15°

Provincia-Emilia

Sulle orme dei pellegrini - Il gruppo guarda Parma dall'alto della Cisa e "doppia" il crinale

Sulle orme dei pellegrini - Il gruppo guarda Parma dall'alto della Cisa e "doppia" il crinale
0

di Andrea Violi

Gli imprevisti sono sempre in agguato, anche in un pellegrinaggio… Certo che percorrere chilometri e chilometri di strade appenniniche in salita, a piedi, inzuppati dopo fortissime piogge, non fa proprio piacere. Ma i pellegrini Valentino Allegri, Gabriele Spaggiari, Renato Bazzini e Franco Davighi tengono duro e, arrivata la sera, durante la cena a Montelungo lo raccontano con tranquillità. Ormai è acqua passata, letteralmente.

SULLE ORME DEI PELLEGRINI
3° giorno (4 giugno)
Da Cassio a Berceto, poi il passo della Cisa, infine il borgo di Montelungo, nel Massese, appena oltre il crinale. Ed è già Toscana. I pellegrini di Fidenza seguono questo percorso, anche se le circostanze costringono a qualche “ritocco”: meno sentieri e più strada statale quest'oggi.
«È stata una tappa dura, non solo per le salite e le discese …  - spiega Valentino Allegri, nel ruolo di portavoce di fatto del gruppo -. Siamo arrivati a Berceto abbastanza tranquillamente. Siamo arrivati dall’alto. Le nuvole coprivano il cielo. Abbiamo visitato il Duomo e abbiamo trovato una persona che ci ha offerto uno spuntino… che per poco non è diventato uno “spuntone”! Alle 11,30 siamo ripartiti lungo la statale, per poi deviare in un bosco: abbiamo attraversato sentieri bellissimi… o meglio, mulattiere. Di colpo ci siamo ritrovati in un paese molto caratteristico, Castellonchio: le strade sono lastricate e le case in pietra sono ristrutturate. È bellissimo».
Mentre i fidentini attraversano i boschi inizia a piovere. Non qualche goccia, ma una pioggia sempre più intensa. I sentieri diventano fangosi, la terra si fa viscida sotto i piedi; in più, nota il signor Valentino, i segni dei sentieri a tratti sono poco chiari. Il pellegrinaggio continua così sulla strada “normale”.
Alle 14,30 di questo primo sabato di giugno Allegri, Spaggiari, Bazzini e Davighi guardano il Parmense dal passo della Cisa. La chiesa, il panorama, l'impresa che prende forma... È un bel momento, anche se i quattro uomini sono fradici: gli ombrelli si sono rivelati impotenti contro la bufera e quello di Allegri alla fine si è rotto… Con i vestiti intrisi d’acqua, i pellegrini scendono a Montelungo.
«Speriamo che la ruggine domani non faccia danni!», scherza Allegri, che già “pregusta” la tappa numero 4: si camminerà fino a Pontremoli, capoluogo della Lunigiana, che il gruppo ha intenzione di visitare con calma. 

(Continua)

Il diario dei giorni scorsi:
2 giugno
3 giugno

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

1commento

Le serate special al Cafè 47

Era qui la festa

Le serate special al Cafè 47

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

Viale Barilla

Lite tra giovani, contuso un vigile

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno

Spettacoli

Andrea Pucci: «La mia vita tutta da ridere»

Radioterapia

Novità in arrivo e testimonianze dei pazienti

Volontariato

Le cento donazioni di Cherubino

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

Collecchio

Suona l'allarme, ladri messi in fuga dai vicini

LANGHIRANO

Frontale a Pilastro, nessun ferito grave

soccorso alpino

Pietra di Bismantova, il ferito è un 43enne di Carpi Il video del salvataggio

Cede un chiodo durante la ferrata: cade nel dirupo

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

1commento

CULTURA

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

14commenti

Tg Parma

Tariffa rifiuti in aumento? Federconsumatori: "Una beffa" Video

1commento

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

4commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

TREVISO

Si rovescia il pedalò: annega 18enne. Salva la fidanzata

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Motogp

Qualifiche annullate, griglia basata sulle libere: Vinales in pole, Rossi lontano

Rugby

Il Munster passa al "Lanfranchi", Zebre battute

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa