11°

17°

Provincia-Emilia

La Provincia di Reggio taglia dirigenti e dipendenti. Ne ha meno di Parma

Ricevi gratis le news
6

In tre anni la Provincia di Reggio Emilia - pur riuscendo a mantenere la qualità dei servizi offerti ai cittadini - ha attuato una politica di riduzione e contenimento della spesa del personale tra le più efficienti in Emilia-Romagna. Dal 2008 al 2010 il numero del personale è progressivamente diminuito da 427 a  405 unità. La riorganizzazione ha coinvolto tutti i livelli interni: nello specifico, i dipendenti sono passati in tre anni da 406 a 392, mentre i dirigenti sono scesi da 21 a 13 (11 quelli in servizio al 30 aprile di quest’anno).
In base ai dati del confronto con la Provincia di Parma, l'ente reggiano ha ora meno dirigenti di Parma (13 contro 17) e dipendenti (405 contro 464) pur "gestendo" più abitanti (530.343 contro 442.070 al 31 dicembre 2010).

“Tale riorganizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione dell'intera struttura organizzativa - dice la presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini - Per questo risultato di efficienza ringrazio pubblicamente i dipendenti, i dirigenti e tutti i collaboratori per l'impegno dimostrato nell'adattarsi ai cambiamenti, continuando contemporaneamente a garantire servizi di qualità ai cittadini”.
“È in quest’ottica - aggiunge la Masini - che gli amministratori dell’ente intendono proseguire il proprio mandato, impegnandosi a non superare il limite di 410 dipendenti, sia a tempo determinato sia a tempo indeterminato, per i prossimi anni, portando la Provincia di Reggio Emilia ai primi posti tra gli enti più efficienti di tutta Italia”.
Già oggi, da un confronto con Parma, Modena, Ravenna e Ferrara, quella di Reggio presenta il rapporto più basso tra personale e popolazione. La Provincia ha infatti 0,76 dipendenti e dirigenti ogni mille abitanti, Modena 0,83, Parma 1,05, Ravenna 1,23 e Ferrara 1,31. Per quanto riguarda i soli dirigenti, in Provincia di Reggio Emilia il rapporto è di 0,024 dirigenti ogni mille abitanti, contro lo 0,033 di Ravenna, 0,038 di Parma, 0,043 di Modena e 0,044 di Ferrara.

ENTE
Numero Dipendenti
 al 31/12/2010 (comprensivo dei Dirigenti)
Numero Dirigenti
al 31/12/2010
Numero Abitanti
 al 31/12/2010
Rapporto
Dipendenti/

1000 Abitanti
 Rapporto
Dirigenti/ 1000 Abitanti
Provincia
di Reggio
405
13
530.343
0,764
0,0245
Provincia
di Modena
582
30
697.311
0,835
0,0430
Provincia
di Parma
464
17
              442.070
1,050
0,0385
Provincia
di Ravenna
481
13
389.508
1,235
0,0334
Provincia
di Ferrara
470
16
             359.994
1,306
0,0444



 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    26 Maggio @ 15.54

    ...hanno fatto tagli sul sociale ,tagli sulla scuola, ed ora siete obbligati a tagliare un po' di politici...le persone cominciano ad avere la pancia vuota!!!!! non e' piu' possibile far finta di niente.....e smettetela di promettere solo in campagna elettorale ormai gli ITALIANI HANNO CAPITO I VOSTRI GIOCHI....

    Rispondi

  • Claudio

    26 Maggio @ 15.32

    La provincia di Reggio ha lavorato bene in questi ultimi anni...resta il fatto che almeno metà delle province italiane sono inutili...

    Rispondi

  • Maurizio

    26 Maggio @ 13.27

    Io comincerei col tagliare almeno al 50% i parlamentari ed i Generali delle diverse forze armate, visto che superiamo im materia gli USA ed in più farei rientrare in Italia i nostri militari all'estero. Sarebbe già un bell'esempio di risparmio collettivo ! E' inutile farsi la guerra tra poveri, se prima non si parte dall'alto. Ma sia a destra che a sinistra non c'è peggior sordo di chi non voglia sentire proposte di questo tipo, che vengono "ventilate" da qualcuno soltanto in campagna elettorale, ma poi..............................................

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    26 Maggio @ 12.57

    Da tempo, si parla della abolizione delle Provincie: che fine ha fatto quella proposta?

    Rispondi

  • valerio

    26 Maggio @ 12.33

    Smentita nei fatti la stupida, retorica, polemica quotidiana riferita alla destra e alla sinistra. La propaganda elettorale leghista e di centrodestra affermava "aboliremo le province". Dichiarazione in sè logisticamente sciagurata e utopica. Mentre, guarda caso, una provincia di sinistra attua quel ridimensionamento graduale che porta a questi buoni risultati. Ma si sa, parecchia gente vuole vivere di luoghi comuni e farsi incantare dalle sirene.

    Rispondi

    • giuliano

      26 Maggio @ 14.11

      caro valerione ....... chi ha messo in comune con la tessera tutti quegli ... il tuo partito quindi stai zitto che è meglio e muovi la lingua quando sei connesso

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna

VIABILITA'

Vigili in bici e disco orario per 5 minuti: "cose strane" a Ravenna Foto

Best: tutti i compleanni

FESTE PGN

Best: tutti i compleanni Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Criptovalute, il problemaè la mancanza di un governo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

Lealtrenotizie

Arrestato cittadino dominicano residente nella città termale per violenza e resistenza a pubblico ufficiale

SALSOMAGGIORE

Ubriaco alla guida, si schianta e aggredisce i carabinieri: arrestato dominicano

L'uomo, pregiudicato, aveva un tasso alcolemico di 1,90 g/l

PARMA

Addio a Elisabetta Magnani, donna dolce e coraggiosa: aveva 48 anni

weekend

Una domenica da vivere nel Parmense L'agenda

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

9commenti

FOTOGRAFIA

IgersParma compie 4 anni: ecco le novità e i consigli per usare Instagram Video

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

L'autore del terzo gol dei crociati nella partita con l'Entella dedica la sua rete alla figlia

Busseto

Danneggia un'auto e fugge: preso

PARMENSE

Fornovo, rustico a fuoco. Fiamme anche a Basilicanova

Notte di lavoro per i vigili del fuoco

LANGHIRANO

Cascinapiano, auto fuori strada: un ferito

Ferite di media gravità per il conducente

Lubiana

Polo sociosanitario, 12 anni di attesa

3commenti

Contributo

Scuole squattrinate? Pagano mamma e papà

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

ambiente

Aumentano le polveri: restano i divieti. In attesa della pioggia Video

Ma Epson avverte: "Sarà l'ottobre più secco in sessant'anni"

PARMA

Minacciato nel suo palazzo da un uomo armato di coltello: serata di paura in centro

Il parmigiano ha chiamato la polizia ma lo sconosciuto è fuggito

LIRICA

Festival Verdi: incassi oltre il milione, stranieri 7 spettatori su 10

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

VENEZIA

Stuprava la figlia minorenne e la "prestava": niente carcere, reato prescritto

3commenti

Rubiera

Rubava le bici agli anziani: denunciato pensionato 80enne

SPORT

SERIE A

Bonucci espulso con lo "zampino" della Var: è il primo cartellino rosso con la videoassistenza

Calcio

Parma, tre punti d'oro

SOCIETA'

IL DISCO

1st, il capolavoro dei Bee Gees

Narrativa

Roma, autopsia della borghesia

MOTORI

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va