarà montata a giorni, di circa 18 metri, a servizio delle residenze sul lato strada opposto a quello della Via Romanina.
Al costo (unitamente ad opere minori) di 700 mila euro sostenuto dalla Provincia va aggiunto quello del by-pass, oltre 120 mila euro. Da segnalare, in tempi di difficoltà, il fatto che la struttura tubolare metallica sarà reimpiegata per altro analogo uso.
Oggi all’inaugurazione sono intervenuti il dirigente del servizio Viabilità della Provincia Ermes Mari insieme all’ing. Guido Gandolfi dello stesso servizio. Presente anche Luca Melegari, il progettista che ha diretto i lavori, e Giacomo Gruppini dell’Impresa Dallara Costruzioni srl di Varano dé Melegari che ha eseguito l’intervento con il prezioso supporto, fra l’altro, della nocetana Dini spa.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

Acquisto auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

Notiziepiùlette

Incidente Cascinapiano
Incidente Cascinapiano

Filippo, addio con la maglia numero 8

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

1commento

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

2commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

primarie pd

Dall'Olio-Scarpa: c'è l'accordo

1commento

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

10commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

soccorsi

Altri 4 estratti dalle macerie del Rigopiano, ma c'è una quarta vittima

I Parete

"Viva anche Ludovica": Giampiero riabbraccia la famiglia

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto