18°

Provincia-Emilia

Sorbolo - Tre autovelox fissi per limitare la velocità

Sorbolo - Tre autovelox fissi per limitare la velocità
22

L’Amministrazione comunale ha definito l’ubicazione di tre «speed-check» per arginare il preoccupante fenomeno dell’alta velocità nel centro abitato. Una misura resa necessaria dai numerosi incidenti stradali occorsi sul territorio sorbolese che hanno causato nell’ultimo anno un vero e proprio bollettino di guerra con un morto e diversi feriti. I primi tre autovelox fissi verranno installati sulla SS 62 della Cisa, la famigerata via Mantova che l’indisciplina degli automobilisti ha reso sempre più pericolosa nel corso degli ultimi tempi. Due «speed-check» verranno posizionati in paese all’altezza dell’entrata sia da Parma sia dal territorio reggiano: il primo sarà ubicato dopo il ponte sull'Enza in prossimità della trattoria Contini che rileverà le infrazioni in direzione Parma, il secondo sarà installato sempre su via Marconi, vicino al consorzio agrario Ferrari, al fine di controllare la velocità delle auto in direzione Sorbolo a Levante. Il terzo «speed-check» toccherà a Bogolese, prima dell’incrocio con la via di Chiozzola laddove una veloce semicurva rende alquanto pericoloso l’attraversamento pedonale nel centro della frazione sorbolese. (L'articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Andre

    27 Maggio @ 08.56

    complimenti.... si vede che il comune di Sorbolo ha bisogno di soldi e invece che chiederli al Governo li deve prendere dai poveri cittadini che già sono subissati di tasse, bollette e spese varie... bravi! Ottimo!!!

    Rispondi

  • silvio

    26 Maggio @ 06.44

    Si.... bravi... e mettere un autovelox prima all'altezza della chiesa di Vicopò, no? Da tanti anni noi abitanti della zona di lamentiamo della scarsissima sicurezza di questo tratto di strada, ma tutti fanno spallucce... BASTAAAAAA!!!! Datevi da fare!!! Siamo stanchi di non essere ascoltati!!!

    Rispondi

  • max

    25 Maggio @ 23.48

    Prima si deve sistemare la segnaletica verticale, poi si mettono i limiti corretti, poi gli autovelox, questo succede all'estero. In Italia prima di tutto autovelox e intanto si fa cassa, poi forse la segnaletica verticale, sai sempre dove inizia un limite, ma non sai mai quando finisce! E i limiti sono sempre più bassi perchè l'importante è lavarsene le mani. Più il limite è basso, minore sarà la possibilità che in caso di incidente la responsabilità sia a carico del gestore della strada, "metti i 30 che se qualcuno esce ai 40 il problema è suo". Non sono molto interessato a questi autovelox, ci passerò 2 volte l'anno, è che non trovo giusto questo accanimento, basterebbe mettere dei limiti seri. Avete mai provato a fare i 50 kmh sulla via Emilia verso RE dove c'è il limite dei 50? Vi sfido a uscirne vivi!

    Rispondi

  • Zibo

    25 Maggio @ 23.19

    ahhhhhhh... il mareeeee! a regà, tanto prima oppoi la tassa sulla velocità ha da esser pagata! Rassegnatevi.

    Rispondi

  • Manuele

    25 Maggio @ 20.49

    Direi che con questa novità il prestigioso Comune di Sorbolo si è superato. Niente di più immaturo poteva nascere dalla loro mente a mio dire. Sono indignato nel leggere quanto scritto, soprattutto questa "perla di saggezza": <<Il terzo «speed-check» toccherà a Bogolese, prima dell’incrocio con la via di Chiozzola laddove una veloce semicurva rende alquanto pericoloso l’attraversamento pedonale nel centro della frazione sorbolese.>>. Evidentemente chi ha scritto l'articolo non abita in zona, Chiozzola è provvista di un bel semaforo (che rallenta notevolmente il traffico) utilizzato dai pedoni per fermare il traffico e poter attraversare comodamente e in tutta tranquillità la "micidiale" Via Mantova. Prima di scrivere simili baggianate è bene informarsi,dicono. Per concludere la mia indignazione, volevo fare i miei complimenti all'amministrazione comunale sorbolese, in tono MOLTO sarcastico. Giusto mettere degli speed check dove non sono necessari e totalmente inutili (non è così che si salvano delle vite) e ancor più giusto lasciare due camion pieni di "bombole del gas" di fronte a casa mia, in una via abitata, con bambini e anziani. Se dovesse succedere qualcosa di grave,cara amministrazione,chi avrà sulla coscienza i morti? Io no di certo.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47 Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

polizia municipale

Tre minorenni sorpresi con alcolici: multa al locale che glieli ha venduti

1commento

gazzareporter

Barriera Repubblica, l'orologio non si è aggiornato con l'ora legale

1commento

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

2commenti

l'agenda

Domenica tra mercatini golosi, castelli e... la Coppa di Fantozzi

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

14commenti

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

1commento

collecchio

Razziava gli armadietti di una piscina, arrestato un 33enne Video

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

L'INTERVISTA

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Il 31 marzo il comico sarà al Paganini

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

2commenti

ITALIA/MONDO

STATI UNITI

Stretta sui visti, controlli anche sui social Video

IRAQ

Gli Usa ammettono responsabilità nel raid su Mosul Video

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

motomondiale

Speciale Vecchi “leoni” e giovanotti rampanti iniziata la caccia al titolo di Marquez

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa