15°

29°

Provincia-Emilia

Corniglio - Il servizio non c'è, ma Iren chiede il conto: è rivolta

Corniglio - Il servizio non c'è, ma Iren chiede il conto: è rivolta
Ricevi gratis le news
0

Beatrice Minozzi
Hanno pagato per anni un servizio di cui non hanno mai goduto, si sono lamentati ed hanno ricevuto un rimborso. Se fosse finita così sarebbe stata sicuramente una storia «a lieto fine», ma così non è stato, e in molti si sono visti richiedere indietro il rimborso appena ricevuto. Continua, infatti, la complicata vicenda che vede protagonisti tantissimi cornigliesi, che per anni si sono visti addebitare in bolletta, da Enia prima e da Iren oggi, un servizio di depurazione che in molte frazioni non è funzionante e in tantissime altre è addirittura inesistente. Per capire meglio la vicenda occorre far un passo indietro, a circa un anno fa, quando alcuni abitanti di Corniglio hanno deciso di far sentire la propria voce e di non pagare più per un servizio che non è mai stato fornito. Uno alla volta, circa 800 cornigliesi hanno bussato alle porte del sindaco Massimo De Matteis per chiedere un sostegno in questa vicenda. «Ho compilato tantissime dichiarazioni che attestavano che per quella determinata utenza non era attivo un servizio di depurazione - spiega De Matteis - richiedendo un rimborso, oltre che l’eliminazione della voce dalle successive bollette. Iren mi ha contattato, chiedendomi di sospendere questa pratica e informandomi che avrebbero provveduto ai rimborsi e che avrebbero inserito nella bolletta successiva un modulo che gli utenti avrebbero dovuto compilare per autocertificare l’eventuale assenza del depuratore». Non solo, però, non è arrivato il modulo da compilare a cura dell’utente ma è ancora prevista, in bolletta, la voce di tributo per la depurazione. Come se non bastasse, poi, Iren ha revocato i rimborsi già effettuati richiedendo indietro la somma risarcita o una parte di essa. «In alcuni casi il risarcimento è stato ridotto perché era stata erroneamente rimborsata anche la tariffa per la fognatura. Il nocciolo della questione, comunque, sta nel fatto che Iren applica la tariffa anche laddove c'è una vasca di depurazione per lo smaltimento delle acque reflue. Non si tratta però di un vero e proprio depuratore, e quindi io nutro seri dubbi sul fatto che gli utenti debbano pagare. Sono davvero curioso di vedere come andrà a finire, e nel frattempo rinnovo la mia disponibilità per la compilazione delle dichiarazioni, anche se in realtà dovrebbe essere Iren a risolvere il problema tramite un corretto e chiaro rapporto con i suoi utenti».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hydro jet

estate

Fa il "figo" con l'hydrojet, ma finisce male

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Nada con A toys orchestra

musica

Nada a Parma con A toys orchestra

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

2commenti

rapina

Piazza Garibaldi, ore 21: rapina con il coltello

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

corte godi

Furgone in fiamme: e l'incendio rischia di estendersi ai balloni

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

10commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

18commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

usa

Scontro fra treni a Filadelfia, 33 feriti

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

il caso

Anziano accusato di pedofilia. E il paese si spacca

Usa

Quando la "diva" Luna oscura totalmente il sole  Foto

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti