15°

Provincia-Emilia

Collecchio, polemiche sulla gestione degli asili nido

Collecchio, polemiche sulla gestione degli asili nido
0

Gian Carlo Zanacca
La gestione da parte di Pro.ges di due sezioni di nido ha sollevato alcune prese di posizione nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale.
Barbara Lori, segretario provinciale funzione pubblica della Cgil, era presente davanti al municipio, per distribuire volantini in cui si precisa la posizione del sindacato in merito alla situazione dell’esternalizzazione dei servizi alla persona come le educatrici dei nidi ed il personale delle mense scolastiche. «Diciamo no - precisa - a questo tipo di scelta in quanto penalizza il servizio pubblico. Nei mesi scorsi non abbiamo sottoscritto il protocollo di intesa che l’Amministrazione ci ha sottoposto in merito al distacco di personale dell’ente in cooperative. Questo accordo evidenzia la dismissione dei servizi pubblici a favore delle cooperative».
Tra il pubblico una decina di  genitori dei bambini che frequentano il nido. La questione è stata ripresa dal consigliere Gian Luca Belletti del gruppo di minoranza «Per Collecchio solidale» che ha presentato una interrogazione in cui si mette in luce «la preoccupazione dei genitori della Montessori a fronte della gestione che l’Amministrazione intende affidare ad una cooperativa».
Una scelta «grave», per lui. Ed ha alzato un cartello in aula: «Asilo nido rette più alte qualità più basse».
Il sindaco, Paolo Bianchi, ha sottolineato come il rispetto del patto di stabilità «obblighi il Comune a non assumere e, quindi, a ricorrere a forme di esternalizzazione per garantire i servizi. A fronte della crescita della popolazione, abbiamo dato una risposta ai cittadini nei termini consentiti dalla legge. Durante l’anno c'è stato un turn over dei dipendenti comunali: maternità, cessazioni. Per settembre 2011 saranno due, su sei, le sezioni appaltate alla Pro.ges».
«L'organizzazione, le linee programmatiche - ha concluso Giovanni Brunazzi assessore alle politiche scolastiche - restano in carico al Comune».
 Il direttore generale, Rita Alfieri, ha precisato che non si tratta di esternalizzazione ma di concessione: solo una parte del servizio è gestito dal privato e non l’intero.
Giovanni Montani del gruppo di minoranza di «Liberi e uniti» ha richiesto l’installazione di un cassonetto del verde vicino alla chiesa di Ozzano.
Marzia Bia del gruppo di maggioranza di «Collecchio democratica» ha invitato il sindaco a rivedere l’ordinanza che disciplina le processioni a Gaiano in occasioni dei funerali.
Ad oggi esiste un divieto legato al fatto che in estate ed in inverno alcune persone anziane si sono sentite male durante i cortei che hanno anche ripercussioni sulla viabilità, in quanto attraversano la statale.
Bianchi ha garantito un confronto con il parroco per cercare una soluzione.
Walter Civetta ha chiesto delucidazioni in merito alla concessione edilizia rilasciata per la realizzazione dell’immobile che si trova di fianco al bar Centrale, su viale Libertà. Per il sindaco, è stata rilasciata a norma di legge.
E' stata quindi approvata con i voti favorevoli della maggioranza e di Gian Luca Belletti del gruppo di minoranza di «Per Collecchio solidale»  l’adesione del Comune all’Associazione fra enti locali «Avviso pubblico» a tutela della legalità. Si è dichiarato  contrario il gruppo di minoranza di Liberi e uniti per Collecchio,
Via libera anche alle modifiche alla strumentazione urbanistica per la realizzazione del nuovo polo scolastico situato tra le elementari Verdi e le medie Galaverna. Nasceranno così ulteriori dieci aule che oltre ai laboratori potenzieranno l’offerta a favore degli alunni delle scuole elementari e delle medie.
Favorevole il gruppo di maggioranza, astenuto Belletti, contrario il gruppo di Liberi e uniti per Collecchio: per Civetta e Tanzie è mancata la programmazione dell’edilizia scolastica e vi sono perplessità sul piano parcheggi della scuola.
Disco verde per l’acquisizione al demanio del Comune di via Torino. Voto favorevole della maggioranza e di Belletti, contrario il gruppo di minoranza di Liberi e uniti per Collecchio in quanto non tutti i proprietari hanno aderito alla proposta di cessione ed è aperto un contenzioso.
Unanime la votazione favorevole per il recupero dell’officina in via Spezia, posta vicino al ristorante cinese, con previsione di demolizione e realizzazione di una bifamiliare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale su social network

denuncia

Bebe Vio minacciata di violenza sessuale sui social network

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

12commenti

Lealtrenotizie

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

solidarietà

Parma Facciamo Squadra: un risultato (super) da 162.700 euro

Al Regio, cerimonia di consegna dei fondi

Premio "donna sport"

Un "oro" sui libri per la Folorunso: è pure strabrava a scuola

il caso

Tep, la tempesta delle reazioni è politico-sindacale

Dalla Cgil o la Uil fino a Casapound, gli interventi sull'aggiudicazione del servizio di trasporto pubblico fa discutere

4commenti

Fisco

Condomini, l'Agenzia delle Entrate proroga la scadenza al 7 marzo

giudice

Crociati a Salò senza Baraye. Parma multato per lancio di bottigliette

1commento

Fidenza

Concari, la medicina come missione

L'intervista Il direttore dell'équipe di Ortopedia a Vaio racconta la sua esperienza: nove volte in Bangladesh

tg parma

Multe dei varchi: il Comune propone una risoluzione bonaria Video

6commenti

ente

Provincia, assegnate le deleghe. Bodria è vicepresidente

3commenti

IL CASO

Finto malato e assenteista, condannato ex infermiere del Maggiore

La corte dei conti: 24.824 euro di risarcimento

5commenti

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

8commenti

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis che fine ha fatto?

1commento

Sicurezza

Parma, blitz nelle cattedrali del degrado

5commenti

scuola

Marconi, il consiglio di istituto boccia il sorteggio

La Gilda: "La politica trovi una soluzione e nuove aule"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

5commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

roma

Tassisti in piazza, cariche davanti alla sede Pd Video

avetrana

Omicidio di Sarah, confermato l'ergastolo per Cosima e Sabrina. E Michele Misseri torna in carcere

2commenti

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

4commenti

SPORT

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

storie di ex

Adriano, l'ultimo tabellino? Compleanno, festa da 91mila euro

MOTORI

anteprima

Nuova Kia Rio. Eccola in azione Video

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv