21°

Provincia-Emilia

Fidenza - "Spariti" i treni per Cremona: i pendolari non vogliono i bus

3

Annarita Cacciamani

Nuovi disagi per i pendolari della linea Cremona - Fidenza - Parma. Da qualche giorno, infatti, alcune corse sono state sostituite da autobus, che «impiegano più tempo ad arrivare a destinazione e potrebbero non contenere tutti i passeggeri».
Il problema è stato segnalato non soltanto dai viaggiatori, ma anche dal presidente di Legambiente Lombardia Dario Ballotta, che ha evidenziato anche i disagi sulla linea ferroviaria Piacenza - Cremona. «La recente decisione della regione Emilia Romagna di "riorganizzare" i servizi ferroviari con tagli pressoché totali alle corse ferroviarie sulle due linee locali che collegano Cremona con l’Emilia e con la tratta Milano - Bologna sta già evidenziando conseguenze negative - ha evidenziato Ballotta in una nota - .I tempi di viaggio con i bus sono raddoppiati sulla Cremona - Fidenza (dai 30 minuti del treno ai 60 del bus) mentre sono aumentati sensibilmente (da 25 a 45 minuti) sulla Cremona - Piacenza. I pendolari sono costretti a prendere l’automobile ed i viaggiatori non hanno più nessuna coincidenza comoda per Bologna o Genova e per Brescia, Bergamo e Mantova». Il Comitato pendolari Cremona - Fidenza - Parma ha, invece, deciso di iniziare una raccolta firma, accompagnata da una lettera di protesta indirizzata a Trenitalia e alle autorità competenti. La richiesta è quella di ripensare la decisione, ripristinando almeno i treni da Fidenza a Cremona delle 17.38 e delle 18.20. «Premesso che utilizziamo una linea ferroviaria spesso poco considerata e oggetto di ripetuti tagli - scrivono i pendolari -, improvvisamente, dal 2 maggio scorso con scarso e poco visibile preavviso, molti treni della linea Cremona - Fidenza e ritorno sono stati sostituiti da autobus. Temiamo che questa modifica non sia temporanea ma definitiva».
«Ulteriore aggravio - continua la lettera - nasce dal fatto che l’autobus, nonostante quanto indicato da Trenitalia, impiega circa 70 minuti, il doppio del tempo del treno, e un solo autobus potrebbe non essere sufficiente a contenere tutta l’utenza, oltre che a non essere eco-compatibile. Altra nota negativa riguarda il turismo che anche nei progetti di gemellaggio con le località limitrofe stenta a decollare». L'appello rivolto agli enti competenti è quello di far sì che «il disagio sia temporaneo e che se proprio per ragioni a noi sconosciute debbano essere effettuate delle sostituzioni con degli autobus, queste avvengano nella fascia intermedia della giornata senza gravare sulla fascia oraria dei pendolari dalle 6 alle 9 dalle 17 alle 20, ripristinando i treni delle 17.38 e 18.20 da Fidenza a Cremona». «Chiediamo a chi di dovere - conclude il comitato - di intervenire prontamente in una situazione che sta peggiorando di anno in anno». Per ulteriori informazioni: pendolari.salsofidenza@yahoo.it.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Luca

    05 Giugno @ 14.47

    E' una situazione a dir poco assurda, oltre il danno anche la beffa! Il conducente del bus se non ha passeggeri che devono scendere alle fermate nei paesi, non si ferma nemmeno un istante alla fermata e chi deve salire rimane a piedi! E' capitato a me e a diversa gente, tra cui persone anziane, che non avendo la patente hanno dovuto chiamare un taxi, spendendo una cifra spropositata! Non parliamo della domenica perché è impossibile spostarsi, non ci sono corse. A chi dobbiamo dire grazie per questo disservizio? Non lo so... intanto si continua a pagare la bellezza di 52 euro di abbonamento e non mi sembra poco per un servizio del genere. Comunque viva l'Italia e che Dio ci protegga!

    Rispondi

  • un pendolare incazzato

    09 Maggio @ 18.01

    organizziamoci e facciamo uno sciopero totale dei biglietti finché i treni non vengono ripristinati, è l'unica possibilità per convincerli la realtà è che affittare un pullman costa sicuramente molto meno della manutenzione ed eventuale sostituzione dei treni vecchi e fatiscenti che ci rifilano scioperiamo o questi ci fregheranno

    Rispondi

  • franco

    08 Maggio @ 20.29

    SPERIAMO CHE , ALMENO ABBIANO LASCIATO " LE ROTAIE " !!!!!!!!!! FALCO .

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

L'inaugurazione del Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»