11°

Provincia-Emilia

Fidenza - Premiato il tema di Donato scritto prima dell'incidente

Fidenza - Premiato il tema di Donato scritto prima dell'incidente
Ricevi gratis le news
0

Aveva scritto un tema bellissimo, Donato, due mesi prima di quel tragico diciassette marzo  in cui perse la vita in un terribile incidente stradale.
Quattro pagine in cui parlava del suo futuro, pieno di buoni propositi e di grande senso di responsabilità.
Quel giorno di primavera, lo ricordiamo, Donato Alfano, studente della IV B Meccanici, dell’Itis Berenini di Fidenza, in seguito ad un tremendo impatto, ha lasciando i genitori, il fratello, la sua ragazza e tutti i suoi amici.
Ebbene, sabato scorso, quel tema - con cui aveva partecipato al concorso nell’ambito del progetto "Dalla scuola al lavoro" promosso da alcuni istituti di Parma e provincia in collaborazione con i Maestri del Lavoro - è stato premiato, insieme a quelli di alcuni altri ragazzi delle scuole coinvolte.
Alla premiazione, avvenuta nella mattina del 28 maggio alla Camera di Commercio di Parma al cospetto dei Maestri e delle autorità, hanno partecipato i genitori di Donato.
L’iniziativa è lodevole, perché fa riflettere i giovani che frequentano gli ultimi anni delle Superiori intorno alle loro motivazioni allo studio, in prospettiva dell’inserimento nel mondo del lavoro; un mondo che, nonostante tutto, deve chiamare i ragazzi all’impegno e alla speranza, malgrado la congiuntura difficile.
Donato nutriva il medesimo impegno e la medesima speranza, e ciò deve essere d’esempio per tutti.
E adesso i suoi genitori, il fratello, la sua ragazza, i compagni dell'Itis Berenini, i docenti, gli amici, sono ancora più orgogliosi del loro «Dona», anche se lui non c'è più. Perchè in quel tema sono contenute le riflessioni di un ragazzo maturo e responsabile, che aveva già le idee chiare sul suo futuro lavorativo. E con quel suo ultimo apprezzato lavoro ha lasciato in eredità a chi lo ha conosciuto e gli ha voluto bene, un prezioso patrimonio, che tutti porteranno come esempio della sua breve ma intensa esistenza.
In una tarda mattinata dello scorso mese di marzo, Donato Alfano era seduto al fianco  del conducente del Maggiolone, Davide Martini di Fiorenzuola, quando, poco prima di Scipione Ponte, sulla strada che da San Nicomede porta a Scipione, l'auto si è schiantata contro il muro di una casa. E Donato, incastrato nell'abitacolo, è morto sul colpo. Mentre l'amico, che era alla guida, anche lui studente dell'Itis Berenini, era rimasto gravemente ferito. I ragazzi erano diretti a Vigoleno a giocare a softair, la «guerra simulata», con armi ad aria compressa.
Altri amici seguivano su un'altra macchina e appena usciti dalla curva hanno visto il Maggiolone schiantato contro la casa. Sono corsi subito per prestare aiuto ai due amici, ma Donato Alfano è praticamente spirato sotto ai loro occhi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

C'è tanto ritmo al Jamaica

FESTE PGN

C'è tanto ritmo al Jamaica Foto

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

TELEVISIONE

I ragazzi di "Amici" puliscono le strade di Roma per punizione: le foto

Foto con Romina, Lecciso lascia Al Bano, lo rivela 'Oggi'

gossip

La Lecciso lascia Al Bano. Colpa di Romina

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

In casa con l'arsenale: arrestato

CARABINIERI

In casa con l'arsenale: arrestato

In manette un tunisino 48enne

1commento

i nuovi arrivati

Parma, Faggiano: "Mercato per fare il salto. Ma restiamo una neopromossa"

Il ds: "Trattative chiuse in entrata, aperte in uscita"

SORBOLO

Auto fuori strada a Enzano: un ferito

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

gazzareporter

Via Doberdò, dove la segnaletica stradale viene ignorata: pericolo e poca disciplina Gallery

3commenti

lutto

Addio Bruno, spirito guerriero e animo gentile: aveva 49 anni

L'INCHIESTA

Alluvione, il pm: «Pizzarotti non lanciò mai l'allarme, nemmeno dopo il crollo del ponte della Navetta»

1commento

MEDICINA

Uno spray imita lo smog e porta i farmaci al cuore: scoperta (anche) parmigiana

5 STELLE

Parlamentarie: la rabbia degli esclusi di Parma Video

1commento

PARMA

Tabaccaio prende una mazza e mette in fuga il rapinatore 

TECNOLOGIA

Custom, fatturato oltre 130 milioni

Acquisito il 52% di power2Retail

UNIVERSITÀ

Andrei: «Nuovo corso di laurea dedicato al food»

tg parma

22enne di Parma travolto da un treno in stazione: è gravissimo in Rianimazione Video

1commento

dopo l'Inchiesta Stige

Bola: "Per Gigliotti mai ruoli societari nel Gs Felino"

Il presidente: "Non sono dimissionario". Domenica manifestazione di sostegno con i bambini del settore giovanile

roccabianca

Schianto tra due auto e un camion sul Ponte Verdi: muore un 60enne

Ferito un 43enne parmigiano. E torna la protesta per un tratto "ad alto rischio"

2commenti

Lutto

Langhirano piange il veterinario Alfio Monti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I richiami dell'Europa e le condizioni italiane

di Domenico Cacopardo

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

di Daniele Rubini*

1commento

ITALIA/MONDO

Maltempo

L'uragano Friederike flagella il Nord Europa: 5 morti

La Spezia

Bimbo di 5 anni muore in ospedale per meningite

SPORT

SERIE B

Anticipi e posticipi: "ritocchi" anche al calendario del Parma in febbraio

FORMULA 1

La Ferrari e... il fattore ex. Perché ha vinto Hamilton

SOCIETA'

ASSICURAZIONI

Rc Auto: saranno riconosciute le coppie di fatto

GAZZAFUN

Occhio al trabocchetto, è un quiz per secchioni

MOTORI

ANTEPRIMA

Nuova Subaru XV, il Suv delle Pleiadi svelato in 5 mosse

moto

Yamaha MT-09 SP: la prova