16°

Provincia-Emilia

Bardi, la "montagna ribelle" in un documentario

Bardi, la "montagna ribelle" in un documentario
0

Bardi con il suo territorio è al centro del documentario «Montagna ribelle. L’assalto e altre storie», ultima produzione dell’Associazione di documentazione sociale «Le Giraffe», un gruppo di appassionati e professionisti nel campo della fotografia, del documentario, del giornalismo.
Il documentario sarà presentato sabato alle 16 al Teatro Maria Luigia, con la partecipazione di Brunella Manotti, ricercatrice all’Istituto della Resistenza di Parma, dei protagonisti, e delle autrici, Laura Caffagnini e Giovanna Poldi Allai.
Bardi, dunque, un paese con memorie millenarie  che a metà del Novecento conobbe il regime fascista, l’invasione nazista, l’affondamento dell’Arandora Star nel Mare del Nord in cui perirono trentasette bardigiani, e la guerra civile che dopo l’8 settembre ’43 vide contrapposti partigiani e camicie nere.
Gli episodi salienti degli ultimi due anni di guerra sono raccontati da testimoni diretti: Millo Caffagnini, figlio degli albergatori dello storico «Pavone», e Pippo Sidoli, studente di farmacia, attendente del Comandante Arta ossia l’ex sindaco di Parma Giacomo Ferrari. Ma c'è anche chi - Giuseppe Zazzera e Vittorio Scaglioni di Osacca di Bardi -, percepì i fatti attraverso gli adulti.
I racconti si miscelano con le pagine di diario del giovane Caffagnini. Pagine che mantengono la freschezza e l’attesa di quando furono vergate e rivelano lo sguardo di chi gli invasori li ospitava in casa, costretto a gestire una convivenza quanto mai singolare: dalla probabilità di essere uccisi al mangiare allo stesso tavolo.
Avvolto dai suoni dell’estate montana e dalle musiche di due virtuosi del jazz – i musicisti Alessandro Sgobbio ed Emiliano Vernizzi – il documentario copre un’intera giornata di viaggio verso e dentro la montagna, trattenendone i colori, le atmosfere, gli umori, la vitalità. Emerge la vita delle piccole comunità, attraversate dall’emigrazione. «Montagna ribelle» è anche una dichiarazione d’amore a un paese in cui un padre e una figlia sono approdati e da cui si sono allontanati, ma che non cessa di essere nei loro pensieri. Un luogo di cui condividono la nostalgia e che diventa occasione di racconto. Gli incontri avvenuti in questo viaggio sono anche tra memorie che svelano le vie della narrazione e della rappresentazione, infinite come gli sguardi e i punti di vista. Tutti racchiusi nello sguardo delle due autrici, Laura Caffagnini, giornalista freelance, sceneggiatrice e regista di La Passeggiata (Le Giraffe, 2009), e Giovanna Poldi Allai, documentarista e co-autrice di Gente d’Alpe (Indiovisivo, 2010), Premio Città di Imola al Trento film festival.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto, dopo la paura: "Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

nas

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

10commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

9commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

5commenti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

12commenti

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

22commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

foto dei lettori

Materassi, mobili, elettrodomestici abbandonati in via Nello Brambilla Foto

tg parma

Giuseppe Buttarelli ce l'ha fatta: da Colorno a Fontanellato contro la Sla Video

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

SOCIETA'

Tecnologia

Samsung "spegne" definitivamente il Galaxy Note 7

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017