-2°

Provincia-Emilia

Corniglio, De Matteis: "Gli operai non facevano buche"

Corniglio, De Matteis: "Gli operai non facevano buche"
1

Alex Botti
Nei giorni seguenti il dissequestro del camion comunale di Corniglio, la Direzione ambiente e difesa suolo della Regione ha chiesto chiarimenti al sindaco Massimo De Matteis. Il mezzo era stato sorpreso dai carabinieri di Corniglio mentre trasportava rifiuti speciali senza la necessaria autorizzazione e posto sotto sequestro preventivo mentre si avviavano le indagini preliminari sulla vicenda. Il sindaco De Matteis, nel documento ufficiale, ha illustrato nei vari passaggi tutto quello che è successo.
«Il 7 aprile - spiega il primo cittadino - sono stati rinvenuti, abbandonati da ignoti nei pressi della stazione ecologica di Miano, un sacco di polistirolo ed una quarantina di sacchi contenenti lana di roccia. Il giorno seguente è stata impartita agli operai da parte dell’ufficio tecnico comunale la disposizione di rimuovere i sacchi dal sito della discarica abusiva e di collocarli in un luogo sicuro e riparato. Tale disposizione è stata dettata da motivi di urgenza e di tutela dell’igiene pubblica, vista l’oggettiva impossibilità di recintare l’area di rinvenimento e di avere da parte di Iren l’immediata disponibilità di prelevare il materiale per lo smaltimento. I sacchi sono stati rimossi e collocati, coperti da un telone, sul camion manutenzioni generali di proprietà comunale».
Il giorno successivo, sabato 9 aprile, i carabinieri hanno colto gli operai comunali nel corpo della frana di Corniglio con il camion carico dei sacchi a lato di una buca appena scavata. «Nell’informativa dei carabinieri - chiarisce fermamente De Matteis - si è segnalata l’intenzione degli operai di sotterrare i sacchi in una buca che essi avrebbero scavato nell’area di corpo di frana, data la presenza dell’escavatore comunale che aveva appena operato della movimentazione terra. Tale considerazione dei militi non è fondata e verrà contestata in fatto e diritto nelle sedi giudiziarie competenti. Non è stata scavata alcuna buca e i sacchi non sono mai stati tolti dal cassone del camion e tantomeno rimosso il telone rimasto a copertura». Alla seconda istanza presentata dal sindaco al tribunale del Riesame è stato revocato il sequestro precedentemente convalidato dal gip, mentre procedono le indagini delle forze dell’ordine per accertare tutte le responsabilità ed i coinvolti nella vicenda.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • giuliano

    23 Maggio @ 08.17

    scrivo per i sacchi di polostirolo . anche quanto dice il sindaco può essere credibile\\r\\nma sotterrarli sotto una frana mi sembra una barzelletta la frana si muove sempre\\r\\nin special modo in quel luogo.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto via Doberdò

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

2commenti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

1commento

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

7commenti

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

11commenti

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

Gran Sasso

Rigopiano, individuata la sesta vittima: è un uomo

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ELETTRICHE

Entro tre anni 200 colonnine in autostrada tra l'Italia e l'Austria