23°

32°

Provincia-Emilia

Auto fuori strada a Santa Maria del Piano: un uomo in Rianimazione. Schianto a Coltaro: grave un 23enne

Auto fuori strada a Santa Maria del Piano: un uomo in Rianimazione. Schianto a Coltaro: grave un 23enne
Ricevi gratis le news
7

Due persone sono ricoverate in gravi condizioni all'ospedale Maggiore, in seguito ad altrettanti incidenti stradali. Nella notte un'auto è finita fuori strada a Coltaro di Sissa: grave un giovane, feriti altri due. Un'altra auto è finita fuori strada a Santa Maria del Piano, nel comune di Lesignano: due i feriti, di cui uno grave.

INCIDENTE A SANTA MARIA DEL PIANO. Un'auto è finita fuori strada a Santa Maria del Piano, frazione di Lesignano. Un uomo è in gravi condizioni al Maggiore.
L'incidente è avvenuto attorno alle 14,30. Un'auto con a bordo due extracomunitari stava percorrendo strada Argini quando fra Santa Maria del Piano e Lesignano la vettura ha sbandato e si è ribaltata su un fianco nel fosso a lato della carreggiata. Il 118 ha inviato l'elicottero del Maggiore e un'ambulanza. Uno dei due uomini è in Rianimazione; meno gravi le ferite dell'altro uomo coinvolto nell'incidente.
La Polizia stradale chiarirà le cause dell'incidente. 

SCHIANTO NELLA NOTTE A COLTARO DI SISSA: FERITI TRE GIOVANI, UNO E' GRAVE. Leggi l'articolo 

MOTO SBANDA VICINO A BASILICANOVA. Nel tardo pomeriggio un centauro che percorreva strada Argini da Parma verso Basilicanova ha perso il controllo del mezzo ed è volato in un fosso. Sono arrivate un'ambulanza e l'automedica della Croce Azzurra di Traversetolo: il motociclista non ha riportato ferite gravi (foto).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimo

    24 Febbraio @ 22.38

    Scusate ma quello in moto.... ha mica sbagliato stagione???

    Rispondi

  • Silvio

    23 Maggio @ 12.38

    In riferimento all'incidente di Santa Maria... dato che abito affianco a dove è accaduto... giusto per rendere più preciso l'articolo: 2 ubriachi (extracomunitati oppure no conta poco) sono usciti fuori strada con la loro vettura da soli. In maniera assolutamente autonoma. Sono intervenute 2 ambulanze, i Vigili del Fuoco, i Vigili Urbani e l'elicottero dell'Elisoccorso. Cosa ne dite se nei casi come questi lo stato chiedesse il rimborso per le spese dei mezzi accorsi?

    Rispondi

  • sabcarrera

    23 Maggio @ 11.52

    nviato da giuly \"lasciate sporcizia lungo le strade bottigliette, carte di integrator\" Non so quando è l\'ultima volta che è andata in bicicletta ma deve essere molto tempo fa. Il cicloamatori non buttano la boraccia, questo si vede solo al Giro. Se guarda nei fossi sono pieni di bottoglie di plastica da 1,5 litri ebottiglie di vetro, il fosso fino a Santa Maria ne è pieno, e è evidente che non sono state buttate di ciclisti. Da quanto mi risulta le strade sono pubbliche e le biciclette possono circolare su quella strada. Mi sembra autolesionista da parte di chi guida dire che quella strada è pericolosa, vorebbe dire che le automobili sono da proibire. Opsional? Le frecce sulle automobili sono un optional. Finalmente, mi sembra che il dovere principale di chi va in strada è di non fare del male alla gente. Guidare al massimo non è un diritto.

    Rispondi

  • Michele

    23 Maggio @ 10.49

    I ciclisti dovrebbero avere un po" di rispetto........se circolate con l auto in periferia della citta trovate carovane di ciclisti appaiati in 2 o 3 con linea continua...........spiegatemi come si puo fare a superarli......per fare 5 km ci vuole 10 minuti...e rispetto questo loro fanno sport ma gente come me lavora...

    Rispondi

  • Gio

    23 Maggio @ 10.33

    Va bene Giusy ha ragione. Ma a volte anche se i ciclisti sono regolari vengono sfiorati. Quante volte ci capita di "stare dietro" ad automobilisti indisciplinati disattenti a 30/40 Km/h in mezzo alla strada Provinciale o Statale perchè al telefonino o non si sa cosa. Certi pensano di essere in salotto a casa. Inoltre altri che sbagliano strada e credono di poter fermare il traffico senza pensare di andare avanti e fare manovra quando possibile. Per le carte ogni ciclista nel rispetto di tutti e anche di se stesso dovrebbe mettere in tasca le carte e non buttarle. Ho partecipato di recente a una "pulizia" lungo le strade e vi assicuro che la maggior parte dei rifiuti viene "lanciata" dalle auto.Bottiglie di birra lattine, carte di gelato, carte di panini, residui di posacenere, sigarette ecc. ecc. Allora tutti dobbiamo comportarci educatamente. Chi va in bicicletta lo fa anche non solo per sport ma per necessità di spostamento e quando vedo qualcuno in bici cerco di passare lontano il più possibile a me basta spostare leggermente il volante e all'occorrenza rallentare. Lui non inquina io si. In tanti cercano di sppoistarsi in bici per inquinare meno oppure alcuni non hanno altri mezzi !

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grey's Anatomy 14 stupisce ancora, parla italiano

Stefania Spampinato

Tv

Grey's Anatomy 14: il cast parla sempre più italiano

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

varano

Scivola per 50 metri in un calanco: i vigili del fuoco arrivano dall'alto Foto

La testimonianza

«Io, molestata da un maniaco al Campus»

4commenti

Testimonianze

Parmigiani a Barcellona: «Abbiamo visto tanta solidarietà tra la gente»

PARMIGIANI A BARCELLONA

«Eravamo lì 40 minuti prima dell'inferno»

weekend

Tra sagre e... castelli di sabbia: l'agenda. Rimandata la festa degli amor

brescia

Cellino riabilita Ghirardi: "A Parma ha fatto tanto". La rabbia del web

1commento

FIDENZA

Addio all'ostetrica Mara Maini: ha fatto nascere migliaia di bambini

CRONACA NERA

Rapina alla farmacia di via Volturno, due banditi in fuga

I dipendenti minacciati con i cutter

1commento

neviano

Attenzione, attraversamento cinghiali. Riuscite a contarli tutti? Video

2commenti

Escursionismo

Rifugi, quelle case dove abita la natura

Amichevole

Parma e Empoli non si fanno male

Teatro

Addio a Tania Rocchetta, 50 anni di palcoscenico. E di impegno civile

Varano Melegari

La Polisportiva Varanese si tinge di Milan

Lutto

E' morto Maurizio Carra, un'istituzione dell'automobilismo

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

1commento

COLLECCHIO

Talignano invasa da cinghiali e nutrie: la protesta dei residenti

Lamentele anche a Pontescodogna: «Troppe strade sconnesse»

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

barcellona

Ritrovato il piccolo Julian: è in ospedale tra i feriti

Terrorismo

L'Isis sui social: "Il prossimo obiettivo è l'Italia"

SPORT

SERIE A

La Juve travolge il Cagliari, Il Napoli passa a Verona

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

SOCIETA'

viabilità

Ritorni e partenze, traffico in intensificazione sulle autostrade Tempo reale

calestano

Mai dire Baganzai: la sfida (anche) dei video

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti