10°

18°

Provincia-Emilia

Medesano - Tentata truffa dello specchietto a due passi dal centro di Felegara

Medesano - Tentata truffa dello specchietto a due passi dal centro di Felegara
2

La cosiddetta «truffa dello specchietto» è arrivata ieri anche a due passi dal centro di Felegara. Ma è stata sventata. La calma e la diffidenza dell’automobilista preso di mira - un 60enne del posto - ha mandato a monte la truffa e un giovane di circa trent'anni - vestito di nero con barba incolta - è fuggito imprecando su un’autovettura di media cilindrata di colore nero. Il fatto è avvenuto nei giorni scorsi, poco prima delle 11, in via Marchi di fronte al numero civico 23. Un automobilista che stava transitando in direzione di Medesano ha sentito un forte rumore provenire dal lato della portiera destra. In un primo momento ha pensato a una sassata, guardando nello specchietto ha visto parcheggiata un’autovettura con a bordo un giovane al telefono.
Il fatto
L'automobilista si è allontanato di 30 metri, portandosi in un piazzale, dove ha potuto verificare che effettivamente c'era il segno di una sbocciatura sulla portiera. E’ quindi ritornato indietro, e ha dato un occhio in giro senza scendere dall'auto non rinvenendo in strada alcun sasso. Ha così deciso di riprendere il viaggio verso Medesano e in via Marchi all’altezza della «Casa dello Scheletro», in una zona isolata e in aperta campagna, è stato raggiunto dall’automobilista notato nel parcheggio che lo ha apostrofato con rabbia: «Ma non ti sei accorto che mi hai rotto lo specchietto!», gli ha detto quest'ultimo. Il 60enne è rimasto titubante anche perché era sicuro di essere passato lontano da quell'autovettura. Il giovane, che parlava con accento meridionale, gli ha riferito di non abitare in zona, di essere di passaggio, di avere la madre malata, di avere fretta e di volere il risarcimento di 350 euro facendo vedere una fattura di qualche giorno prima dell’altro specchietto che aveva appena cambiato.
La «disputa»
Il 60enne ha fatto finta di non avere il foglio per la constatazione amichevole e ha invitato il 30enne a raggiungerlo dai vigili di Medesano per compilarlo. Il giovane, al contrario, ha continuato a insistere per avere il risarcimento: «Per un danno simile le assicurazioni ne approfittano. Chiudiamo con i 350 euro che ho fretta». Il sessantenne visto che sulla sua autovettura c'era una striscia nera sul vetro posteriore e superiore all’altezza dello specchietto rotto ha invitato il giovane a ritornare sul posto per verificare se a terra c'erano i vetri dello specchietto. I due sono ritornati indietro e mentre stavano perlustrando il luogo del presunto «contatto» il giovane ha ritrovato i vetri il sessantenne si è accorto che in realtà non li aveva trovati ma lasciati cadere dalla sua mano destra. Glielo ha fatto notare dicendo che avrebbe chiamato i carabinieri per la constatazione dell’incidente.
La collera del truffatore
Il giovane a quel punto ha cominciato a inveire prendendosela contro «la poca onestà delle persone del luogo» e si è allontanato velocemente in via Marchi, direzione di Medesano. Ritornato sul posto il sessantenne ha trovato una chiave di casa utilizzata per colpire la portiera e produrre il rumore dell’ipotetico contatto con lo specchietto.
Dell’accaduto sono stati messi a conoscenza i carabinieri della stazione di Medesano.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • sara

    20 Maggio @ 09.31

    ..allucinante !!!!!!! purtroppo non sono tutti così svegli come il signore.....non bisogna fidarsi di nessuno!

    Rispondi

  • Natalia

    19 Maggio @ 18.01

    queste cose qui di solito si sentivano in autostrada non nei nostri tranquilli paesini...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma"

SOCIAL NETWORK

Universitari, fidanzati, mamme... Le parodie di "Occidentali's Karma" Foto

Presentazione libro (Vanni)

Intervista

"Nessuno può fermarmi": un romanzo ricorda la tragedia dell'Arandora Star Video

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Incidente in autostrada: 5 chilometri di coda fra il bivio A1/A15 e Campegine Tempo reale

Autostrada

Incidente mortale in A1: lunghe code tra Fidenza e Parma, problemi anche in tangenziale

Incidente anche verso Milano: code tra Fidenza e Fiorenzuola

PARMA

Suonava in Pilotta: multato per la terza volta il fisarmonicista Giovanni 

langhirano

Operaio "infedele": usa copia delle chiavi per tornare in farmacia a rubare

tg parma

Amministrative 2017, il centrodestra sceglie Laura Cavandoli Video

Sondaggio

"Il Parma andrà in B? Avete fiducia?": prevale il pessimismo, "no" al 63%

Incidente

Cordoglio per Valeriu Voina, il muratore che scolpiva il ghiaccio

Droga

Spaccio, quartieri «occupati». Casa: «Potenziati i controlli»

17commenti

PONTETARO

Chiave clonata: i ladri «svuotano» l'auto

1commento

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno i controlli dal 27 al 31 marzo

carabinieri

"Adescato" e rapinato in stazione: due arresti

2commenti

Bogolese

Furti, bloccati tre incappucciati

2commenti

Borgotaro

L'ultimo saluto a Danilo

Ausl

Cup: fila agli sportelli per un’altra settimana

Problemi a causa dell’installazione della nuova anagrafe sanitaria regionale

FIERE

A MecSpe le novità tecnologiche made in Parma

Crisi

Copador, lunedì sciopero di due ore e presidio

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Siamo uomini o robot?

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

vasto

Uccise l'uomo che investì la moglie: condannato a 30 anni

1commento

napoli

Tredicenne violentato per anni da "branco" di 11 minorenni

2commenti

SOCIETA'

WEEKEND

I cinque eventi imperdibili di sabato e domenica

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Ognuno di noi deve migliorare se stesso, ne gioverà la squadra" Video

LIBRO 

Emozioni del calcio di una volta

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery