20°

Provincia-Emilia

Po in secca e inquinato come fossimo d'estate

Po in secca e inquinato come fossimo d'estate
0

La magra del grande fiume di questi giorni si fa sempre più evidente. Il Po continua a perdere centimetri su centimetri e questo è uno degli effetti più evidenti delle temperature decisamente estive di questi giorni.
Piogge assenti e alte temperature hanno, fra le loro conseguenze più dirette, quella di questa magra del fiume. A Polesine, il Po ha già raggiunto la quota 3 metri e mezzo sotto lo zero idrometrico e, in tutta la fascia Parmense, sta lasciando spazio ai grandi spiaggioni. Se la navigazione mercantile, al momento, non trova grandi problemi (i disagi però non mancano), quella turistica invece già risente della situazione.
 A Polesine, come già riportato sulla «Gazzetta», all’attracco turistico fluviale le barche sono «intrappolate» da giorni, impossibilitate ad uscire ed a raggiungere il corso principale del Po. Molte di loro, anziché sull'acqua, poggiano stabilmente sul fango. Stesso destino anche per il grande pontile da cui si imbarcano i turisti. La struttura metallica, infatti, è completamente arenata nel fango, irraggiungibile per le imbarcazioni.
Una situazione tutt'altro che nuova nel centro della Bassa. Infatti, queste problematiche che riguardano l’attracco turistico fluviale si ripetono ormai da diversi anni, in occasione di ogni magra del fiume. E con la secca aumentano, purtroppo, anche i problemi causati dalle sostanze inquinanti. E’ noto, infatti, che in situazioni di magra l’effetto degli agenti inquinanti non fa altro che aumentare. Soltanto pochi giorni fa, Legambiente ha definito senza mezzi termini Milano come il «veleno del Po» e giudica grave la situazione del Grande fiume.
Legambiente ribadisce in modo molto chiaro che a provocare questa situazione del Po è, soprattutto, la metropoli lombarda. «La grande Milano che non depura nemmeno una goccia degli scarichi che produce».
«La più grande città della regione non ha ancora un depuratore - afferma Andrea Poggio, presidente di Legambiente - e tutti i suoi rifiuti organici finiscono prima nel Lambro e poi nel Po. Non basta dire che il Po viene maltrattato - continua Poggio - non viene proprio considerato. Oltre alle sostanze organiche deve sopportare anche l’inquinamento che viene dal settore agricolo (nitrati, ndr) e dai grandi allevamenti di suini. Inoltre si trova in un cattivo stato di conservazione perché le sue sponde vengono trascurate. Non solo: in Lombardia il Po è l’unico fiume che non è stato elevato a parco». Senza dimenticare l’altra terribile vicenda, di un anno e mezzo fa. Quella dell’onda nera di idrocarburi sversati nel fiume, provenienti dal Lambro. Idrocarburi che, seppur in quantità piuttosto modesta (a Isola Serafini, come noto, una grande quantità è stata «frenata») sono giunti anche in terra Parmense dando l’ennesima «sberla» al Po.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

David, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film

DAVID

La pazza gioia, Bruni Tedeschi: molta gratitudine per questo film Video

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

1commento

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

sondaggio

Le cose buone e belle di Parma? Boom di voti online

Lavoro

Gli agricoltori contro l'abolizione dei voucher

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

9commenti

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

15commenti

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

2commenti

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

4commenti

LA BACHECA

Venti offerte per chi cerca lavoro

ITALIA/MONDO

roma

Massacrato dal branco: due fermi. La ragazza: "Sembravano bestie"

Salute

Ausl, caso di meningococco nell'Appennino reggiano

SOCIETA'

La polemica

Due ragazze indossano i leggings: United nega l'imbarco

3commenti

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

1commento

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017