21°

Provincia-Emilia

La Brianti: a Fontanellato è giunta l'ora di cambiare

La Brianti: a Fontanellato è giunta l'ora di cambiare
0

Con una lettera - di cui riportiamo i passaggi più significativi - la giornalista Paola Brianti spiega i motivi della sua candidatura a consigliere nella lista «Insieme per cambiare» per cui corre come sindaco Enrico Caporali. «Quando decisi di partecipare alla campagna di "Insieme per cambiare" - si legge - furono in molti a chiedermi perché mai una giornalista, delegata della Assemblea Nazionale del Pd, consigliere regionale del Lazio con la carica di presidente della Commissione per gli Affari Internazionali ed Europei nella passata legislatura, potesse appassionarsi ad una lista civica di Fontanellato, in alternativa alla amministrazione uscente appoggiata dal Pd. La risposta è semplice. Proprio perché io credo nei valori del mio partito, proprio perché non saprei riconoscermi in una formazione diversa da quella democratica, proprio perché ho visto nascere il Partito Democratico e nei suoi ideali ho identificato la speranza di una Italia migliore e più giusta, ho fatti miei gli obiettivi di "Insieme per cambiare"». Prima una premessa: «Sono nata a Fontanellato. In Fontanellato ho assistito al coraggioso cammino dei suoi abitanti verso una vita migliore. In Fontanellato, si sono succeduti molti sindaci e non dimenticherò mai la fierezza che provai quando a Roma, Pompeo Piazza venne premiato come il sindaco politicamente più longevo di tutta Italia. A Fontanellato, sono rimasta fedele sempre, quando come giornalista passai lunghi anni in Cina, quando dal mio giornale venni ripetutamente inviata in Medio Oriente, quando vissi in prima persona i vorticosi mutamenti della politica romana. Il giorno in cui a Fontanellato vinse la lista appoggiata dal Partito Democratico, fui la prima a festeggiare».
Quindi l'affondo: «Ancora non potevo immaginare quanto dura sarebbe stata la delusione. Allora non avrei potuto credere che una amministrazione che si vantava di essere democratica, avrebbe schiacciato i diritti dei suoi cittadini, avrebbe scambiato il consenso strappato ai suoi elettori, per un via libera al sopruso ed al disprezzo degli umili. Avevo letto l’elenco delle promesse. Troppo belle e forse troppo ambiziose. Rileggo adesso gli stessi propositi non mantenuti nei cinque anni passati e riproposti ora, con la medesima noncuranza della verità e della serietà verso i propri concittadini. A Ghiara, da un giorno all’altro, venne chiusa una strada comunale, fu strappato ai suoi abitanti il diritto basilare della libera circolazione. Da un giorno all’altro, i ghiaresi furono impediti di raggiungere il centro del paese. Schiacciati dal peso di una amministrazione arrogante e sorda ad ogni protesta, dovettero alla fine ricorrere al Tribunale Regionale e pagare di tasca propria tutte le spese, per vedere riconosciuti i loro diritti più elementari». Questa - aggiunge la giornalista «non è la linea del Partito Democratico, questa è solo e soltanto arroganza di potere. La nostra Rocca è affidata a guide turistiche che non sanno neppure perché il Parmigianino abbia dipinto la stanza che il mondo ci invidia né perché da proprietà privata dei Sanvitale sia diventata un bene pubblico. Resterà patrimonio di tutti? Lo speriamo, anche se la vicenda di strade comunali vendute con incredibile disinvoltura, lascia adito a molti sospetti ed a troppe preoccupazioni. Sì, è ora di cambiare».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino,speziato ed elegante

IL VINO

Tenuta del Buonamico: c'è un bel Fortino, speziato ed elegante

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

Il “maratoneta in carrozzina”, ha scritto un articolo per la Gazzetta, per la “sua” Gazzetta

5commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

saranno famosi

Langhirano: Ettore, 7 anni e la sua super batteria Video

1commento

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

L'ora della Brexit. Non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

argentina

Pesanti insulti al guardalinee(Video): 4 turni di squalifica a Messi

Il personaggio

Bassi: «Il Parma a Gubbio finalmente ha fatto il Parma»

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara