Provincia-Emilia

Sentieri: l'Appennino svelato giorno dopo giorno sulla Gazzetta

Sentieri: l'Appennino svelato giorno dopo giorno sulla Gazzetta
1

Ilaria Moretti

La forza evocativa di una parola. Dici sentieri, e nella mente subito si materializza un mondo verde, un paesaggio fatto di laghi e vette da raggiungere, boschi e sorgenti dove l’acqua scorre fresca. Proprio questo mondo verrà esplorato da «Sentieri», la nuova iniziativa della Gazzetta che prenderà il via mercoledì: una vera e propria guida agli itinerari dell’Appennino parmense.

Un rito quotidiano
Tutti i giorni, dal primo giugno al 31 agosto (unica eccezione il 16 agosto perché il giornale non esce), un’intera pagina del nostro quotidiano descriverà un percorso ad hoc raccontato, con parole e immagini, da Andrea Greci, autore di guide escursionistiche e fotografo professionista appassionato di montagna da quando era bambino. In questo lungo viaggio a puntate - le uscite saranno ben novantuno – Greci sarà idealmente accompagnato anche dalla Provincia e dal Cai di Parma, che hanno voluto dare il proprio patrocinio all’iniziativa. Dalla Val Cedra alla Valtaro, dalla Valceno alla Val Parma, fino alla Val Baganza, passo dopo passo, «Sentieri» condurrà i lettori in tutte le vallate del Parmense,  seguendo percorsi che si snodano tra prati e boschi, laghi e cime con panorami mozzafiato. Non solo. «Sentieri» andrà anche alla scoperta dei borghi perché l’Appennino resta una montagna dal  «volto umano», fatta di storia e di tradizioni radicate. I trekking avranno lunghezze diverse: ciascuno sarà corredato da una scheda che ne indicherà le caratteristiche, dalla durata al grado di difficoltà.

Un'offerta ricca
La proposta sarà variegata. Non mancheranno i grandi classici, come l’escursione al lago Santo, ma troveranno spazio anche mete «alternative», meno note ma sempre ricche di fascino. Qualche esempio? Il monte  Palerà, in Val Cedra, la Val Vona vicino a Borgotaro o la Valle dell’Incisa sopra Santa Maria del Taro. «L’Appennino – spiega Andrea Greci – viene spesso considerato una montagna minore. Ma è sbagliato confrontarlo con le Alpi: è semplicemente diverso. Nell’Appennino i panorami vanno di pari passo con la storia che li ha attraversati e le tradizioni». Il paesaggio ha tante forme e – generoso – le mostra tutte a distanze ravvicinate: «E’ un microcosmo differenziato in poco spazio – conferma l'autore di guide escursionistiche -: si va dai laghi glaciali della Val Parma e della Val Cedra alle rocce di origine vulcanica della Val Baganza e della Valtaro, dai castagneti alle praterie d’alta quota». E’ ricco anche al capitolo flora il nostro Appennino. «Il Camulara, ad esempio, è un posto incredibile – continua Greci -. Si trova tra il monte Ragola e il passo Pianazze, in Valceno, e regala una fioritura eccezionale con ben trenta specie di fiori nello stesso prato: dalla genziana alle orchidee fino al pino mugo». E poi ci sono gli abitanti dei boschi, dei cieli e delle praterie: gli animali. «Più difficile vedere i “big” come il lupo e l’aquila, che pure sono presenti nelle nostre zone – conclude -, molto più semplice, invece, scorgere caprioli, falchi e poiane». Scorci di vita nella montagna in cui tutto si intreccia.

INVIA LE TUE FOTO E CONDIVIDILE SUL WEB
Il tuo Appennino: scatta le foto, inviale a www.gazzettadiparma.it/appennini e condividile sulla pagina Facebook della Gazzetta di Parma 

Altre informazioni nella doppia pagina di presentazione sulla Gazzetta di Parma oggi in edicola

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • FERRARI GABRIELLA

    09 Giugno @ 11.06

    Sto collezionando tutti gli ITINERARI che già conosco in gran parte. Buona la descrizione estupende le foto; i tempi, però mi sembrano da maratoneti: se,come faccio io, ci si ferma ad ammirare il paesaggio,a scattare foto ai monti, ai fiori ed agli animali,le ore passano rapidamente, ma la soddisfazione è grande. cordiali saluti.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti