-2°

Provincia-Emilia

Fidenza - Addio a Remo Corradi. Era l'anima del Centro anziani

Fidenza - Addio a Remo Corradi. Era l'anima del Centro anziani
0

E' morto Remo Corradi, personaggio molto conosciuto e stimato in tutta là città. Aveva 75 anni.
Corradi è stato per una decina di anni presidente dell’Associazione anziani e tanto ha fatto per la terza età fidentina. Socio da tanti anni del Circolo anziani, quando ancora la sede era alla sala «Guido Rossa», di piazza Matteotti, si era sempre impegnato per organizzare iniziative a favore dei rappresentati borghigiani della terza età. Si era dato tanto da fare per la sede dell’associazione, partecipando sempre a tutti gli incontri per il progetto dei nuovi locali, che dovrebbero trovare spazio nel complesso di via Porro. 
Era presente tutti i giorni al centro civico ex macello, partecipando attivamente a ogni momento. Remo Corradi, con il suo consiglio direttivo, aveva lavorato per organizzare vacanze estive, gite, feste danzanti per carnevale, Natale, Pasqua, il veglione dell’ultimo dell’anno, la Festa della donna, i corsi di computer, di ballo, conferenze e altro ancora. E con il suo impegno e il suo interessamento riusciva sempre a fare il pieno.
Alla festa di San Silvestro, con il cenone e la musica, era riuscito a radunare nei locali del centro ex macello, anche duecento persone. Ma ci teneva anche a far divertire i borghigiani con il ballo liscio, le briscolate, le tombolate. E a portarli in gita e al mare e nelle città d'arte italiane.
Però desiderava che al Centro anziani venissero organizzati anche momenti culturali, come conferenze per la salute, il movimento, l'alimentazione, nella terza età. «Perchè - ripeteva sempre Corradi - non si dica che qui balliamo e giochiamo solo a carte».
Con lui se n'è andato una colonna portante del sodalizio. E al centro ex macello in tanti si sono rattristati quando hanno appreso della scomparsa dell’amico Remo.
Ma Corradi aveva fatto parte anche del Circolo sportivo e ricreativo dell' Avis Fidenza, dove aveva ricoperto incarichi nel direttivo e partecipava sempre alle feste dell’Avis e anche a quella dell’Unità, dove era addetto allo stand della «pizza». 
Era stato anche un componente del direttivo dei Soci Coop Nord Est e prendeva parte attivamente alla vita associativa, sempre entusiasta dei progetti che Soci Coop sosteneva a favore di associazioni di volontariato ed enti della città. Era sempre presente alla presentazione di questi progetti, di cui andava fiero, per le loro finalità.
Corradi si era dato anche tanto da fare per la promozione della banda «G. Baroni-Città di Fidenza», di cui era stato anche presidente e che ha sempre sostenuto. Aveva voluto fortemente che i fidentini non rinunciassero mai alla loro banda musicale.
Oltre alla moglie Vilma, ha lasciato i figli Stefano e Simona con Cristiano e Jessica, la sorella Ida e i parenti. Le esequie sono state celebrate ieri pomeriggio nella chiesa di San Giuseppe lavoratore, con larga partecipazione di fedeli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

1commento

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti