-1°

Provincia-Emilia

Tariffa rifiuti a Colorno: pronto un tavolo tecnico con l'Iren

Tariffa rifiuti a Colorno: pronto un tavolo tecnico con l'Iren
Ricevi gratis le news
0

COLORNO
Cristian Calestani
Un tavolo tecnico con il coinvolgimento dei dipendenti del Comune e di esperti di Iren. Questa la strategia studiata per fare chiarezza in merito all’applicazione della tariffa rifiuti che tanto sta facendo discutere in questi giorni i commercianti del territorio colornese.
Ad annunciare questo provvedimento, che permetterà di analizzare le singole situazioni nel dettaglio, sono stati i vertici di Iren unitamente al sindaco di Colorno Michela Canova e al vicesindaco Mirko Reggiani.
«Colorno - ha spiegato il primo cittadino - si sta misurando con un’operazione di regolarizzazione che non ha precedenti e che è iniziata nel corso del 2008 quando gli uffici comunali hanno richiesto tramite lettera a tutte le attività produttive presenti sul territorio l’invio dei dati necessari (in primis le planimetrie) per il calcolo della tariffa rifiuti. L’obiettivo è quello di iscrivere correttamente tutte le superfici allo scopo di distribuire in modo corretto il costo del servizio che altrimenti graverebbe solo su chi ha denunciato tutte le aree assoggettate. In una seconda lettera, inviata solo a coloro che non avevano risposto alla prima, è stato anche sottolineato il fatto che in assenza di ulteriori comunicazioni, le superfici sarebbero state calcolate in via presuntiva».
Successivamente Iren ha proceduto ad un controllo dei dati raccolti dal Comune e per le utenze che non hanno aggiornato i dati (circa il 70%) si è quindi proceduto con un calcolo delle superfici su base presuntiva.
«E' pertanto naturale - ha spiegato ancora il sindaco - che ora, vedendo la fattura con le superfici presunte, molti utenti procederanno all’aggiornamento dei dati, ottenendo una rideterminazione dell’importo effettivamente dovuto».
Da alcune segnalazioni pervenute in Comune, sono tuttavia emerse alcune perplessità anche dopo il nuovo ricalcolo. Per questa ragione è stato istituito un tavolo tecnico composto da Comune ed Iren, che è già al lavoro per approfondire queste situazioni e risolvere tutti i dubbi di interpretazione del regolamento che discende dalla normativa vigente.
Inoltre l’amministrazione è in contatto con le associazioni di categoria locali o provinciali che saranno puntualmente aggiornate sugli sviluppi della situazione.
Puntualizzazioni sulla questione sono arrivate anche dal vicesindaco Mirko Reggiani, assessore ai servizi pubblici.
«Non possiamo prescindere - ha spiegato Reggiani - dal fatto che è un dovere di tutti gli utenti dichiarare correttamente le superfici ed è una buona prassi verificare sempre la correttezza dei dati presenti in fattura, anche quando gli importi non sono elevati. Senza questa regolarizzazione, chi ha sempre denunciato tutte le superficie assoggettabili a tariffa continuerebbe a pagare anche la quota degli altri. L’impegnativo e delicato passaggio di regolarizzazione è propedeutico alla sperimentazione della tariffa puntuale (ovvero legata ai rifiuti prodotti) che partirà nel 2012, e per la quale il Comune di Colorno è stato individuato insieme ad altri cinque della nostra Provincia».


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di Amici

tv

Luca Tommassini nuovo direttore artistico di "Amici"

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

confartigianato

Finardi, una grande voce e un immenso cuore al Regio Foto

Panicucci

TELEVISIONE

Insulti fuorionda, le scuse della Panicucci - Guarda i due video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Chef Gino

LO STRAJE'

Chef Gino: "Così invoglio le famiglie a stare insieme in cucina" Video

2commenti

Lealtrenotizie

Parma,  confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

serie b

Parma, confronto tra giocatori, staff e proprietà: al momento D'Aversa resta Video

6commenti

Ko a Empoli

Parma rosso di vergogna

fidenza

Con una borsa modificata ruba vestiti per 6mila euro all'outlet: arrestato

1commento

serie B

Il Frosinone vince e (con l'Empoli) vola in fuga La classifica

1commento

BABY GANG

Poliziotti e vigili: ragazzi sotto stretta sorveglianza in via Cavour

15commenti

domenica

Carnevale, ultimo atto. E poi favole, ciaspole e mercatini: l'agenda

evento

Carnevale di Sorbolo rinviato a domenica prossima

INTERVISTA

Pizzarotti e Guerra: «Ora siamo un modello»

10commenti

ko ad empoli

La società: "Partita vergognosa, scusa ai tifosi". Lucarelli: "Servono più amore e più passione" Video

9commenti

Scuola

Troppi studenti maleducati: aumentano le insufficienze in condotta

2commenti

tg parma

Patrich Tognoni, il parmigiano che ha conquista la 150 Artic Winter Race Video

Colorno

Treno bloccato per un principio d'incendio

sport e cucina

Lo chef Oldani celebra (con pasta Barilla) Federer n.1 al mondo Video: la ricetta

maltempo

Allerta meteo, in arrivo pioggia e neve

il caso

Forza Nuova in una sala civica, l'Anpi: "A rischio la collaborazione col Comune"

La nota del Comune: "Avremmo violato la normativa"

18commenti

tg parma

Busseto: cinque ragazzini denunciati per furto e danneggiamenti

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Riuscire a lamentarsi anche quando si vince

di Michele Brambilla

1commento

LA PEPPA

La ricetta - Ciambelline ricotta e arance

ITALIA/MONDO

reggio emilia

Gli propone sesso ma gli ruba il finto Rolex: denunciata 25enne

il caso

Zanforlini sospeso dal M5S via whatsapp. Ma nessun provvedimento

SPORT

TENNIS

Federer demolisce anche Dimitrov. Il numero uno sbanca Rotterdam

olimpiadi

Giochi, nuova delusione Italia. Tonetti illude, Hirscher Gigante

SOCIETA'

youtube

Otto ore di volo col bimbo che urla «indemoniato»

1commento

social

Tenta di speronarlo in autostrada (come nei film) ma... Video

MOTORI

ANTEPRIMA

Kia Ceed, svelata la terza generazione Fotogallery

MOTORI

Skoda Kodiaq, ancora più completa in allestimento Sportline Foto