21°

Provincia-Emilia

Botte a una giovane moldava, poi calci e pugni ai carabinieri: in manette 40enne di Fidenza

Botte a una giovane moldava, poi calci e pugni ai carabinieri: in manette 40enne di Fidenza
20

Ha litigato con una giovane moldava, picchiandola e strattonandola mentre si trovava con lei su un'auto nel parcheggio di un supermercato a Coduro. Quando sono intervenuti i carabinieri, l'uomo - un commerciante quarantenne di Fidenza - ha sferrato pugni e calci anche a loro. Il 40enne è stato arrestato.
Il violento episodio è avvenuto ieri attorno alle 16,30. Quando alcuni passanti hanno sentito le grida di aiuto della ragazza, hanno chiamato il 112. Al loro arrivo, i militari dell'Arma hanno visto che l'uomo strattonava e tirava per i capelli la giovane, per farla restare in macchina. Poi il quarantenne è sembrato calmarsi. Ma durante il controllo dei documenti, ha sferrato un pugno a uno dei carabinieri e ha preso a calci e pugni il collega. Alla fine il commerciante - di cui i carabinieri hanno reso note solo le iniziali, G. B. - è stato arrestato per violenza, minacce, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. I militari aggrediti sono stati curati al pronto soccorso: hanno prognosi di 15 e di 10 giorni.
A Fidenza il commerciante è molto noto, dicono i carabinieri, che ascolteranno anche la versione della giovane dell'Est, per capire se si tratti di un episodio estemporaneo o meno.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pippi Calze lunghe

    07 Giugno @ 23.34

    Mi dispiace di essere venuto a conoscenza solo ora di questo tragico e triste episodio; certo che la città di Fidenza è piccola e risulterà molto facile capire di chi si tratta, se non altro per il fatto che questo noto commerciante, avrà in questi primi 2 giorni della settimana tenuto chiuso l'esercizio. Vorrei anche io capire come sono avvenuti i fatti e il perché di un comportamento violento da parte di un nostro concittadino... da quello che si leggie, sappiamo che dalla macchina del commerciante si sentivano urla e grida di una ragazza, ma non ci è dato di sapere il perchè delle grida e il perchè di un comportamento apparentemente violento di G.B.. Quale è stata la causa che ha reso questa persona così violenta?? Con ciò non giustifico nessuno (la violenza è sempre sbagliata). Che cosa ha detto o fatto la ragazza Moldava? Mi auguro che la giustizia valuti attentamente i fatti e le eventuali attenuanti.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Giugno @ 18.46

    Roberta, spero avrai capito che la risposta era seria solo a metà. Però mi sembrava anche giusto (non per coda di paglia, però la mail era indirizzata a noi...) ricordare che troppo spesso giudichiamo il lavoro degli altri in modo superficiale e senza conoscerlo bene, come credo non vorreste che fosse giudicato il vostro. Il che non significa, naturalmente, che anche nel giornalismo - compreso il nostro - non ci siano tante cose da correggere. Ti stringo idealmente la mano, e soprattutto credo invece che sia importante ciò che dici a proposito del Cim di Fidenza. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Roberta

    07 Giugno @ 16.48

    Cara redazione, posso aver sbagliato a digitare una lettera, è vero e ti ringrazio per avermelo fatto notare. Credo che comunque chi legge il mio commento capirà benissimo che la mia critica non era riferita a voi (coda di paglia?) ma in generale poichè ogni tanto salta fuori la notizia di alcuni giornalisti che falsano le verità per ampliare la notizia. Nè tantomeno il lettore possa intendere che voglia fare la "maestrina" (a che prova?? mah). Ad ogni modo il mio pensiero era rivolto solamente al "centro igiene mentale" che stranamente in un comune così piccolo come Fidenza, conta tanti iscritti!! Saluti

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Giugno @ 13.19

    Grazie a Roberta per la fiducia nel giornalismo. Ma per il momento, l'unica cosa distorta è proprio (guarda un po') il verbo utilizzato dalla lettrice, che non è "distorgono": semmai "distorcono". Come dire che a volte, a voler salire in cattedra, si rischia di scivolare...

    Rispondi

  • lorenzo

    07 Giugno @ 09.54

    A Fidenza impazziscono un po’ troppo facilmente (conosco il commerciante), con il centro di cura mentale che assiste mezzo paese, alcolizzati (vedi bar strapieni a qualsiasi ora), falde acquifere inquinate e acqua imbevibile e sito classificato a rischio tumorale si crea un mix micidiale e i risultati sono questi, non bisogna meravigliarsi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Emergenza furti spaccata al Centro Cittadella dello Spip

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

8commenti

musica

L'inaugurazione del Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Formaggio

La grana del grana

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della popolazione femminile in età fertile

elezioni 2017

Cavandoli, la Lega: "Aspettiamo il suo sì alla candidatura"

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

TRAFFICO

Baganzola, accesso alle fiere al rallentatore. Code per chi arriva dall'A1

1commento

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Bedonia

Domani riapre la stagione di pesca

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

3commenti

WEEKEND

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

IL DISCO

Nasce il fenomeno Sex Pistols

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

La prima pole è firmata Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»