10°

22°

Provincia-Emilia

Sulle orme dei pellegrini: diario di quattro fidentini verso Lucca sulla Via Francigena

Sulle orme dei pellegrini: diario di quattro fidentini verso Lucca sulla Via Francigena
Ricevi gratis le news
2

di Andrea Violi

Il ritrovo è per le 6 del mattino davanti al Duomo di Fidenza. Un quarto d'ora dopo, i quattro pensionati sono in viaggio. Nello zaino portano cibo, effetti personali e un pizzico di spirito francescano. Cammineranno per 9 giorni lungo la Via Francigena, come i pellegrini nel Medioevo. La prima tappa si conclude a Fornovo ma l'arrivo è previsto a Lucca, la prossima settimana.
I quattro pensionati sono Valentino Allegri, 70 anni, Franco Davighi, 65 anni, Renato Bazzini, 64 anni, e Gabriele Spaggiari, 61 anni. Hanno scelto il giorno della Festa della Repubblica per condividere un'esperienza a metà fra il pellegrinaggio e una lunga escursione. Allegri è appassionato di montagna e ha proposto l'idea ai tre amici, iscritti al Cai. «Sono sogni giovanili... L'idea è nata così - spiega -. A casa ci hanno detto che siamo un po' matti... Specialmente i miei famigliari!».

Il gruppo ha accettato di raccontare questa esperienza giorno dopo giorno, in un diario su Gazzettadiparma.it.

SULLE ORME DEI PELLEGRINI
1° GIORNO (2 giugno)
Questo giovedì festivo volge al termine. Sono le 19,30 quando li raggiungiamo al cellulare. I pellegrini hanno fatto in tempo a riposarsi un po', dopo aver completato la prima tappa dal Duomo di Fidenza all'ostello Villa Santa Maria a Riccò di Fornovo.
Il clima è disteso e i pellegrini sono felici.
Il primo giorno è andato bene... al mattino solo nuvole e nel pomeriggio il sole non si è fatto desiderare. «Vüna ed meno», dice Allegri in dialetto. Una di meno: ora mancano “solo” 8 giorni, anche se da domani arriva la vera montagna, si inizierà a salire...

Valentino Allegri racconta come si è svolta la giornata: «Alle 6 e un quarto siamo partiti dal Duomo di Fidenza. Siamo arrivati a Costamezzana dopo due ore, poi abbiamo attraverso Medesano e il Parco del Taro. Ci abbiamo messo 9 ore e mezza, considerando un paio d'ore di sosta per il pranzo». Un pasto fatto di «alimenti semplici, barrette, frutta secca... alimenti energetici e facili da digerire». Pausa. «Siamo tornati un po' bambini - ammette poi Allegri - nutrendoci di quanto offre la natura: amarene e ciliegie trovate lungo il percorso».

Le sorprese più belle della giornata le riserva il Parco del Taro. Camminare nella natura fa bene al corpo e fa bene allo spirito. Più volte Allegri descrive la zona e l'itinerario con un'espressione ricorrente: «È bellissimo». «Nel parco notiamo impronte di caprioli e di cinghiali. Vediamo lepri, poiane, falchi e fagiani... Facciamo 4 guadi, incontrando ruscelli affluenti del Taro».

La camminata riserva anche qualche sorpresa meno gradita. «Non è bello l'arrivo a Fornovo: a causa di lavori in corso su un ponte, si trova una deviazione - dice Allegri -. Arrivando a Medesano vediamo il cartello con l'itinerario della Via Francigena. Ci avviciniamo e scopriamo che... è al contrario! Per un errore di stampa, Berceto è collocato verso Parma anziché in Appennino».

Dopo una mezza giornata di cammino, i quattro pellegrini raggiungono l'ostello Villa Santa Maria, gestito dalle suore. «Siamo sopra Riccò: si vedono Fornovo, il Taro, il castello di Roccalanzona... È bellissimo!».

Ormai è sera, è tempo di riposo. Al ritorno della luce Valentino, Franco, Renato e Gabriele riprenderanno il cammino fino a Cassio.

(Continua)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • FRANCO

    03 Giugno @ 14.55

    Vorrei essere con voi !!! Magari la prossima volta. E' un mio sogno ricorrente, ciao Vale. In bocca al lupo Franco

    Rispondi

  • Valerio

    03 Giugno @ 07.38

    in bocca al lupo ragazzi!!! E' sempre bello scoprire e ripercorrere i passi di un percorso che è uno dei piu' belli di sempre!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Crozza torna in Rai. Per Fazio

Fazio e Crozza sul palco di Sanremo 2013

televisione

Crozza torna in Rai. Per Fazio

1commento

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

MUNICIPIO

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

15commenti

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

Municipale

Incidente stradale, ieri sera, in Località "Il Moro"

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

2commenti

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

1commento

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

2commenti

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

gazzareporter

In piazza Garibaldi è arrivato Capitan Acciaio Gallery

L'INTERVISTA

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

«L'emergenza sicurezza è frutto della mancata certezza delle pene e delle espulsioni difficili» dice Pizzarotti a pochi giorni dall'udienza con papa Francesco.

53commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

1commento

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La piccola vittoria di una grande Merkel

di Paolo Ferrandi

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

FURTI

Colpi in tutta Italia, presi "maghi" chiave bulgara. Il deposito a Reggio Emilia

4commenti

SPORT

RUGBY

Zebre nella storia: prima squadra italiana a vincere in Sudafrica Le foto

Sport USA

NFL, altro successo per i Falcons

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

1commento

siracusa

Tenuta come schiava in casa, arrestato marito marocchino

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery