17°

32°

Provincia-Emilia

Gualtieri: vede i "ladri" e li spaventa con una pistola. Ma era solo una coppietta appartata

Gualtieri: vede i "ladri" e li spaventa con una pistola. Ma era solo una coppietta appartata
Ricevi gratis le news
10

Pensando che gli occupanti della vettura ferma in strada vicino a casa sua fossero ladri, un 33enne di Gualtieri ha impugnato un revolver e si è avvicinato all'auto per mettere in fuga i presunti malviventi. In realtà era solo una coppietta in cerca di intimità. I due giovani sono fuggiti e hanno chiamato i carabinieri. Per il 33enne, incensurato, è scattata una denuncia.

E' successo domenica notte nella zona industriale di Gualtieri, nel Reggiano. Lo "sceriffo", in realtà un operaio di 33 anni incensurato del paese, dopo aver notato l’auto e giudicandola sospetta non ha esitato a rientrare a casa, prendere il revolver (regolarmente denunciato) per ritornare verso la macchina brandendo l’arma per allontanare quelli che per lui erano ladri.

Sull'auto invece c'erano un ragazzo reggiano e una ragazza mantovana. I due, terrorizzati, sono fuggiti ma hanno avvisato i carabinieri. La pattuglia dei militari di Gualtieri ha subito rintracciato l’operaio, che si trovava in strada. «Pensavo fossero dei ladri e non volevo disturbarvi!», ha detto ai carabinieri il 33enne. I militari però per tutta risposta gli hanno sequestrato il revolver (marca Weihrauch calibro 357). Il 33enne è stato denunciato alla Procura reggiana per il reato di porto abusivo di armi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Fabio

    01 Giugno @ 04.35

    Se non erro la legge italiana non ammette eccezioni per il porto abusivo d'arma, quindi la condanna di questo volonteroso ma non troppo brillante cittadino mi sembra molto probabile. Certo che vista la situazione è comprensibile che una persona voglia agire se vede attività sospette, ma per prendere un porto d'armi o nulla osta all'acquisto bisogna sostenere un breve corso che parla anche degli aspetti legali. Uno che si dimentica del porto abusivo non mi sembra molto acuto.

    Rispondi

  • Alberto

    31 Maggio @ 18.43

    Non giustifico il gesto, non credo nel fai da te e nel far west, ma dico solamente che ormai: se sei derubato sei tu lo sprovveduto, se vieni aggredito non c'è più indignazione da parte di nessuno, ma se esasperati si prova a reagire si è messi subito alla gogna

    Rispondi

  • Alberto

    31 Maggio @ 18.08

    Non giustifico il gesto, non credo nel fai da te e nel far west, ma dico solamente che ormai: se sei derubato sei tu lo sprovveduto, se vieni aggredito non c'è più indignazione da parte di nessuno, ma se esasperati si prova a reagire si è messi subito alla gogna

    Rispondi

  • Massimo

    31 Maggio @ 17.58

    non si può sempre fare da soli......se aveva dei sospetti poteva chiamare i carabinieri........diamogli anche la stella al nuovo SCERIFFO.

    Rispondi

  • cavazzini francesco

    31 Maggio @ 17.47

    Ci sono in giro troppi sceriffi. Piu' polizia in giro e meno armi ai privati cittadini. questa giustizia fai da te non va per niente bene . CHI VUOLE CAPIRE CAPISCA

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rinoceronte ancora in finale al Talent Show "Eccezionale veramente"

tg parma

Rino Ceronte ancora in finale al talent show "Eccezionale veramente" Video

"Dai un bacio a Chiara"  Fedez e Chiara Ferragni approdano a Capri

gossip

Fedez e Chiara Ferragni (e Rovazzi) a Capri: folla in delirio Video

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

gossip

La D’Urso in barca con Gerard Butler: è amore?

Notiziepiùlette

Samuele Turco suicida in carcere
delitto san prospero

Samuele Turco suicida in carcere

Ultime notizie

Le parole del giovane parmigiano

SONDAGGIO

Da bagolón a bagolone: come cambia il dialetto dei giovani

di Mara Varoli

1commento

Lealtrenotizie

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

La relazione

Per la perizia Turco non si voleva suicidare

Il caso Turco

«Il suicidio? Impossibile prevederlo»

cantiere

Al via in agosto la riqualificazione di piazza della Pace

la curiosità

Biciclette e corsie per gli autobus: il «carosello» dei segnali stradali

IL CASO

Colorno, «portoghesi» del bagno in piscina. Ora le denunce

IL PERSONAGGIO

Torrechiara, Alberto Angela «gira» nel castello

Lutto

La morte di Igino Lemoigne, una vita nelle assicurazioni

L'intervista

Insinna: «Vi racconto la verità sui fuori-onda»

Fidenza

Roslyn, campionessa di nuoto a 74 anni

BORGOTARO

La medicina del Santa Maria, tutti i dati del 2016

seconda amichevole

Calaiò inarrestabile, 5 gol; tripletta Iacoponi: Parma-Settaurense 12-0

via Anselmi

Fiamme in una palazzina: grave una 60enne - Video: dentro l'appartamento distrutto

gazzareporter

Parma, 2017: dormire sotto il ponte

4commenti

droga

Arrestata l'insospettabile studentessa-pusher

22commenti

via capelluti

Teneva la pianta di marijuana sul balcone. Ma sono passati i vigili....

1commento

economia

Pomodoro, oltre 1000 assunti per la campagna Mutti

Nei 3 stabilimenti di Parma, Collecchio e Salerno, oltre ai fissi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

Samuele Turco, la tragedia e la pietà Video-editoriale

di Michele Brambilla

1commento

EDITORIALE

Salso, l'avvenire non è dietro le spalle

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

profitti

Samsung, utili record: sorpasso con Apple alle porte

GDF

Corruzione: 5 arresti a Lodi, in manette anche un vigile

SPORT

mondiali nuoto

Pazzesca Pellegrini, impresa in rimonta: è oro. "Vorrei fare la velocista" Foto

nuoto

Italia show ai mondiali: Detti oro e Paltrinieri bronzo negli 800 sl

SOCIETA'

TECNOLOGIA

Bosch e Daimler, il parcheggio è autonomo Gallery

gazzareporter

Quando l'imbianchino non c'è... il gatto balla Video

MOTORI

il video

Tutto in 44 secondi: un’intervista a 300 km/h sulla nuova Jaguar XJR575 Video

anniversario

Pajero One/Hundred, Mitsubishi festeggia il secolo di vita