-1°

Provincia-Emilia

Borgotaro: Ospedale, il dipartimento medico e diagnostico ai «raggi X»

Borgotaro: Ospedale, il dipartimento medico e diagnostico ai «raggi X»
Ricevi gratis le news
0

Franco Brugnoli

Un viaggio a tappe all’interno dell’Ospedale Santa Maria di Borgotaro. E' quello che la Gazzetta ha deciso di intraprendere partendo dal Dipartimento medico e diagnostico, diretto dal professor Alberto Caiazza, un dipartimento che, insieme a quello chirurgico, rappresenta una delle due articolazioni in cui è organizzato il nosocomio valligiano.

Le unità operative-
Al suo interno, sono presenti le Unità operative di Medicina interna, con 33 posti letto ordinari e 7 di «day-hospital», l’Unità operativa di radiologia e diagnostica per immagini, l’Unità operativa di patologia clinica ed il Punto di primo intervento ospedaliero. L’Unità operativa di medicina interna, coordina inoltre le attività dell’Unità operativa semplice di lungodegenza post-acuzie, con 16 posti letto, oltre all’Unità operativa semplice di riabilitazione cardiologica, con 6 posti letto. L’attività dipartimentale, che si avvale del lavoro di 15 medici, 57 infermieri, 17 tecnici e 18 operatori socio-sanitari, ha segnato, nel corso del 2010, un aumento delle attività, rispetto all’anno precedente: 1.494 ricoveri rispetto ai 1.477 del 2009, con una permanenza media, per paziente, nelle corsie di 6 giorni per la «Medicina» e 10 giorni, a livello di Dipartimento.

Gli ambulatori
- Oltre all’attività di degenza, il Dipartimento Medico è presente sul territorio distrettuale con le attività ambulatoriali di Ipertensione, Medicina interna ad indirizzo nefro-cardiovascolare, Oncologia clinica e Day hospital oncologico, Diabetologia e malattie metaboliche, Cardiologia clinica e strumentale e le Cure palliative. Un Dipartimento che, così come tutto l’Ospedale di Borgotaro, cresce, di anno in anno, aumentando la propria offerta: ne sono dimostrazione le recenti inaugurazioni della Risonanza magnetica, e della nuova Tac, che hanno potenziato le tecnologie diagnostiche dell’Unità operativa di radiologia e diagnostica per immagini, oltre al percorso esterno per la riabilitazione cardiologica e all’eliporto, che consentirà agli elicotteri del 118 di atterrare, già dai prossimi mesi, in prossimità dell’ospedale.

Il commento di Caiazza- «E' un dipartimento - ha detto Caiazza - che riesce a rispondere a tutte le esigenze di tipo internistico. Noi dobbiamo dare risposte su tutte quelle patologie importanti, a maggiore impatto epidemiologico (patologie cardiache, polmonari, renali, metaboliche, vedi il diabete) e quindi ci siamo attrezzati, anche dal punto di vista dell’organizzazione interna dei collaboratori, per cui abbiamo delle figure, che hanno delle particolari peculiarità e specializzazioni, verso particolari indirizzi e patologìe, più evidenti nell’ambito del territorio. C'è un aumento costante degli accessi, ma anche un miglioramento qualitativo, in quanto arrivano oggi patologie sempre più complesse. Con la Radiologia, ad esempio, abbiamo raggiunto il “top”, con l’acquisizione della risonanza e della nuova Tac, non solo a beneficio dell’ospedale, ma anche dell’intero territorio. Questo pone in condizione l’utenza dell’area montana (composta anche da molte persone anziane), di avere le stesse opportunità e le stesse condizioni di tipo diagnostico-strumentale, che può offrire un ospedale più grande ed importante, come, ad esempio, quello di Parma. Abbiamo anche una buona attività scientifica: siamo in costante rapporto con l’Università di Parma, con pubblicazioni, e collaborazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Nadia Toffa

Nadia Toffa

TELEVISIONE

Nadia Toffa racconta i momenti del malore. Stasera in onda alle "Iene"

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

14commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Torta di stelline

LA PEPPA

La ricetta natalizia - Torta di stelline

Lealtrenotizie

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

LUDOPATIA

Ogni parmigiano spende 1.525 euro in azzardo

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto di Nicola Riccò

calcio

Parma a caccia dei gol

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

COLLECCHIO

Tanto verde nella nuova scuola: progetto degli studenti

Prevenzione

Lesignano investe sulla sicurezza

FIDENZA

Salsesi e fidentini protagonisti al programma tv «Le Superbrain»

FONTEVIVO

Furto di gasolio: romeno sorpreso e arrestato

salsomaggiore

Perseguita l'ex convivente e le incendia l'auto: arrestato 63enne

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

INCIDENTI

Frontale sulla provinciale per Medesano: due feriti, uno è grave

Aveva 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

Cordoglio in città e nella Valtaro per l'improvvisa scomparsa

1commento

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

Gara

La grande sfida degli anolini

2commenti

carabinieri

Altre 37 dosi fiutate dal cane antidroga nei cespugli di viale dei Mille

13commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

REGNO UNITO

Brexit? Adesso la maggioranza degli inglesi non la vuole più

1commento

libano

Diplomatica inglese violentata e uccisa

SPORT

FORMULA 1

Gunther Steiner: «Dallara Haas, piccoli progressi»

Cus Parma

Minibasket: la carica dei 100 al Palacampus Fotogallery

SOCIETA'

Economia

Tecnologia sotto l'albero a Natale, il gadget è "low-cost"

STATI UNITI

Ultimo volo del Boeing 747: tramonta l'era del jumbo

MOTORI

IL TEST

Mazda CX-3, l'eleganza del crossover

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5