Provincia-Emilia

Albina e Henry: un amore nato ai bordi di un ring

Albina e Henry: un amore nato ai bordi di un ring
Ricevi gratis le news
0

Chiara Pozzati
 Una storia di pugni e d’amore, quella scolpita nella memoria dei «veterani» di Pellegrino. Una storia in cui sir Henry Cooper, il campione del ring reso immortale dal gancio che stese Cassius Clay, è il principe dalla parlata «strana» ma dall’animo gentile, e la piccola, nostrana, Albina Genepri, la lady che gli rubò il cuore.
La notizia della morte del peso massimo che conquistò la Gran Bretagna ha commosso un intero paese. Il matrimonio con Albina, che si è spenta tre anni fa, è stato l’unico «ko» ardentemente desiderato dal campione, ma non solo: perché la felice unione ha regalato quella favola che ancora si racconta nelle case sbrecciate di Pellegrino, tra corposi bicchieri di lambrusco e occhi sognanti.
Henry Cooper ha conquistato il titolo di campione d’Europa, della Gran Bretagna e del Commonwealth in 17 anni di carriera e la fiducia di Pellegrino, estate dopo estate.
Tutto è iniziato con l’esodo dei quattro fratelli Genepri che si sono trasferiti a Londra ancora adolescenti. «Ma Albina è stata la prima a lasciare la famiglia per tentare la fortuna altrove e la più forte». A parlare è Teresa, la seconda nata. La 72enne, charme da vendere, ha un accento squisitamente inglese che pare impreziosire l’italiano zoppicante, frutto degli anni di lontananza. Albina, nata nel 1937, ha lasciato il focolare a 11 anni per trasferirsi a Londra, dalle zie paterne. Qui ha terminato gli studi e, a 14 anni compiuti, ha iniziato a lavorare al «Pita Mario», noto ristorante italiano dove ha conosciuto Henry. «Andava da lei ogni giorno dopo gli allenamenti - racconta Teresa, con un pizzico di malinconia - adorava i cappelletti e la sua grazia». Già, quella raffinatezza dettata da semplicità, modi garbati, sguardo seducente, e dalla dolcezza di chi maltollerava la violenza, anche sul ring. «Eppure ha sempre curato le sue ferite - aggiunge Giovanni, il più piccolo dei fratelli Genepri -, nonostante l’angoscia durante gli incontri e quel groppo alla gola che le impediva di presentarsi tra i tifosi». Nel 1963, a Wembley, c'era anche lei però. C'era, quando Cooper atterrò Cassius Clay con un gancio micidiale, mandando il pubblico in visibilio e passando alla storia. C'era quando Clay si rialzò (complice la campanella e i sali vietati di Angelo Dundee) e massacrò di botte la faccia di Henry. E uno scatto impietoso la ritrae mentre si copriva gli occhi di fronte alle martellate del pugile americano. Cooper perse il match, ma da eroe. «Tornavano a Pellegrino quasi tutte le estati - proseguono i fratelli -, perché Henry era uno di famiglia e adorava i nostri genitori». Trascorrevano i pomeriggi immersi nella pace di «Villa Boccacci», lontano dalle muraglie vocianti dei paparazzi, con i loro figli Henry Marco e John Pietro. «Henry adorava l’Italia - assicurano, con orgoglio, i cognati - ed era una persona estremamente semplice». L’ultima volta che è stato nella vallata risale a ottobre scorso. «Ci ha portato una foto meravigliosa di Albina che abbiamo voluto incastonare nella tomba di famiglia». Là, ai Volpi, sulla lapide dei coniugi Genepri spicca anche il sorriso incrollabile della lady di Pellegrino. I funerali di Henry verranno celebrati mercoledì 18 maggio e la salma del pugile riposerà accanto alla moglie, sepolta nel camposanto di una piccola cittadina dell’Essex, dove i due hanno vissuto felici fino all’ultimo gong.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Intervista

Thomas: «Sono un anti-social, mi esprimo nei live»

Festa al Dragoon pub di Salso

pgn

Festa al Dragoon pub di Salso Foto

Polemica tomori

Il messaggio

Toffa, malattia, post e polemiche: "Nadia, il cancro non rende fighi"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gene Gnocchi, Pirandello e la danza

VELLUTO ROSSO

La settimana a teatro, da Pirandello alla danza Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Burian

METEO

La neve potrebbe tornare anche in città con il ciclone artico Buran Video

VIA PICASSO

Furto al bar: la banda strappa il cambiamonete dal muro 

E' intervenuta la polizia. Il bottino resta da quantificare

PARMA

Scontro fra due auto in via Sidoli: due feriti Foto

Incidente all'incrocio con via XXIV Maggio

weekend

Neve "pigliatutto". E poi teatro, fumetti e ballo: l'agenda del sabato

ALLARME MAFIE

'Ndrangheta, le infiltrazioni mettono ko le aziende sane

3commenti

RICERCA

Cuore, da Parma parte la rivoluzione farmacologica

SERIE B

Il Parma lotta e strappa un punto

2commenti

Via Mameli

Tenta di rubare una bici: "placcato" dal barista

VOLANTI

Rubano un furgone a Parma ma il segnale Gps li fa scoprire: recuperata refurtiva nel Felinese

Materiale elettrico e attrezzi da lavoro erano nascosti fra San Michele Tiorre e Pilastro

PARMA

Via Montebello, il lamento dei negozianti: «Trovare un parcheggio? Impossibile»

Sulla Gazzetta di Parma in edicola, due pagine di Speciale quartiere Montebello

Recidivo

Ai domiciliari, continuava a spacciare cocaina

2commenti

BORGOTARO

Laminam, nuove denunce e nuove smentite

CALCIO

Dilettanti e Giovanili, attività sospesa nel weekend

social

Derapate (follie?) con il quad in piazza Garibaldi Video

4commenti

INAUGURAZIONE

Socogas inaugura due distributori sulla Brebemi

MALTEMPO

Langhirano, cavo elettrico danneggiato dalla neve: intervento dei vigili del fuoco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Stragi in Usa: se la proposta è armare gli insegnanti

di Paolo Ferrandi

4commenti

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

5commenti

ITALIA/MONDO

POVIGLIO

Il veterinario fa domande, l'allevatore gli punta il forcone alla gola

1commento

SVIZZERA

Zurigo, spara alla moglie in strada e si uccide: si tratta di due italiani

SPORT

olimpiadi invernali

Ester Ledecka oro anche nello snowboard, male gli azzurri

parma calcio

D'Aversa su Parma-Venezia: "I ragazzi hanno spinto dall'inizio alla fine" Video

SOCIETA'

il disco

1973: Edoardo Bennato spicca il volo

Star di youtube

Diceva di aver sconfitto il cancro con la dieta vegana. Ma è morta

1commento

MOTORI

PROVA SU STRADA

Il test: Mazda CX-5, feeling immediato

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day