12°

Provincia-Emilia

Fidenza, centro antiviolenza, 19 casi nel 2010. "Ma sono solo il 2% delle denunce"

Fidenza, centro antiviolenza, 19 casi nel 2010. "Ma sono solo il 2% delle denunce"
0

Minacce, stalking e percosse, ma anche l’essere private del proprio stipendio. Violenze psicologiche, fisiche ed economiche che hanno spinto diverse donne a rivolgersi al centro antiviolenza, uno sportello che accoglie le vittime di violenza e le aiuta a far ripartire la propria vita.
Il Centro antiviolenza del distretto di Fidenza è stato inaugurato nel 2007 e, al 31 dicembre 2010, ha accolto 46 donne, di cui 19 nel corso dello scorso anno. Di queste, 10 hanno usufruito della consulenza legale, 3 di quella psicologica e 2 sono state seguite dallo sportello lavoro. Nel 2009, il 43,1% delle donne accolte ha subito una violenza psicologica, mentre il 30,6 una violenza fisica. A tracciare un bilancio dello sportello fidentino è la presidente dell’Associazione centro antiviolenza Parma, avvocato Samuela Frigeri. «Le donne che vengono da noi il più delle volte hanno subito per un lungo periodo di tempo violenze, in famiglia. Molto spesso l’autore è il marito, il convivente o il fidanzato, oppure un ex partner. In ogni modo si tratta, nella quasi totalità dei casi, di uomini a cui sono legate affettivamente - spiega la Frigeri - e per questo si fa fatica a sporgere denuncia o, più in generale, a chiedere aiuto. Il timore è, soprattutto se ci sono anche dei figli, quello di danneggiare una persona a cui si è voluto bene». «La nostra attività in questi anni è aumentata costantemente - spiega - . Purtroppo, non è solo dovuto al fatto che ci sia una maggior consapevolezza e informazione fra le donne. I casi di violenza, soprattutto domestica, stanno continuando ad aumentare e le persone che scelgono di sporgere denuncia o cercare un aiuto rimangono soltanto una piccolissima parte». «Il mio invito - conclude - è quello di chiedere aiuto, almeno per sapere quali sono i propri diritti e quali azioni legali si possono intraprendere, con che tempi e con quali conseguenze. Chiedere una consulenza non costa niente e non fa scattare nessun procedimento ma è importantissimo sapere cosa si può fare per uscire da una situazione di violenza. Una volta a conoscenza di tutte le possibilità si può decidere consapevolmente come comportarsi».
E mettendo insieme a questi dati le udienze per stalking o violenze, gli arresti per la stessa motivazione e le notizie di cronaca, si può arrivare ad ipotizzare un caso di violenza al giorno nei 13 comuni del distretto. Vale a dire Busseto, Fidenza, Salsomaggiore, Soragna, Fontanellato, Fontevivo, Noceto, San Secondo, Roccabianca, Sissa, Trecasali, Polesine e Zibello.
 Il Centro, oltre alla consulenza di professioniste, ha a disposizione anche due case di accoglienza, una per le situazioni di emergenza, in collaborazione con la Provincia, e uno sportello lavoro, insieme alla Regione. Se necessario vengono, perciò, avviati, in accordo con i Servizi sociali Ausl, dei percorsi personalizzati per ogni donna. Le operatrici del Centro Antiviolenza del distretto ricevono su appuntamento. Info: 800/913286.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

cinema

Hugh Jackman: "Ho un nuovo carcinoma alla pelle"

Aurora Ramazzotti canta la canzone di papà Eros e lo imita: «Mi ucciderà»

radio

Aurora Ramazzotti imita papà Eros: «Mi ucciderà» Video

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

gossip

Il buongiorno in rosso di Belen fa impazzire i fans

Notiziepiùlette

Ultime notizie

LA RICETTA DI .......... GUATELLI

LA RICETTA

Carnevale, 2 dolci alternativi e gustosi: torcetti e chiacchiere Video

Lealtrenotizie

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese

Stadio Tardini

Il Parma soffre ma poi vince alla grande: 4-2 sulla Sambenedettese Foto Video

Crociati a 3 punti dalla capolista Venezia. Partita numero 300 per capitan Lucarelli con la maglia del Parma

Parma-Samb

D'Aversa: "Nel primo tempo non eravamo aggressivi. Importante l'atteggiamento" Video

I presidi

Telefonini a scuola: divieti e sanzioni

6commenti

Traversetolo

Scuola, in bagno solo all'intervallo

5commenti

gazzareporter

Furgone "incastrato" nel fossato tra Fugazzolo e Casaselvatica: foto

il caso

Bocconi avvelenati al Parco Martini: e Otto muore in poche ore

4commenti

Polizia Municipale

Bocconi sospetti anche al parco di via Micheli

la domenica

Sapore di Carnevale, ciaspole e... Schifitombola: l'agenda

Soragna

Senza patente da sempre, maxi-multa

8commenti

FIDENZA

Lisca conficcata in gola: bambina all'ospedale

2commenti

SCUOLA

Troppe richieste per il Marconi: si andrà al sorteggio

Instameet

Appassionati di Instagram alla "scoperta" del convitto Maria Luigia

Collecchio

«Ozzano è senza medici, ne vogliamo almeno uno»

sert

"I minorenni? Usano la droga per calmarsi"

Parla la dirigente del Sert: "Oggi arrivano persone dalla vita apparentemente normale"

4commenti

il moro

Tir distrutto dalle fiamme nel cortile di una ditta. Danni al "vicino"

FiDENZA

Studente 15enne del Solari in gita, all'ospedale per intossicazione alcolica

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La risposta che occorre per placare la rabbia

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

1commento

ITALIA/MONDO

Austria

Cadavere nel bagagliaio: italiano ricercato per omicidio

Milano

Bruciate nella notte tre palme di Piazza Duomo

WEEKEND

L'INDISCRETO

I belli delle donne

1commento

il disco

45 ANNI FA - Mu, il mito secondo Cocciante

SPORT

Parma-Samb

Il Parma tira fuori il carattere: l'analisi di Sandro Piovani Video

Parma-Samb

Lucarelli: "Partenza lenta, pericolo scampato" Video

MOTORI

LA PROVA

Countryman: anche Mini ha il suo Suv

ANTEPRIMA

Nuova Honda Civic, la nostra pagella