-1°

Provincia-Emilia

Il «Palio delle Contrade» onora i 150 anni dell'Unità d'Italia

0

Paolo Panni
Mancano ormai pochi giorni e, poi, a San Secondo, sarà di nuovo Palio delle contrade, per la ventiduesima volta.
Le grandi giornate di festa saranno quelle del 3, 4 e 5 giugno. E, ancora una volta, in paese fervono i preparativi per questa edizione, molto attesa dopo l’enorme successo decretato da pubblico e critica nel 2010, a conferma del grande lavoro di centinaia di volontari.
Quest’anno il paese si colorerà non solo dei colori del Magnifico Casato dei Rossi, delle Contrade, ma anche di quelli del Tricolore. L’edizione 2011 vuole celebrare l’Unità d’Italia.
Oggi alle 18, nel cortiletto d'onore della Rocca, sarà scoperto Il «Drappo», il premio che  porterà i colori della nostra bandiera per celebrare la ricorrenza del 150° dell’Unità d’Italia.
Il Palio non è solo quello che migliaia di visitatori possono ammirare durante i tre giorni della manifestazione, ma ha, per i sansecondini, un significato molto più profondo. L’enorme momento di aggregazione degli abitanti coinvolti in questo evento contribuisce, come evidenziano gli organizzatori a «dare spessore al tessuto sociale del nostro paese, a dare un senso di utile partecipazione ai giovani, che vengono coinvolti e strappati ad altri interessi meno edificanti, alle persone anziane alle quali viene data la possibilità di potere esprimere le loro conoscenze ed esperienze facendo sentire utile la loro presenza. Si lavora tutti insieme - continuano gli organizzatori - condividendo le gioie, le fatiche, l’impegno, gli sforzi e riscoprendo i valori dell’amicizia e della solidarietà per un unico obiettivo: ottenere il massimo livello di qualità e offrire al pubblico uno spettacolo unico».
Così come unica è l’opportunità, per il paese, di farsi conoscere. Il Palio rappresenta infatti anche un importante traino per l’economia locale, per il turismo, il commercio e, in particolare per la promozione dei pregiati prodotti enogastronomici locali, tanto apprezzati dai visitatori che a migliaia degustano la squisita Spalla annaffiata di fiumi di Fortana, coronando il tutto con un buon pezzo di Parmigiano.
Il presidente dell’associazione Palio delle Contrade, Massimiliano Marcheselli, unitamente alle Contrade e all’associazione Corte dei Rossi ha voluto esprimere un sentito ringraziamento alle aziende e agli imprenditori che hanno contribuito con il loro preziosissimo sostegno economico alla realizzazione della manifestazione.
Lo stesso Marcheselli ha ringraziato anche «le istituzioni come la Provincia, La Camera di Commercio di Parma, Banca Monte Parma che con sempre crescente entusiasmo credono nelle nostre potenzialità. Un doveroso ringraziamento - prosegue il presidente - è rivolto al dottor Ubaldi che ci ha accompagnato nell’organizzazione dell’edizione 2010 e in quella di quest’anno. Abbiamo molto apprezzato la sua grande sensibilità e l'attenzione a tutte le problematiche legate al reperimento delle risorse economiche, alla sicurezza e alla logistica. Ci ha aiutato a crescere indicandoci le corrette vie da seguire».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

concerti

musica

Caos biglietti U2: ira dei fan, seconda data e esposto Codacons

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

televisione

Isola dei Famosi: esclusa Wanna Marchi (e la figlia). C'è la pornostar

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Parrocchie in campo contro le povertà

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

Lutto

Addio ad Angelo Ferri, il «fontaner»

Epidemia

Legionella: domani la svolta

GIOVEDI' AL REGIO

Brunori Sas: «A casa tutto bene»

BORGOTARO

Addio al partigiano Ollio, commerciante pluridecorato

Istituto Sanvitale Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

Raid

Boschi di Carrega, auto forzate nel parcheggio

via emilia

Scontro auto-camion a Parola: muore il 60enne Giancarlo Morini Video

ladri in azione

Secondo furto in pochi giorni alla fattoria di Vigheffio Video

1commento

i nuovi acquisti

Munari e Edera: "Parma, un buon progetto" Video

anteprima

Polemica clochard, contro la Chiesa un attacco "strano" Video

Parma

Due milioni di euro per ristrutturare il ponte sul Taro

2commenti

Ausl

Meningite e vaccini: attivata un'e-mail per chiedere informazioni ai medici

CLASSIFICA 

I sindaci più amati in Italia: Pizzarotti al terzo posto, consenso in aumento

Forte discesa del gradimento fra i cittadini per Virginia Raggi a Roma

36commenti

Parma

Trovati in un giorno 3 veicoli rubati: uno scooter, una Clio e una Fiat Ritmo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

11commenti

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

sindacati

Trasporto aereo, differito lo sciopero del 20

Motori

La Germania chiede il richiamo di Fiat 500, Doblò e Jeep-Renegade

SOCIETA'

roma

Colosseo nel mirino dei vandali: scritte con lo spray su un pilastro

Tendenza

Anche a Parma è vinilmania

SPORT

auto

L'auto protagonista alla Dakar? La Panda 4x4

ARBITRI

Fischietto, che passione. Un'epopea lunga un secolo

ANIMALI

sant'antonio

Benedizione degli animali a Bannone  Gallery Video

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video