-3°

Provincia-Emilia

Notte di furti negli asili parrocchiali di Mezzani, Coenzo e Lentigione

Notte di furti negli asili parrocchiali di Mezzani, Coenzo e Lentigione
Ricevi gratis le news
0

Chiara De Carli
Un’amara sorpresa ha accolto le maestre delle scuola per l’infanzia di Mezzano Superiore, Coenzo e Lentigione: i tre asili parrocchiali sono stati infatti «visitati» nella notte tra domenica e lunedì da ladri senza scrupoli che hanno pensato di trovare, in strutture che abitualmente ospitano bambini piccoli, qualcosa di valore da portare via.
Tre colpi che sembrano avere la stessa firma: sia a Lentigione che a Mezzano Superiore non ci sono segni di scasso mentre a Coenzo sono state tagliate le zanzariere di una finestra. In tutti e tre i casi, i ladri non sono entrati dalle porte ma si sono limitati ad uscirne dopo aver frugato solo nelle stanze delle maestre evitando gli spazi destinati ai più piccoli.
A Mezzani, aprendo la struttura lunedì mattina per il pre-scuola, l’ausiliaria ha avvertito uno strano «spiffero» d’aria e, guardandosi intorno, ha presto scoperto l’effrazione. Nessun segno di scasso ma solo una piccola finestrella aperta. «Da lì potrebbe essere passato un bambino» ipotizza qualcuno. I ladri hanno rovistato per prima cosa nell’appartamento al piano superiore dell’edificio, dove le maestre tengono i loro materiali didattici ed alcuni effetti personali, dopodichè sono passati al piano terra per poi scappare dalla porta di sicurezza della cucina.
Qui, come negli altri asili, i malviventi non si sono introdotti nelle aule che ospitano i bambini e non hanno toccato le cose in uso ai piccoli ospiti concentrandosi solo sulle zone dove pensavano di trovare qualcosa di valore.
«Abbiamo un vecchio computer che non è stato toccato», dice una maestra. «Per il momento, rimettendo a posto le cose, ci siamo accorti solo della mancanza di una macchina fotografica e di qualche soldo che tenevamo per le spese extra. Dispiace per la macchina fotografica che, anche se non di particolare valore, a noi serviva».
Un magro bottino, quindi, per i ladri che, però, hanno messo a soqquadro diversi locali rovesciando sedie e svuotando scaffalature, armadi e cassetti.
Due macchine fotografiche e qualche soldo è il frutto dell’incursione a Lentigione dove, anche questa volta, sedie rovesciate e cassetti svuotati hanno accolto il personale all’apertura della scuola. «Nella segreteria hanno buttato all’aria tutto, aprendo anche le buste che trovavano per vedere se dentro c'era qualcosa che poteva interessare» ha raccontato una delle collaboratrici dell’asilo.
Più consistenti i danni alla scuola «Maria Consolatrice» di Coenzo dove i ladri, per entrare nell’appartamento collegato alla struttura, hanno forzato una porta interna. «Hanno rubato un videoregistratore che avevamo acquistato da poco - ha detto la maestra, amareggiatissima per quanto accaduto - e qualche soldo che c'era in cassa. C'era anche una macchina fotografica ma l’hanno lasciata lì».
Era diverso tempo che gli asili parrocchiali non venivano presi di mira dai ladri: il «colpo» alla scuola dell’infanzia di Mezzano Inferiore risale ormai a diversi anni fa e anche allora il bottino era stato magro non essendo strutture in cui sono presenti oggetti di particolare valore, se non per i bambini e per le loro insegnanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Domani l'inserto economia: focus sull'Ape Social

GAZZETTA

L'inserto economia: focus sull'Ape Social

Lealtrenotizie

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

In lizza dieci gastronomie della città: la panetteria di via XXII Luglio si aggiudica la vittoria

2commenti

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

AUTOSTRADA

Incidente in A1: code fra Parma e Reggio Emilia questa mattina

Problemi anche fra Lodi e Casalpusterlengo, a Modena e a Bologna

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

E giovedì c'è la partita con il Bari

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

milano

Donna uccisa a coltellate in casa nel Milanese. Il convivente confessa l'omicidio

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

PARMA

Autovelox e autodetector: il calendario dei controlli

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5