23°

Provincia-Emilia

Ospedale, il dipartimento medico e diagnostico ai "raggi X"

Ospedale, il dipartimento medico e diagnostico ai "raggi X"
0

di Franco Brugnoli

BORGOTARO - Un viaggio a tappe all’interno dell’Ospedale Santa Maria di Borgotaro. E' quello che la Gazzetta ha deciso di intraprendere partendo dal Dipartimento medico e diagnostico, diretto dal professor Alberto Caiazza, un dipartimento che, insieme a quello chirurgico, rappresenta una delle due articolazioni in cui è organizzato il nosocomio valligiano.

Le unità operative
Al suo interno, sono presenti le Unità operative di Medicina interna, con 33 posti letto ordinari e 7 di «day-hospital», l’Unità operativa di radiologia e diagnostica per immagini, l’Unità operativa di patologia clinica ed il Punto di primo intervento ospedaliero. L’Unità operativa di medicina interna, coordina inoltre le attività dell’Unità operativa semplice di lungodegenza post-acuzie, con 16 posti letto, oltre all’Unità operativa semplice di riabilitazione cardiologica, con 6 posti letto. L’attività dipartimentale, che si avvale del lavoro di 15 medici, 57 infermieri, 17 tecnici e 18 operatori socio-sanitari, ha segnato, nel corso del 2010, un aumento delle attività, rispetto all’anno precedente: 1.494 ricoveri rispetto ai 1.477 del 2009, con una permanenza media, per paziente, nelle corsie di 6 giorni per la «Medicina» e 10 giorni, a livello di Dipartimento.

Gli ambulatori
Oltre all’attività di degenza, il Dipartimento Medico è presente sul territorio distrettuale con le attività ambulatoriali di Ipertensione, Medicina interna ad indirizzo nefro-cardiovascolare, Oncologia clinica e Day hospital oncologico, Diabetologia e malattie metaboliche, Cardiologia clinica e strumentale e le Cure palliative. Un Dipartimento che, così come tutto l’Ospedale di Borgotaro, cresce, di anno in anno, aumentando la propria offerta: ne sono dimostrazione le recenti inaugurazioni della Risonanza magnetica, e della nuova Tac, che hanno potenziato le tecnologie diagnostiche dell’Unità operativa di radiologia e diagnostica per immagini, oltre al percorso esterno per la riabilitazione cardiologica e all’eliporto, che consentirà agli elicotteri del 118 di atterrare, già dai prossimi mesi, in prossimità dell’ospedale.

Il commento di Caiazza
«E' un dipartimento - ha detto Caiazza - che riesce a rispondere a tutte le esigenze di tipo internistico. Noi dobbiamo dare risposte su tutte quelle patologie importanti, a maggiore impatto epidemiologico (patologie cardiache, polmonari, renali, metaboliche, vedi il diabete) e quindi ci siamo attrezzati, anche dal punto di vista dell’organizzazione interna dei collaboratori, per cui abbiamo delle figure, che hanno delle particolari peculiarità e specializzazioni, verso particolari indirizzi e patologìe, più evidenti nell’ambito del territorio. C'è un aumento costante degli accessi, ma anche un miglioramento qualitativo, in quanto arrivano oggi patologie sempre più complesse. Con la Radiologia, ad esempio, abbiamo raggiunto il “top”, con l’acquisizione della risonanza e della nuova Tac, non solo a beneficio dell’ospedale, ma anche dell’intero territorio. Questo pone in condizione l’utenza dell’area montana (composta anche da molte persone anziane), di avere le stesse opportunità e le stesse condizioni di tipo diagnostico-strumentale, che può offrire un ospedale più grande ed importante, come, ad esempio, quello di Parma. Abbiamo anche una buona attività scientifica: siamo in costante rapporto con l’Università di Parma, con pubblicazioni, e collaborazioni».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

CANNES

Polemiche per il «ritocco» alla Cardinale

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

A Felegara

Uccide la moglie malata e si taglia la gola

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato nel suo studio

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

dramma

Felegara, con un coltello uccide la moglie malata e si suicida Foto Video

I corpi di Wilma Paletti e Gianfranco Carpana ritrovati dai figli

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

3commenti

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

xxx

notizia 4

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

anteprima gazzetta

Omicidio-suicidio: Felegara sotto choc

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Trump assume la figlia come dipendente federale

La testimonianza

Carminati: "Sono un fascista degli anni '70"

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

Musica

Stoccolma: finalmente Dylan ritirerà il Nobel

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon