-1°

14°

Provincia-Emilia

Elezioni Busseto. Il Pdci all'attacco: noi esclusi dalla lista della Gambazza

1

Paolo Panni


Duro attacco dei Comunisti Italiani alla lista «Busseto città viva» che candida Maria Giovanna Gambazza alla carica di sindaco.
«La sezione “XXV Aprile-Bassa Ovest” dei comunisti italiani - si legge in un comunicato - ritiene di dover rendere noto all’opinione pubblica la grave e discriminante esclusione compiuta nei confronti del Pdci dalla lista di centrosinistra “Busseto viva”, a guida di Giovanna Gambazza. Nonostante la nostra disponibilità, più volte ribadita in questi mesi, a mantenere e, semmai, a rafforzare positivi rapporti di collaborazione, il Pdci prende atto che non solo non c'è stato nè si è voluto alcun coinvolgimento nella costruzione del programma elettorale ma che nessun comunista italiano era gradito in lista».
«Ad esempio - si evidenzia - l’assessore uscente Carla Talignani che negli ultimi dieci anni ha portato un significativo contributo all’Amministrazione uscente garantendo sempre, anche in condizioni di oggettiva difficoltà politica, il proprio leale appoggio».
«E’ grave e inaccettabile - tuona il partito - che siano stati opposti veti senza alcuna motivazione plausibile ed è semplicemente ridicola la considerazione che la lista “Busseto città viva” doveva essere composta di giovani dal momento che, salvo due o tre candidati, propone candidature con un’età media superiore a quelle di cinque anni fa».
 «Nemmeno è accettabile - si evidenzia - che si solleciti tardivamente e ipocritamente un nostro appoggio esterno secondo una logica di spartizione del potere che è lontana dal nostro modo di intendere la politica: i Comunisti Italiani sono da sempre allergici ad accordi sottobanco. Ma, probabilmente, è proprio questo il motivo della nostra esclusione: la contrarietà risoluta del Pdci a far parte di giochi legati a interessi di pochi e non agli interessi di tutti i cittadini».
«Con questa scelta - si conclude - il centrosinistra bussetano si è assunto le conseguenze e la piena responsabilità del rifiuto di rinnovare un accordo con i comunisti italiani che tuttavia continueranno a fare politica nei modi e nelle forme che sono abituali a Busseto, come altrove, dentro o fuori il centrosinistra, dentro o fuori dal palazzo che sia».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • E.

    29 Aprile @ 19.39

    Mi saprebbero riferire esattamente e dettagliatamente i signori del Pdci quali sono stati i contributi concreti e i progetti che i loro rappresentati hanno sviluppato in questi 10 anni per il comune di Busseto (a parte l'appoggio incondizionato al sindaco Laurini)? Prima di predicare dal pulpito presunti complotti (inesistenti) è bene fare una reconditazione del proprio operato. Mi piacerebbe poi sapere quali sarebbero gli interessi di pochi ai quali fanno riferimento e chi avrebbe sollecitato il loro appoggio esterno. Penso che queste affermazioni si commentino da sole.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La La Land annunciato per errore miglior film, ma vince Moonlight

Hollywood

Gaffe agli Oscar: aperta un'inchiesta Tutti i premiati Foto

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Il controllo del territorio – attività del 2016

comune

Municipale, "attività positiva nel 2016, anche con 40 agenti in meno" Tutti i numeri

L'assessore Casa ha presentato, con i vertici dei vigili urbani i numeri e il bilancio degli interventi dello scorso anno

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

comune

Dopo gli allagamenti: Duc, servizi ripristinati

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

1commento

crisi

Copador, settimana decisiva

Degrado

Un viaggio per strada del Traglione: un viaggio nel degrado

3commenti

comune

2200 anni della fondazione di Parma: ecco il logo di Franco Maria Ricci

questa mattina

Tamponamento in via Mantova: furgone nel fosso

gdf

Raccolta truffa per bimbi abbandonati: 60enne arrestato davanti al Maggiore

AUTOSTRADA

A1: chiuso il casello di Parma per cinque notti consecutive

SANITA'

Scabbia, l'esperto: «In aumento altre malattie infettive»

2commenti

VERDI MARATHON

Maratona: ancora (tanti) scatti dalla Bassa Gallery 1 - 2

CALCIO

Il Parma non si spreca

Borgotaro

No alla chiusura del Punto nascite

CARNEVALE

I costumi di Favalesi illuminano Venezia

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

11commenti

ITALIA/MONDO

FISCO

Nel 2016 oltre 450mila liti pendenti per 32 miliardi

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

4commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia