-2°

Provincia-Emilia

Medesano - Tentata truffa dello specchietto a due passi dal centro di Felegara

Medesano - Tentata truffa dello specchietto a due passi dal centro di Felegara
2

La cosiddetta «truffa dello specchietto» è arrivata ieri anche a due passi dal centro di Felegara. Ma è stata sventata. La calma e la diffidenza dell’automobilista preso di mira - un 60enne del posto - ha mandato a monte la truffa e un giovane di circa trent'anni - vestito di nero con barba incolta - è fuggito imprecando su un’autovettura di media cilindrata di colore nero. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi, poco prima delle 11, in via Marchi di fronte al numero civico 23. Un automobilista che stava transitando in direzione di Medesano ha sentito un forte rumore provenire dal lato della portiera destra. In un primo momento ha pensato a una sassata, guardando nello specchietto ha visto parcheggiata un’autovettura con a bordo un giovane al telefono.
Il fatto
L'automobilista si è allontanato di 30 metri, portandosi in un piazzale, dove ha potuto verificare che effettivamente c'era il segno di una sbocciatura sulla portiera. E’ quindi ritornato indietro, e ha dato un occhio in giro senza scendere dall'auto non rinvenendo in strada alcun sasso. Ha così deciso di riprendere il viaggio verso Medesano e in via Marchi all’altezza della «Casa dello Scheletro», in una zona isolata e in aperta campagna, è stato raggiunto dall’automobilista notato nel parcheggio che lo ha apostrofato con rabbia: «Ma non ti sei accorto che mi hai rotto lo specchietto!», gli ha detto quest'ultimo. Il 60enne è rimasto titubante anche perché era sicuro di essere passato lontano da quell'autovettura. Il giovane, che parlava con accento meridionale, gli ha riferito di non abitare in zona, di essere di passaggio, di avere la madre malata, di avere fretta e di volere il risarcimento di 350 euro facendo vedere una fattura di qualche giorno prima dell’altro specchietto che aveva appena cambiato.
La «disputa»
Il 60enne ha fatto finta di non avere il foglio per la constatazione amichevole e ha invitato il 30enne a raggiungerlo dai vigili di Medesano per compilarlo. Il giovane, al contrario, ha continuato a insistere per avere il risarcimento: «Per un danno simile le assicurazioni ne approfittano. Chiudiamo con i 350 euro che ho fretta». Il sessantenne visto che sulla sua autovettura c'era una striscia nera sul vetro posteriore e superiore all’altezza dello specchietto rotto ha invitato il giovane a ritornare sul posto per verificare se a terra c'erano i vetri dello specchietto. I due sono ritornati indietro e mentre stavano perlustrando il luogo del presunto «contatto» il giovane ha ritrovato i vetri il sessantenne si è accorto che in realtà non li aveva trovati ma lasciati cadere dalla sua mano destra. Glielo ha fatto notare dicendo che avrebbe chiamato i carabinieri per la constatazione dell’incidente.
La collera del truffatore
Il giovane a quel punto ha cominciato a inveire prendendosela contro «la poca onestà delle persone del luogo» e si è allontanato velocemente in via Marchi, direzione di Medesano. Ritornato sul posto il sessantenne ha trovato una chiave di casa utilizzata per colpire la portiera e produrre il rumore dell’ipotetico contatto con lo specchietto.
Dell’accaduto sono stati messi a conoscenza i carabinieri della stazione di Medesano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sara

    20 Maggio @ 09.31

    ..allucinante !!!!!!! purtroppo non sono tutti così svegli come il signore.....non bisogna fidarsi di nessuno!

    Rispondi

  • Natalia

    19 Maggio @ 18.01

    queste cose qui di solito si sentivano in autostrada non nei nostri tranquilli paesini...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

All’asta su Catawiki la Seat 1430 di Julio Iglesias

AUTO

All’asta su internet la Seat 1430 di Julio Iglesias

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

Amministrative 2017

Pizzarotti presenta la candidatura: "Una città dove le persone sono al centro" Diretta

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

Prende corpo l'ipotesi di una lite per motivi personali

14commenti

Parma

Palazzo Pallavicino sarà donato alla Fondazione Cariparma

Rimini

I gelati migliori d'Italia: Parma e Salso al top nella guida del Gambero Rosso

Gli ispettori della guida hanno assegnato i "tre coni" a 36 gelaterie in tutto il Paese

2commenti

Piovani

"Cura D'Aversa efficace. E da confermare a Venezia" Video

Questa sera Bar Sport (Tv Parma 20.30): mercato, big match, Evacuo e tanto altro

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

sponsor tecnico

Nazionali di volley, un quadriennio olimpico con l'Erreà

L'azienda di Parma firmerà le nuove divise da gara e la linea di abbigliamento fino al 31 gennaio 2021

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

4commenti

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Gran Sasso

Ecco i cuccioli sopravvissuti fra le macerie dell'albergo di Rigopiano Foto

Stati Uniti

Chelsea Clinton difende Barron, il figlio piccolo di Trump

SOCIETA'

Anniversari

Il frisbee compie sessant'anni

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

uefa

25 anni di Champions: il Parma è 85°. 7° in Italia

VENEZIA

Insulto razzista a un giocatore 13enne: rissa fra genitori sugli spalti

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

Prova su strada

Renault Scenic, adatta a tutto (e tutti)