16°

Provincia-Emilia

Bologna: il questore Stingone revoca il permesso a 15 tunisini

Bologna: il questore Stingone revoca il permesso a 15 tunisini
3

BOLOGNA, 31 MAG – Quindici permessi di soggiorno per motivi umanitari nei confronti di altrettanti tunisini sono stati revocati dal Questore di Bologna, Vincenzo Stingone (già questore di Parma), «in quanto pur avendo beneficiato della misura umanitaria di protezione temporanea, hanno dimostrato con la loro condotta di essere persone socialmente pericolose e di non aver colto l’ opportunità di integrazione concessa loro dal rilascio di un valido titolo».

Gli stranieri sono stati denunciati per vari reati, come detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, rapina aggravata, ricettazione, porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere, furto aggravato, e uno di questi per violenza sessuale. Poichè è sufficiente – sottolinea una nota della Questura – «la sussistenza di una soltanto di queste condizioni ai fini del diniego del permesso di soggiorno, questi stranieri dunque non possono beneficiare di tale misura di protezione».
I tunisini erano tutti entrati in Italia fra l’1 gennaio e il 5 aprile scorsi e avevano beneficiato della misura umanitaria di protezione temporanea, ovvero un permesso di soggiorno per motivi umanitari, della durata di sei mesi, dopo l’eccezionale afflusso di nordafricani. «Secondo il decreto del Presidente del Consiglio – rileva la Questura – gli stranieri nei confronti dei quali è stato revocato il permesso di soggiorno, in caso di rintraccio, dovranno essere sottoposti a respingimento o espulsione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    31 Maggio @ 17.52

    NO' COMMENT....GIRIAMO LA NOTIZIA AL "BENEFATTORE UMANITARIO" VENDOLA...ACCOGLIAMOLI A BRACCIA APERTE.....

    Rispondi

  • Pavesin Luciano

    31 Maggio @ 13.39

    Bravo questore, ce ne vorrebbero di persone sagge e corrette come lui. Questi individui, indegni di essere accolti , questo spiega perche' molti paesi non li vogliono, il buonismo italiano non ci porta da nessuna parte; non dimentichiamo che dalle carceri tunisine sono evasi migliaia di detenuti, e mai ri presi, quelli sono stati i primi a scappare nell'unico paese che li accoglie: l'talia.

    Rispondi

  • mirko

    31 Maggio @ 13.37

    notizia da incorniciare, qualcuno che capisce qualcosa.. cmq questi tunisini in 4 mesi nel nostro paese ne hanno combinate un bel pò... (Gli stranieri sono stati denunciati per vari reati, come detenzione a fini di spaccio di stupefacenti, rapina aggravata, ricettazione, porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere, furto aggravato, e uno di questi per violenza sessuale ndr).. qualcuno pensa ancora che son bravi ragazzi?? TUTTI A CASA E ALLA SVELTA..

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salso

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

5commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

3commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

23commenti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

GIAPPONE

Valanga su comitiva di studenti, 3 dispersi Video

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017