21°

35°

Provincia-Emilia

Corniglio, De Matteis: "Gli operai non facevano buche"

Corniglio, De Matteis: "Gli operai non facevano buche"
Ricevi gratis le news
1

Alex Botti
Nei giorni seguenti il dissequestro del camion comunale di Corniglio, la Direzione ambiente e difesa suolo della Regione ha chiesto chiarimenti al sindaco Massimo De Matteis. Il mezzo era stato sorpreso dai carabinieri di Corniglio mentre trasportava rifiuti speciali senza la necessaria autorizzazione e posto sotto sequestro preventivo mentre si avviavano le indagini preliminari sulla vicenda. Il sindaco De Matteis, nel documento ufficiale, ha illustrato nei vari passaggi tutto quello che è successo.
«Il 7 aprile - spiega il primo cittadino - sono stati rinvenuti, abbandonati da ignoti nei pressi della stazione ecologica di Miano, un sacco di polistirolo ed una quarantina di sacchi contenenti lana di roccia. Il giorno seguente è stata impartita agli operai da parte dell’ufficio tecnico comunale la disposizione di rimuovere i sacchi dal sito della discarica abusiva e di collocarli in un luogo sicuro e riparato. Tale disposizione è stata dettata da motivi di urgenza e di tutela dell’igiene pubblica, vista l’oggettiva impossibilità di recintare l’area di rinvenimento e di avere da parte di Iren l’immediata disponibilità di prelevare il materiale per lo smaltimento. I sacchi sono stati rimossi e collocati, coperti da un telone, sul camion manutenzioni generali di proprietà comunale».
Il giorno successivo, sabato 9 aprile, i carabinieri hanno colto gli operai comunali nel corpo della frana di Corniglio con il camion carico dei sacchi a lato di una buca appena scavata. «Nell’informativa dei carabinieri - chiarisce fermamente De Matteis - si è segnalata l’intenzione degli operai di sotterrare i sacchi in una buca che essi avrebbero scavato nell’area di corpo di frana, data la presenza dell’escavatore comunale che aveva appena operato della movimentazione terra. Tale considerazione dei militi non è fondata e verrà contestata in fatto e diritto nelle sedi giudiziarie competenti. Non è stata scavata alcuna buca e i sacchi non sono mai stati tolti dal cassone del camion e tantomeno rimosso il telone rimasto a copertura». Alla seconda istanza presentata dal sindaco al tribunale del Riesame è stato revocato il sequestro precedentemente convalidato dal gip, mentre procedono le indagini delle forze dell’ordine per accertare tutte le responsabilità ed i coinvolti nella vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    23 Maggio @ 08.17

    scrivo per i sacchi di polostirolo . anche quanto dice il sindaco può essere credibile\\r\\nma sotterrarli sotto una frana mi sembra una barzelletta la frana si muove sempre\\r\\nin special modo in quel luogo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe

PISCINE

Relax e divertimento al Colle San Giuseppe Foto

Ascolti; Ciao Darwin 7 in replica vince il sabato sera

Televisione

Ascolti in tv: "Ciao Darwin 7" in replica vince il sabato sera

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero dei vigili del fuoco

Ascoli Piceno

Terremoto, mucca fugge e finisce in un dirupo: recuperata con l'elicottero Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

IL RICORDO

Gli imprenditori ricordano Alberto Greci

1commento

PARMA

Incidente in viale Duca Alessandro nella notte

Scontro attorno all'una e trenta

Anga

Arare la terra? A Collecchio fanno a gara: foto

domenica

Tra spaventapasseri, polenta e canoe di cartone: l'agenda

BASSA

Pensionato scomparso: continuano le ricerche nel Po

Da venerdì non si hanno notizie di un 68enne di Soragna

LA TESTIMONIANZA

«Ha aggredito un ragazzo, poi se l'è presa con me»

1commento

Il caso

Liti stradali, un'epidemia

4commenti

Soragna

Anziano cade dal trattore: è gravissimo in Rianimazione

polizia

Trova online passaggio in auto fino a Parma: studentessa molestata

6commenti

VALMOZZOLA

Il partigiano russo ritrovato... al museo 

Varano

Salgono a 20 i ragazzi intossicati

OSPEDALE VECCHIO

Quel museo straordinario degli oggetti ordinari

Sant'Ilario

Tari azzerata a chi si occupa del verde pubblico

Gazzareporter

Il lettore Filippo: "Che belli i nuovi quartieri"

Spettacoli

Lorenzo Campani: «Sogno Jesus Christ Superstar»

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Aumenti bollette multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

ITALIA/MONDO

CRONACA

Mistero a Palermo: donna seminuda trovata morta in strada. Due casi in pochi giorni

1commento

GRECIA

Terremoto a Kos: due nuove forti scosse, evacuato l'aeroporto

SPORT

baseball

Scalera, 2 home run in un giorno: Parma Clima vittorioso

PARMA

I nuovi acquisti crociati: il portiere Michele Nardi e l'attaccante Marco Frediani Video

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

Cinema

Jasmine Trinca nella giuria del Festival di Venezia

MOTORI

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up