Provincia-Emilia

"La cosèta d'or" raddoppia

"La cosèta d'or" raddoppia
0

Silvio Tiseno
Anche quest’anno a Sala Baganza torna «La cosèta d’or», premio nato quindici anni fa per promuovere la cultura vitivinicola dell’area della Pedemontana parmense. Quest’anno l’offerta raddoppia, saranno infatti proposte due giornate di appuntamenti, sabato 4 e domenica 5 giugno. Ieri si sono riuniti al «Parma Point» di via Garibaldi il vicepresidente della provincia Pier Luigi Ferrari, il primo cittadino salese Cristina Merusi, il presidente della Pro loco di Sala Baganza Aldo Stocchi, il presidente del Consozio volontario tutela vini colli di Parma Maurizio Dodi, il direttore del Consorzio, Jader Boschi e il giornalista Sandro Piovani. L'evento è organizzato dal Comune e dalla Pro Loco salesi, in collaborazione con il Consorzio dei vini dei colli di Parma e con il patrocinio della Regione, della Provincia di Parma, della Camera di commercio, della Strada del prosciutto e dei vini dei colli, del Consorzio del Parmigiano-Reggiano e del Consorzio del Prosciutto di Parma. «Questo premio mette in evidenza una delle nostre principali eccellenze: la Malvasia. Si tratta di un prodotto che nel tempo ha compiuto passi da gigante grazie alla volontà e all’impegno dei nostri produttori: le eccellenze infatti esistono solo in virtù di coloro che hanno saputo valorizzarle - ha spiegato Ferrari -. Questa occasione deve anche essere utile per richiamare tutti i produttori alla necessità di lavorare sempre più spesso in rete: solo così è possibile valorizzare al meglio i nostri prodotti enogastronomici». Il premio, un riconoscimento al lavoro dei produttori locali, prende il nome dalla ciotola in legno con il fondo in oro, la «Cosèta» appunto, usata in passato per la degustazione del vino. «La nostra Malvasia è un prodotto d’eccellenza e viene prodotta proprio sui nostri colli, se venisse prodotta in altre zone non si otterrebbe lo stesso tipo di prodotto. Ecco perché valorizzare un prodotto significa valorizzare anche tutto il territorio - ha osservato la Merusi -. Domenica prossima si terrà un convegno per riflettere sull'importanza delle Strade per lo sviluppo economico del territorio». Un punto di vista analogo è quello di Dodi: «Per il Consorzio questo evento rappresenta un momento di incontro e confronto tra i nostri associati finalizzato a migliorare ulteriormente la qualità dei nostri vini. In questa occasione, oltre a valorizzare prodotti e territorio, si possono raccogliere suggerimenti e consigli». Un altro tema trattato durante la presentazione dell’evento è stato quello del rapporto tra i media e le eccellenze vinicole parmensi. «È importante che i produttori siano sensibili rispetto ai gusti del pubblico e che cerchino di adattarsi pur seguendo i canoni della tradizione: questa è la strada per il futuro - ha spiegato Piovani -. Noi giornalisti abbiamo ricominciato a parlare dei nostri prodotti perché in effetti la qualità nel tempo è migliorata. Un’alta qualità testimoniata anche dal fatto che nelle carte di grandi ristoranti si trovano anche i nostri vini».
Il programma
La due giorni si aprirà sabato 4 giugno, alle 10 nella Rocca Sanvitale, con la riunione della giuria che degusterà le Malvasie in gara. Alle 15.30 nella sala convegni della rocca inizierà un convegno di esperti. Al termine la consegna del premio «Coseta d’or». A seguire, alle 17.30, si terrà l’inaugurazione di due esposizioni: la mostra del concorso fotografico «A caccia di... luci ed ombre salesi» e la mostra iconografica «Salesi per l’Italia Unita» mentre a partire dalle 19.30 si terrà l’evento «Magna Rocca» volto alla degustazione di prodotti locali. Il giorno dopo, domenica 5, l’appuntamento è alle 10.30 nella rocca con un incontro con i rappresentanti delle «Strade dei sapori d’Italia» a cui seguirà il convegno dal titolo «Lo sviluppo economico del territorio in relazione alla presenza e all’attività delle Strade». La giornata si concluderà alle 17 con il concerto in piazza dal titolo «L'Unità d’Italia in concerto» del quintetto d’ottoni Parma Bras e del soprano Tanja Bussi.

 

 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

2commenti

ANCONA

Terremoto: sindaci regioni terremotate a Loreto

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Roberto D'Aversa

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

4commenti

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

2commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

5commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

17commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

12commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

Anga Parma

l calendario dei giovani imprenditori agricoli

Per raccogliere fondi a favore delle aziende agricole colpite dal terremoto nel Centro Italia

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

2commenti

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

8commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

CALIFORNIA

Incendio al concerto: si temono 40 vittime

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti