19°

Provincia-Emilia

Botte a una giovane moldava, poi calci e pugni ai carabinieri: in manette 40enne di Fidenza

Ricevi gratis le news
20

Ha litigato con una giovane moldava, picchiandola e strattonandola mentre si trovava con lei su un'auto nel parcheggio di un supermercato a Coduro. Quando sono intervenuti i carabinieri, l'uomo - un commerciante quarantenne di Fidenza - ha sferrato pugni e calci anche a loro. Il 40enne è stato arrestato.
Il violento episodio è avvenuto ieri attorno alle 16,30. Quando alcuni passanti hanno sentito le grida di aiuto della ragazza, hanno chiamato il 112. Al loro arrivo, i militari dell'Arma hanno visto che l'uomo strattonava e tirava per i capelli la giovane, per farla restare in macchina. Poi il quarantenne è sembrato calmarsi. Ma durante il controllo dei documenti, ha sferrato un pugno a uno dei carabinieri e ha preso a calci e pugni il collega. Alla fine il commerciante - di cui i carabinieri hanno reso note solo le iniziali, G. B. - è stato arrestato per violenza, minacce, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. I militari aggrediti sono stati curati al pronto soccorso: hanno prognosi di 15 e di 10 giorni.
A Fidenza il commerciante è molto noto, dicono i carabinieri, che ascolteranno anche la versione della giovane dell'Est, per capire se si tratti di un episodio estemporaneo o meno.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pippi Calze lunghe

    07 Giugno @ 23.34

    Mi dispiace di essere venuto a conoscenza solo ora di questo tragico e triste episodio; certo che la città di Fidenza è piccola e risulterà molto facile capire di chi si tratta, se non altro per il fatto che questo noto commerciante, avrà in questi primi 2 giorni della settimana tenuto chiuso l'esercizio. Vorrei anche io capire come sono avvenuti i fatti e il perché di un comportamento violento da parte di un nostro concittadino... da quello che si leggie, sappiamo che dalla macchina del commerciante si sentivano urla e grida di una ragazza, ma non ci è dato di sapere il perchè delle grida e il perchè di un comportamento apparentemente violento di G.B.. Quale è stata la causa che ha reso questa persona così violenta?? Con ciò non giustifico nessuno (la violenza è sempre sbagliata). Che cosa ha detto o fatto la ragazza Moldava? Mi auguro che la giustizia valuti attentamente i fatti e le eventuali attenuanti.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Giugno @ 18.46

    Roberta, spero avrai capito che la risposta era seria solo a metà. Però mi sembrava anche giusto (non per coda di paglia, però la mail era indirizzata a noi...) ricordare che troppo spesso giudichiamo il lavoro degli altri in modo superficiale e senza conoscerlo bene, come credo non vorreste che fosse giudicato il vostro. Il che non significa, naturalmente, che anche nel giornalismo - compreso il nostro - non ci siano tante cose da correggere. Ti stringo idealmente la mano, e soprattutto credo invece che sia importante ciò che dici a proposito del Cim di Fidenza. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Roberta

    07 Giugno @ 16.48

    Cara redazione, posso aver sbagliato a digitare una lettera, è vero e ti ringrazio per avermelo fatto notare. Credo che comunque chi legge il mio commento capirà benissimo che la mia critica non era riferita a voi (coda di paglia?) ma in generale poichè ogni tanto salta fuori la notizia di alcuni giornalisti che falsano le verità per ampliare la notizia. Nè tantomeno il lettore possa intendere che voglia fare la "maestrina" (a che prova?? mah). Ad ogni modo il mio pensiero era rivolto solamente al "centro igiene mentale" che stranamente in un comune così piccolo come Fidenza, conta tanti iscritti!! Saluti

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Giugno @ 13.19

    Grazie a Roberta per la fiducia nel giornalismo. Ma per il momento, l'unica cosa distorta è proprio (guarda un po') il verbo utilizzato dalla lettrice, che non è "distorgono": semmai "distorcono". Come dire che a volte, a voler salire in cattedra, si rischia di scivolare...

    Rispondi

  • lorenzo

    07 Giugno @ 09.54

    A Fidenza impazziscono un po’ troppo facilmente (conosco il commerciante), con il centro di cura mentale che assiste mezzo paese, alcolizzati (vedi bar strapieni a qualsiasi ora), falde acquifere inquinate e acqua imbevibile e sito classificato a rischio tumorale si crea un mix micidiale e i risultati sono questi, non bisogna meravigliarsi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa

FELINO

"Open bar al Castello": ecco chi c'era alla festa Foto

Il CineFilo per domenica 22 ottobre - La battaglia dei sessi - Nico 1988 - It - Blade runner 2049 -

IL CINEFILO

It, il nuovo Blade Runner, La battaglia dei sessi: i film della settimana

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

incidente mortale

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

12commenti

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

CALCIO

Domani si gioca Foggia-Parma, oggi le visite per Ceravolo Video

E' già tempo di nuove sfide per i crociati

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

36commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

NOVITA'

D'inverno al cinema: ora a Fidenza si può

TUTTAPARMA

«Al sóri caplón'ni», angeli in corsia

Lubiana

Il nuovo polo sociosanitario? Dopo 12 anni resta un miraggio

Se ne parla dal 2005, ma l'unica traccia è una recinzione malmessa. Storia di una struttura mai nata

AUTOSTRADA

Incidente in A1: coda tra Parma e Fidenza questa mattina

Progetto

La biblioteca a San Leonardo? Tutti la vogliono

POLITICA

Pd, Nicola Cesari è il nuovo segretario provinciale

Batte Moroni con il 59% dei voti. Michele Vanolli nuovo segretario cittadino. Le congratulazioni di Pagliari

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Il caso Asia Argento: le vittime e i colpevoli

di Filiberto Molossi

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

RICCIONE

La vittima dell'incidente è a terra, 29enne filma l'agonia in diretta Facebook

IL CASO

Albero travolge un taxi e due auto in centro a Roma: un ferito Foto

SPORT

FORMULA 1

Hamilton, le mani sul Mondiale. Vettel 2°. Colpo di scena, Raikkonen 3°

PARMA CALCIO

Insigne e un gol con dedica speciale Video

SOCIETA'

CULTURA

«A scuola nei musei»: il viaggio sta per ricominciare

GAZZAREPORTER

"Parcheggio inadeguato in via Jacchia"

MOTORI

IL FUTURO

Volvo, rivoluzione Polestar: si partirà da un coupé ibrido da 600 Cv

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro