Provincia-Emilia

Traversetolo, nuova giunta: mercoledì il sindaco scoprirà le carte

0

di Chiara Reggiani
Sono giorni di intenso lavoro per il neoeletto sindaco Ginetto Mari, che ha conquistato la fiducia del traversetolesi con 2679 consensi.   Con il suo ritorno nella stanza dei bottoni del Comune di Traversetolo, Mari può vantare un primato nel Parmense: si è, infatti, aggiudicato la fascia di sindaco per la terza volta.  
In questi giorni, è iniziato il confronto fra il primo cittadino e i suoi consiglieri per la formazione della nuova giunta, che andrà ad amministrare il paese per i prossimi cinque anni.    Ma per il momento, Mari non vuole anticipare nulla sui possibili futuri assessori e su chi ricoprirà il ruolo di vicesindaco, annunciando solamente che la nomina ufficiale avrà luogo il prossimo mercoledì.  
«Stiamo ascoltando tutti i consiglieri eletti per valutare le loro proposte e la loro disponibilità», ha dichiarato. «Abbiamo convocato un incontro con tutta la squadra martedì sera, per poi procedere mercoledì con le nomine ufficiali».   Il principale nodo da sciogliere riguarda la conferma dei tre assessori uscenti, sulla cui eventualità Mari si limita a dichiarare: «Ci saranno alcune riconferme, ma avremo anche dei cambiamenti».    Per sapere quindi chi fra Gianni Guido Bellini, Nicola Brugnoli e Gabriella Ghirardini sarà riconfermato occorrerà aspettare alcuni giorni. Tutti e tre gli assessori uscenti hanno ottenuto un buon risultato in termini di preferenze, ma qualcuno di loro dovrà accontentarsi del ruolo di consigliere.    Dalle parole di Mari sembra che ci sarà lo spazio per un parziale rinnovamento. Ma anche su quali saranno i nuovi volti della giunta, è ancora presto per parlare.
La scelta del sindaco ricadrà sugli altri consiglieri eletti: Filippo Binini, il più votato della maggioranza con 213 preferenze, Laura Monica, Paola D’Amelio, Stefano Sarti ed Egidio Bonzanini.   Non resta, quindi, che attendere mercoledì per sapere chi affiancherà Ginetto Mari nell’amministrazione di Traversetolo.   Intanto, sul fronte dell’opposizione, Sergio Madureri ha raccolto in un documento le sue impressioni sulle elezioni, meditando sulle ragioni della sconfitta. «Abbiamo fatto tutto quello che potevamo fare, cercando di dare il meglio di noi stessi, discutendo ed incontrando i cittadini», si legge nel comunicato. Secondo Madureri, un elemento penalizzante è stato «il fatto di essere partiti troppo tardi: i nostri avversari avevano già scelto un candidato a metà gennaio mentre noi, e di questo mi assumo la piena responsabilità, abbiamo impiegato un po' troppo tempo, volendo dare rappresentatività a tutte le anime che costituiscono il tessuto sociale del nostro comune».   «Penso che a poco servano i rimpianti, come quello di non aver potuto inserire, per una pregiudiziale politica, nel simbolo della nostra lista quello dell’Udc, escludendo anche il suo rappresentante locale, o i pentimenti di chi dentro la cabina elettorale ha ammesso di averci "traditi" per paura, forse, proprio di quel cambiamento che avevano tanto invocato».  
«Ci sono cose - prosegue - che continuano a farmi male: la prima è pensare che il cambiamento che eravamo pronti ad offrire non sia stato gradito, la seconda è quella di avere trovato le porte sbarrate in certi luoghi, dove non ci hanno neanche concesso di discutere le nostre proposte, dimostrandoci una pregiudiziale difficile da comprendere».   Infine Madureri ha voluto rispondere a chi ha attribuito le ragioni della sconfitta alla sua inesperienza politica. «Sempre più spesso gli elettori dimostrano di preferire ai politici navigati figure meno esperte, ma più trasparenti, sincere e provenienti da esperienze diverse dalla politica nelle quali hanno ottenuto buoni risultati in stima e concretezza. I 2422 voti testimoniano che in tanti hanno fatto questa scelta. È per loro che cercheremo di far valere le istanze che abbiamo proposto».      
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

3commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Vendono iPhone: ma è una truffa

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

Calcio

Brodino per il Parma

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Fidenza

La giunta: «L'aggregazione aiuterà il Solari»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

Anche al Tardini un minuto di raccoglimento per la Chapecoense (Video

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

6commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti