21°

31°

Provincia-Emilia

Prostituzione: 5 portieri di hotel a 5 stelle arrestati a Rimini

1

 I carabinieri di Rimini hanno eseguito stamani un’ordinanza cautelare firmata dal Gip Sonia Pasini nei confronti di sei riminesi (cinque agli arresti domiciliari, una all’obbigo di dimora), indagati a vario titolo per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in alberghi di lusso del tutto all’oscuro dei traffici.

 
Si tratta di Pierpaolo Tamburini, 48 anni, portiere d’albergo; Carlo Giammaria, 47, facchino d’albergo; Franco Cogoni, 53, di San Clemente, portiere d’albergo; Renato De Leo, 56, Bellaria Igea Marina, portiere d’albergo (arresti domiciliari); Mauro Catani, 38, portiere d’albergo; M.T., 26, portiere d’albergo è stato sottoposto a obbligo di dimora).
 
L'operazione, denominata «Movida», il termine convenzionale «movimento» utilizzato dagli indagati e dalle prostitute in relazione alla presenza di potenziali futuri clienti, trae origine da informazioni acquisite nell’ambito di un’altra indagine relativa a furti di suppellettili e preziosi avvenuti il 30 marzo 2010 all’interno del Grand Hotel di Rimini. Le indagini, coordinate Pm Davide Ercolani e condotte tra l’aprile e il novembre 2010 hanno permesso di disarticolare una «rete» di portieri notturni di prestigiose strutture alberghiere riminesi – le cui proprietà e direzioni sono risultate estranee ai fatti contestati – i quali, con modalità collaudate e sistematiche, in concorso tra loro, procacciavano e «mediavano» incontri tra clienti e prostitute, concordando anche il prezzo delle prestazioni (tra i 150 e i 300 euro). I portieri richiedevano successivamente alle prostitute, quale contropartita per la mediazione, una percentuale, in genere il 30%: qualcuno, in alternativa o in aggiunta, anche prestazioni sessuali gratuite.
 
Le prostitute, di età compresa tra i 19 ed i 30 anni, erano per lo più originarie dell’est europeo (romene, polacche, ungheresi, ucraine e lettoni) e versavano volontariamente la percentuale ai portieri che procuravano loro i clienti. «Le quattro strutture alberghiere interessate, tutte a 5 stelle, sono ubicate in Rimini – scrivono i carabinieri – e sono inconsapevoli vittime di dipendenti infedeli».
 
E' stato anche riscontrato che alcuni portieri o facchini, approfittando della loro attività lavorativa, perpetravano dei furti all’interno degli stessi alberghi, sottraendo posate, argenterie, suppellettili e oggetti di corredo per importi pari a diverse migliaia di euro. Per questo è stata arrestata una persona che, a seguito di perquisizione domiciliare, era stata trovata in possesso di materiale furtivo e anche di un fucile artigianale cal. 16 (privo di matricola) e del relativo munizionamento. È stata recuperata e restituita parte della refurtiva per un importo complessivo di circa 15.000 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    04 Giugno @ 17.54

    "ARROTONDAMENTO"...... E.. LICENZIAMENTO...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Scarpa italiana inguaia Ivanka,dal giudice per plagio

GOSSIP

Scarpa italiana inguaia Ivanka, dal giudice per plagio

fori imperiali

degrado

Sesso ai Fori imperiali davanti ai turisti: è polemica

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie

gossip parmigiano

Elisabetta Gregoraci al Win City fa il pieno di selfie Gallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

La presentazione dei volumi in vendita in abbinamento con la Gazzetta di Parma

NOSTRE INIZIATIVE

Da ovest a est il meglio degli itinerari in montagna

Lealtrenotizie

Registrato un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso

sanità

Un caso di chikungunya in città: disinfestazione in corso in due vie Video

degrado

Maxi raid vandalico in via Toscana con il catrame: vetrine e auto imbrattate, gomme tagliate anche alle bici

polizia

Furto al Bar Squisjto ad Alberi di Vigatto

VIOLENZA

Ancora risse davanti alla stazione

1commento

polizia

Torna all'Esselunga per un altro furto (di supercalcolici): denunciato un 22enne

L'AGENDA

Una domenica da vivere nella nostra provincia

Noceto

Addio a Petrini, titolare dell'Aquila Romana

MAMIANO

I padroni sono alla sagra di San Giovanni, e i ladri tentano il colpo

CRIMINALITA

Monticelli, automobilista insegue gli scippatori in viale Marconi

Sant'Ilario d’Enza

Ladro aveva in auto del parmigiano rubato, sarà donato alla Caritas

Notato dai Cc vicino a supermarket, aveva precedente specifico

SERIE B

Mercato: Lucarelli domani annuncia il suo futuro

Bedonia

Fontane chiuse, scoppia la polemica

DRAMMA DI TORINO

Panico collettivo: parla la psicologa

Presentazione

Croce rossa, un secolo e mezzo in un libro

Abitudini

Auricolari, quando il rischio si corre a piedi

baseball

Parma concede il bis: è doppietta contro il Novara

Finisce 3-1: lanciatore vincente Rivera, salvezza per Santana, 3 su 4 di Deotto. La corsa per i play off continua

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il Parma è l'esempio per la rinascita della città

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Il partito dell'astensione e del disinteresse

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

caldo

Al Nord arrivano i temporali. Ieri caldo percepito 49° a Ferrara (41° a Parma)

gran bretagna

Newcastle, auto su folla dopo preghiere, feriti

SOCIETA'

il disco

“Amused to death”, ha 25 anni il disco di Roger Waters

ferrovie

Lavori sulla Bologna-Rimini, sabato 24 e domenica 25. Ripercussione sui collegamenti con la Riviera Romagnola.

SPORT

Moto

Valentino Rossi da leggenda ad Assen, battuto Petrucci

CALCIO

Gli azzurrini battono la Germania e volano in semifinale

MOTORI

anteprima

Volkswagen, la sesta Polo è diventata grande

MINI SUV

Citroën: C3 Aircross in tre mosse