11°

Provincia-Emilia

La Provincia di Reggio taglia dirigenti e dipendenti. Ne ha meno di Parma

Ricevi gratis le news
6

In tre anni la Provincia di Reggio Emilia - pur riuscendo a mantenere la qualità dei servizi offerti ai cittadini - ha attuato una politica di riduzione e contenimento della spesa del personale tra le più efficienti in Emilia-Romagna. Dal 2008 al 2010 il numero del personale è progressivamente diminuito da 427 a  405 unità. La riorganizzazione ha coinvolto tutti i livelli interni: nello specifico, i dipendenti sono passati in tre anni da 406 a 392, mentre i dirigenti sono scesi da 21 a 13 (11 quelli in servizio al 30 aprile di quest’anno).
In base ai dati del confronto con la Provincia di Parma, l'ente reggiano ha ora meno dirigenti di Parma (13 contro 17) e dipendenti (405 contro 464) pur "gestendo" più abitanti (530.343 contro 442.070 al 31 dicembre 2010).

“Tale riorganizzazione è stata possibile grazie alla collaborazione dell'intera struttura organizzativa - dice la presidente della Provincia di Reggio Sonia Masini - Per questo risultato di efficienza ringrazio pubblicamente i dipendenti, i dirigenti e tutti i collaboratori per l'impegno dimostrato nell'adattarsi ai cambiamenti, continuando contemporaneamente a garantire servizi di qualità ai cittadini”.
“È in quest’ottica - aggiunge la Masini - che gli amministratori dell’ente intendono proseguire il proprio mandato, impegnandosi a non superare il limite di 410 dipendenti, sia a tempo determinato sia a tempo indeterminato, per i prossimi anni, portando la Provincia di Reggio Emilia ai primi posti tra gli enti più efficienti di tutta Italia”.
Già oggi, da un confronto con Parma, Modena, Ravenna e Ferrara, quella di Reggio presenta il rapporto più basso tra personale e popolazione. La Provincia ha infatti 0,76 dipendenti e dirigenti ogni mille abitanti, Modena 0,83, Parma 1,05, Ravenna 1,23 e Ferrara 1,31. Per quanto riguarda i soli dirigenti, in Provincia di Reggio Emilia il rapporto è di 0,024 dirigenti ogni mille abitanti, contro lo 0,033 di Ravenna, 0,038 di Parma, 0,043 di Modena e 0,044 di Ferrara.

ENTE
Numero Dipendenti
 al 31/12/2010 (comprensivo dei Dirigenti)
Numero Dirigenti
al 31/12/2010
Numero Abitanti
 al 31/12/2010
Rapporto
Dipendenti/

1000 Abitanti
 Rapporto
Dirigenti/ 1000 Abitanti
Provincia
di Reggio
405
13
530.343
0,764
0,0245
Provincia
di Modena
582
30
697.311
0,835
0,0430
Provincia
di Parma
464
17
              442.070
1,050
0,0385
Provincia
di Ravenna
481
13
389.508
1,235
0,0334
Provincia
di Ferrara
470
16
             359.994
1,306
0,0444



 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • patrizia

    26 Maggio @ 15.54

    ...hanno fatto tagli sul sociale ,tagli sulla scuola, ed ora siete obbligati a tagliare un po' di politici...le persone cominciano ad avere la pancia vuota!!!!! non e' piu' possibile far finta di niente.....e smettetela di promettere solo in campagna elettorale ormai gli ITALIANI HANNO CAPITO I VOSTRI GIOCHI....

    Rispondi

  • Claudio

    26 Maggio @ 15.32

    La provincia di Reggio ha lavorato bene in questi ultimi anni...resta il fatto che almeno metà delle province italiane sono inutili...

    Rispondi

  • Maurizio

    26 Maggio @ 13.27

    Io comincerei col tagliare almeno al 50% i parlamentari ed i Generali delle diverse forze armate, visto che superiamo im materia gli USA ed in più farei rientrare in Italia i nostri militari all'estero. Sarebbe già un bell'esempio di risparmio collettivo ! E' inutile farsi la guerra tra poveri, se prima non si parte dall'alto. Ma sia a destra che a sinistra non c'è peggior sordo di chi non voglia sentire proposte di questo tipo, che vengono "ventilate" da qualcuno soltanto in campagna elettorale, ma poi..............................................

    Rispondi

  • Daniele Tanzi

    26 Maggio @ 12.57

    Da tempo, si parla della abolizione delle Provincie: che fine ha fatto quella proposta?

    Rispondi

  • valerio

    26 Maggio @ 12.33

    Smentita nei fatti la stupida, retorica, polemica quotidiana riferita alla destra e alla sinistra. La propaganda elettorale leghista e di centrodestra affermava "aboliremo le province". Dichiarazione in sè logisticamente sciagurata e utopica. Mentre, guarda caso, una provincia di sinistra attua quel ridimensionamento graduale che porta a questi buoni risultati. Ma si sa, parecchia gente vuole vivere di luoghi comuni e farsi incantare dalle sirene.

    Rispondi

    • giuliano

      26 Maggio @ 14.11

      caro valerione ....... chi ha messo in comune con la tessera tutti quegli ... il tuo partito quindi stai zitto che è meglio e muovi la lingua quando sei connesso

      Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS