Provincia-Emilia

Collecchio, in arrivo 16 nuovi profughi: la maggior parte sono donne

Collecchio, in arrivo 16 nuovi profughi: la maggior parte sono donne
0

Chiara Pozzati
E' previsto per oggi un nuovo arrivo  di profughi e questa volta ad accoglierli sarà la provincia. Si tratta di sedici persone, di cui la maggior parte sono donne, attese per questa mattina anche se non è escluso che, a causa di ritardi accumulati nel tragitto, l’arrivo slitti a domani.
 In prima linea per l’accoglienza sono la Caritas (che si prenderà carico di 6 persone in una struttura di Coloreto), Gaiano e Montechiarugolo (che ospiteranno 4 migranti) e Fidenza (che si occuperà di 2 persone).
 Secondo alcune indiscrezioni non è escluso che il gruppo comprenda anche qualche bimbo. Si tratta dei primi nuclei familiari ad essere ospitati nel nostro territorio e sarebbe proprio questa la discriminante per la ripartizione negli alloggi.
Esaurita la soglia massima dei posti messi a disposizione dal Comune di Parma (il limite di venti persone entro i confini cittadini è stato raggiunto nel weekend), è l’ente di Piazzale della Pace a farsi avanti. Ma, vista la complessità e la delicatezza di una situazione in continuo divenire, conferme e smentite circa arrivi e partenze sono all’ordine del giorno.
Ad ogni modo questa mattina è in corso un altro vertice in Regione per fare il punto sulla situazione e i contatti tra istituzioni e Protezione Civile sono giornalieri. Vertice a cui partecipano gli assessori Marcella Saccani e Lorenzo Lasagna. Tre i pullman della Protezione Civile partiti da Parma alla volta dell’aeroporto Bolognese dove sono attesi una cinquantina di migranti in arrivo da Lampedusa. E sempre secondo notizie, che però non trovano conferme ufficiali, giovedì è attesa una nuova ondata di arrivi a Livorno, ma la destinazione ultima dei profughi non è ancora stata specificata e potrebbe non coinvolgere il parmense. Dopo il flusso dei migranti, clandestini e non, giunti dalla Tunisia, hanno preso il via gli sbarchi dalla Libia: perché questa volta ad essere dirottati nel nostro territorio sono i cosiddetti «richiedenti asilo politico».
Fuggono dalla guerra coloro che affrontano l’odissea sui barconi per approdare nel Belpaese con, nella maggior parte dei casi, un sacchetto e nulla più. Come anticipato nei mesi scorsi la Provincia di Parma ha messo a disposizione una trentina di posti di cui, attualmente, solo quattro sono stati occupati. Si tratta degli alloggi offerti dall’amministrazione di Collecchio dove, a fine aprile, sono approdati i migranti provenienti dalla Tunisia. I quattro uomini sono stati accolti nell’ostello del paese gestito, per conto del Comune, dall’associazione «Il Cervo».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento