15°

Provincia-Emilia

Notte di furti negli asili parrocchiali di Mezzani, Coenzo e Lentigione

Notte di furti negli asili parrocchiali di Mezzani, Coenzo e Lentigione
0

Chiara De Carli
Un’amara sorpresa ha accolto le maestre delle scuola per l’infanzia di Mezzano Superiore, Coenzo e Lentigione: i tre asili parrocchiali sono stati infatti «visitati» nella notte tra domenica e lunedì da ladri senza scrupoli che hanno pensato di trovare, in strutture che abitualmente ospitano bambini piccoli, qualcosa di valore da portare via.
Tre colpi che sembrano avere la stessa firma: sia a Lentigione che a Mezzano Superiore non ci sono segni di scasso mentre a Coenzo sono state tagliate le zanzariere di una finestra. In tutti e tre i casi, i ladri non sono entrati dalle porte ma si sono limitati ad uscirne dopo aver frugato solo nelle stanze delle maestre evitando gli spazi destinati ai più piccoli.
A Mezzani, aprendo la struttura lunedì mattina per il pre-scuola, l’ausiliaria ha avvertito uno strano «spiffero» d’aria e, guardandosi intorno, ha presto scoperto l’effrazione. Nessun segno di scasso ma solo una piccola finestrella aperta. «Da lì potrebbe essere passato un bambino» ipotizza qualcuno. I ladri hanno rovistato per prima cosa nell’appartamento al piano superiore dell’edificio, dove le maestre tengono i loro materiali didattici ed alcuni effetti personali, dopodichè sono passati al piano terra per poi scappare dalla porta di sicurezza della cucina.
Qui, come negli altri asili, i malviventi non si sono introdotti nelle aule che ospitano i bambini e non hanno toccato le cose in uso ai piccoli ospiti concentrandosi solo sulle zone dove pensavano di trovare qualcosa di valore.
«Abbiamo un vecchio computer che non è stato toccato», dice una maestra. «Per il momento, rimettendo a posto le cose, ci siamo accorti solo della mancanza di una macchina fotografica e di qualche soldo che tenevamo per le spese extra. Dispiace per la macchina fotografica che, anche se non di particolare valore, a noi serviva».
Un magro bottino, quindi, per i ladri che, però, hanno messo a soqquadro diversi locali rovesciando sedie e svuotando scaffalature, armadi e cassetti.
Due macchine fotografiche e qualche soldo è il frutto dell’incursione a Lentigione dove, anche questa volta, sedie rovesciate e cassetti svuotati hanno accolto il personale all’apertura della scuola. «Nella segreteria hanno buttato all’aria tutto, aprendo anche le buste che trovavano per vedere se dentro c'era qualcosa che poteva interessare» ha raccontato una delle collaboratrici dell’asilo.
Più consistenti i danni alla scuola «Maria Consolatrice» di Coenzo dove i ladri, per entrare nell’appartamento collegato alla struttura, hanno forzato una porta interna. «Hanno rubato un videoregistratore che avevamo acquistato da poco - ha detto la maestra, amareggiatissima per quanto accaduto - e qualche soldo che c'era in cassa. C'era anche una macchina fotografica ma l’hanno lasciata lì».
Era diverso tempo che gli asili parrocchiali non venivano presi di mira dai ladri: il «colpo» alla scuola dell’infanzia di Mezzano Inferiore risale ormai a diversi anni fa e anche allora il bottino era stato magro non essendo strutture in cui sono presenti oggetti di particolare valore, se non per i bambini e per le loro insegnanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David: i candidati ai premi per attori e attrici

cinema

David: ecco chi sarà in corsa

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

È il momento di rinnovare casa sfruttando le agevolazioni fiscali

COSTRUIRE ARREDARE

Agevolazioni fiscali: è il momento di rinnovare casa

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

2commenti

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

4commenti

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

2commenti

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

Corsa contro il tempo per comunicare le spese di ristrutturazione e di risparmio energetico

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

carabinieri

Lite tra vicini, donna esplode colpi in aria a Boretto

E' stata denunciata, ha usato una scacciacani

quartieri

Ventuno progetti per Parma

Le proposte dei consigli dei cittadini volontari

1commento

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

L'INTERVISTA

Cerri, che gioia il primo gol in A

1commento

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

4commenti

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

3commenti

La storia

Silvia, convertita all'ebraismo: mollo tutto e mi trasferisco in Israele

1commento

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

12commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

6commenti

ITALIA/MONDO

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

1commento

il caso

Killer del catamarano: De Cristofaro è scomparso dal Portogallo

SOCIETA'

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

3commenti

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti