-2°

Provincia-Emilia

Soragna - Consiglio, sì al bilancio con coda di polemiche

Soragna - Consiglio, sì al bilancio con coda di polemiche
Ricevi gratis le news
0

Bruno Colombi
Nell’ultima seduta del consiglio comunale è stato approvato, con i soli voti del gruppo di maggioranza Pdl e Lega Nord, il bilancio consuntivo 2010.
L'argomento è stato introdotto dall’assessore Leopoldo Capra che ha sottolineato come «lo scorso anno è stato caratterizzato da una gestione transitoria nella quale, dopo il primo trimestre commissariale, l’attuale Amministrazione si è insediata con gli strumenti di programmazione già approvati. Nonostante questo- secondo la relazione della Giunta- il nuovo esecutivo ha voluto dare immediata esecuzione al suo programma, inserendo alcune attività e nuovi obiettivi, tanto che a chiusura dell’esercizio sono risultati impegnati oltre 2 milioni e 300 mila euro per investimenti pubblici ed in particolare in quelli riguardanti l’installazione di nuovi impianti fotovoltaici». Il consuntivo presentato si chiude con un avanzo amministrativo di 228 mila euro, generato principalmente dall’accertamento di maggiori entrate a titolo di addizionale Irpef, di economie fatte su alcuni stanziamenti e da risparmi di spesa emersi su progetti e lavori.
L'assessore Capra ha concluso affermando che «è volontà della Giunta di destinare il predetto avanzo all’abbattimento di mutui attualmente in essere, creando così la possibilità di avere maggiori risorse da utilizzare nei prossimi anni». Da parte di «Libera Soragna» e di «Nuovi progetti» sono state espresse riserve su alcune voci del documento: è stato chiesto di abbassare le rette mensili dell’asilo nido e un ripensamento sulla progettata vendita di un lotto edificabile nel quartiere Pertini. I due gruppi di opposizione hanno votato contro al bilancio.
Una buona parte della seduta è stata dedicata alle interrogazioni ed alle mozioni. Una di queste, votata dalla sola maggioranza, ha riguardato il settore delle fonti rinnovabili. In un'altra, illustrata da Maurizio Romani dell’opposizione, veniva chiesto che «il sindaco e gli amministratori comunali rinuncino ad ogni compenso per la loro attività, destinandolo alle associazioni di volontariato». Quindi la replica: «Solo demagogia. Il nostro aiuto al volontariato non è mai mancato. Vorremmo sapere se la stessa richiesta è stata fatta anche al consigliere regionale Garbi del Pd». La seduta consiliare di Soragna ha avuto anche momenti di polemica e di tensione, specialmente quando il consigliere Giuseppe Finzi di «Libera Soragna» ha dato lettura dell’interrogazione riguardante le cerimonie del 25 aprile. «Cerimonie a dir poco inadeguate- ha detto- alle quali l’Anpi (Associazione partigiani d’Italia) non è stata invitata».«Le ricorrenze - ha risposto il sindaco - erano ampiamente pubblicizzate, per cui le polemiche sono prettamente pretestuose ed ingiustificate e costituiscono una strumentazione vergognosa anche dei morti. Mi auguro che l’assenza dei componenti di “Libera Soragna” non sia riconducibile ad un atteggiamento ostile nei confronti di questa maggioranza».
A quel punto il consigliere Finzi, avendo ritenuto che erano stati messi in dubbio i sentimenti di Libera Soragna verso il 25 Aprile, ha gettato con foga la sua tessera Anpi contro la maggioranza.
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

10commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

dopo l'alluvione

Don Evandro: "A Lentigione la luce ha vinto sulle tenebre: grazie volontari!"

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

calcio

Il Parma s'accontenta

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

1commento

Gara

La grande sfida degli anolini

1commento

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

LUTTO

Busseto ha perso il dolce sorriso di mamma Chiara: aveva 41 anni

tg parma

Furti in due abitazioni a Colorno Video

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

5commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Sport Invernali

Kostner regina, Cappellini-Lanotte da brividi

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

SOCIETA'

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande