11°

Provincia-Emilia

Prostituzione: 5 portieri di hotel a 5 stelle arrestati a Rimini

Ricevi gratis le news
1

 I carabinieri di Rimini hanno eseguito stamani un’ordinanza cautelare firmata dal Gip Sonia Pasini nei confronti di sei riminesi (cinque agli arresti domiciliari, una all’obbigo di dimora), indagati a vario titolo per favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione in alberghi di lusso del tutto all’oscuro dei traffici.

 
Si tratta di Pierpaolo Tamburini, 48 anni, portiere d’albergo; Carlo Giammaria, 47, facchino d’albergo; Franco Cogoni, 53, di San Clemente, portiere d’albergo; Renato De Leo, 56, Bellaria Igea Marina, portiere d’albergo (arresti domiciliari); Mauro Catani, 38, portiere d’albergo; M.T., 26, portiere d’albergo è stato sottoposto a obbligo di dimora).
 
L'operazione, denominata «Movida», il termine convenzionale «movimento» utilizzato dagli indagati e dalle prostitute in relazione alla presenza di potenziali futuri clienti, trae origine da informazioni acquisite nell’ambito di un’altra indagine relativa a furti di suppellettili e preziosi avvenuti il 30 marzo 2010 all’interno del Grand Hotel di Rimini. Le indagini, coordinate Pm Davide Ercolani e condotte tra l’aprile e il novembre 2010 hanno permesso di disarticolare una «rete» di portieri notturni di prestigiose strutture alberghiere riminesi – le cui proprietà e direzioni sono risultate estranee ai fatti contestati – i quali, con modalità collaudate e sistematiche, in concorso tra loro, procacciavano e «mediavano» incontri tra clienti e prostitute, concordando anche il prezzo delle prestazioni (tra i 150 e i 300 euro). I portieri richiedevano successivamente alle prostitute, quale contropartita per la mediazione, una percentuale, in genere il 30%: qualcuno, in alternativa o in aggiunta, anche prestazioni sessuali gratuite.
 
Le prostitute, di età compresa tra i 19 ed i 30 anni, erano per lo più originarie dell’est europeo (romene, polacche, ungheresi, ucraine e lettoni) e versavano volontariamente la percentuale ai portieri che procuravano loro i clienti. «Le quattro strutture alberghiere interessate, tutte a 5 stelle, sono ubicate in Rimini – scrivono i carabinieri – e sono inconsapevoli vittime di dipendenti infedeli».
 
E' stato anche riscontrato che alcuni portieri o facchini, approfittando della loro attività lavorativa, perpetravano dei furti all’interno degli stessi alberghi, sottraendo posate, argenterie, suppellettili e oggetti di corredo per importi pari a diverse migliaia di euro. Per questo è stata arrestata una persona che, a seguito di perquisizione domiciliare, era stata trovata in possesso di materiale furtivo e anche di un fucile artigianale cal. 16 (privo di matricola) e del relativo munizionamento. È stata recuperata e restituita parte della refurtiva per un importo complessivo di circa 15.000 euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MANRICO

    04 Giugno @ 17.54

    "ARROTONDAMENTO"...... E.. LICENZIAMENTO...

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

2commenti

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

Serie B

Ternana-Parma: le pagelle in dialetto Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS