22°

Provincia-Emilia

Asp Colorno, la maggioranza torna unita

Asp Colorno, la maggioranza torna unita
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani

La maggioranza si ricompatta, rispedisce al mittente le richieste di dimissioni avanzate dagli «Impegnati-Uniti» e ritiene che «la sindaco individuerà la figura più idonea» per affrontare al meglio gli impegni che attendono l’Asp San Mauro Abate. Dopo i «temporali» delle scorse settimane, torna dunque il «sereno» all’interno della lista di maggioranza «Colorno in Comune. Il centrosinistra». Il fulmine scatenante era stata la presa di posizione sulla Gazzetta del vicesindaco Mirko Reggiani e dei suoi due consiglieri che, commentando la notizia delle dimissioni del presidente dell’Asp Vincenzo Tradardi, avevano posto un problema di comunicazione all’interno della maggioranza. Al fulmine dei tre di Mps, che fa riferimento come segreteria di partito a Sinistra Ecologia e Libertà, avevano fatto seguito i tuoni dei Socialisti critici per la scarsa comunicazione ma anche in merito alla scelta stessa di Tradardi come presidente da parte dell’ex sindaco Stefano Gelati. Il Pd aveva in qualche modo incassato le critiche degli alleati di governo ammettendo la necessità di una «comunicazione tempestiva», ma allo stesso tempo nel criticare la strategia mediatica di Reggiani e i suoi aveva difeso l’operato della sindaco Michela Canova e dell’assessore ai Servizi sociali Luciano Moretti. Qualche giorno dopo, però, Tradardi aveva espresso la propria opinione in una lettera alla Gazzetta in cui precisava di aver dato le dimissioni «non per mia iniziativa, ma perché mi sono state richieste, il 30 marzo, dal signor sindaco che è anche presidente dell’assemblea dei soci». Dopo aver assistito al tourbillon di prese di posizioni la scorsa settimana il gruppo civico di minoranza «Impegnati-Uniti» era così arrivato a chiedere le dimissioni del sindaco e dell’assessore ai Servizi sociali, parlando di una Canova che aveva dimostrato «incapacità politica nel gestire una situazione che ha voluto tenere nascosta alla sua stessa maggioranza chiedendo le dimissioni di Tradardi senza condividere con nessuno questa scelta». Dall’attacco dei civici sono trascorsi otto giorni, probabilmente necessari per fare le giuste riflessioni all’interno della maggioranza, e giovedì in un comunicato congiunto «tutte le componenti della maggioranza sia i gruppi consiliari che le segreterie dei partiti della coalizione, Partito Democratico, Sinistra Ecologia e Libertà e Partito Socialista - hanno respinto - le richieste di dimissioni formulate a mezzo stampa dagli “Impegnati e Uniti per Colorno” - e confermato - la fiducia alla sindaco Michela Canova e a tutta la Giunta. Le forze politiche al governo del Comune ritengono che la sindaco nell’interesse degli ospiti, del personale e della cittadinanza individuerà, al fine di una totale garanzia in merito a professionalità e sensibilità umana, la figura più idonea per affrontare al meglio gli impegni e le sfide che attendono la nostra casa protetta attraverso una sempre più forte e pregnante collaborazione e comunione di intenti fra il cda ed i comuni soci».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Weinstein: Lory del Santo, osceno denunciare dopo vent'anni

Hollywood

Lory del Santo: "Weinstein, osceno denunciarlo dopo vent'anni"

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

L'ESPERTO

Lavoro all'estero e residenza in Italia? Ecco dove pagare le tasse

Lealtrenotizie

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

PARMA

Tagliati gli alberi sul Lungoparma, protestano i residenti

9commenti

LUTTO

Addio a Angelo Tedeschi, l'ingegnere gentiluomo

Il caso

L'avvocato Mezzadri: «Quella volta che sparai a un ladro»

Carabinieri

In manette la primula rossa dell'eroina

1commento

BORGOTARO

«Troppi ragazzi ubriachi, è emergenza»

Economia

Rinnovato il contratto tra Number1 logistics Group e Barilla

"Obiettivi aziendali ma anche condivisione di valori"

TRASPORTI

Bus, il Tar invia la sentenza in procura e alla Corte dei conti 

«Aspetti singolari e conflitto d'interessi»

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 9

IL CASO

Parchi, bagni «vietati» ai disabili

BORGOTARO

Venturi: «Punto nascita, chiusura inevitabile»

1commento

IL SONDAGGIO

Parma, "nebbia" in campionato. Nel mirino dei tifosi lo staff tecnico

E' da rivedere per il 66% dei tifosi che hanno risposto al nostro sondaggio

1commento

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

4commenti

E' al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

monchio

Cade da una balza rocciosa: grave un cercatore di funghi 88enne

Gazzareporter

Oltretorrente, lezione di yoga in strada

Tra viale Vittoria e via Gulli

1commento

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

rapimento

Alfano: "Liberato in Nigeria don Maurizio Pallù"

OMICIDI

Morto il serial killer delle donne di Bolzano

SPORT

Moto

Marquez vuole tornare a vincere

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

USA

California, cane-eroe resta col gregge, lo salva dal fuoco

1commento

MOTORI

ANTEPRIMA

Seat Arona: il nuovo Suv compatto in 5 mosse Fotogallery

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»