10°

20°

Provincia-Emilia

Botte a una giovane moldava, poi calci e pugni ai carabinieri: in manette 40enne di Fidenza

Botte a una giovane moldava, poi calci e pugni ai carabinieri: in manette 40enne di Fidenza
20

Ha litigato con una giovane moldava, picchiandola e strattonandola mentre si trovava con lei su un'auto nel parcheggio di un supermercato a Coduro. Quando sono intervenuti i carabinieri, l'uomo - un commerciante quarantenne di Fidenza - ha sferrato pugni e calci anche a loro. Il 40enne è stato arrestato.
Il violento episodio è avvenuto ieri attorno alle 16,30. Quando alcuni passanti hanno sentito le grida di aiuto della ragazza, hanno chiamato il 112. Al loro arrivo, i militari dell'Arma hanno visto che l'uomo strattonava e tirava per i capelli la giovane, per farla restare in macchina. Poi il quarantenne è sembrato calmarsi. Ma durante il controllo dei documenti, ha sferrato un pugno a uno dei carabinieri e ha preso a calci e pugni il collega. Alla fine il commerciante - di cui i carabinieri hanno reso note solo le iniziali, G. B. - è stato arrestato per violenza, minacce, oltraggio e lesioni a pubblico ufficiale. I militari aggrediti sono stati curati al pronto soccorso: hanno prognosi di 15 e di 10 giorni.
A Fidenza il commerciante è molto noto, dicono i carabinieri, che ascolteranno anche la versione della giovane dell'Est, per capire se si tratti di un episodio estemporaneo o meno.  

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Pippi Calze lunghe

    07 Giugno @ 23.34

    Mi dispiace di essere venuto a conoscenza solo ora di questo tragico e triste episodio; certo che la città di Fidenza è piccola e risulterà molto facile capire di chi si tratta, se non altro per il fatto che questo noto commerciante, avrà in questi primi 2 giorni della settimana tenuto chiuso l'esercizio. Vorrei anche io capire come sono avvenuti i fatti e il perché di un comportamento violento da parte di un nostro concittadino... da quello che si leggie, sappiamo che dalla macchina del commerciante si sentivano urla e grida di una ragazza, ma non ci è dato di sapere il perchè delle grida e il perchè di un comportamento apparentemente violento di G.B.. Quale è stata la causa che ha reso questa persona così violenta?? Con ciò non giustifico nessuno (la violenza è sempre sbagliata). Che cosa ha detto o fatto la ragazza Moldava? Mi auguro che la giustizia valuti attentamente i fatti e le eventuali attenuanti.

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Giugno @ 18.46

    Roberta, spero avrai capito che la risposta era seria solo a metà. Però mi sembrava anche giusto (non per coda di paglia, però la mail era indirizzata a noi...) ricordare che troppo spesso giudichiamo il lavoro degli altri in modo superficiale e senza conoscerlo bene, come credo non vorreste che fosse giudicato il vostro. Il che non significa, naturalmente, che anche nel giornalismo - compreso il nostro - non ci siano tante cose da correggere. Ti stringo idealmente la mano, e soprattutto credo invece che sia importante ciò che dici a proposito del Cim di Fidenza. (Gabriele Balestrazzi)

    Rispondi

  • Roberta

    07 Giugno @ 16.48

    Cara redazione, posso aver sbagliato a digitare una lettera, è vero e ti ringrazio per avermelo fatto notare. Credo che comunque chi legge il mio commento capirà benissimo che la mia critica non era riferita a voi (coda di paglia?) ma in generale poichè ogni tanto salta fuori la notizia di alcuni giornalisti che falsano le verità per ampliare la notizia. Nè tantomeno il lettore possa intendere che voglia fare la "maestrina" (a che prova?? mah). Ad ogni modo il mio pensiero era rivolto solamente al "centro igiene mentale" che stranamente in un comune così piccolo come Fidenza, conta tanti iscritti!! Saluti

    Rispondi

  • gazzettadiparma.it

    07 Giugno @ 13.19

    Grazie a Roberta per la fiducia nel giornalismo. Ma per il momento, l'unica cosa distorta è proprio (guarda un po') il verbo utilizzato dalla lettrice, che non è "distorgono": semmai "distorcono". Come dire che a volte, a voler salire in cattedra, si rischia di scivolare...

    Rispondi

  • lorenzo

    07 Giugno @ 09.54

    A Fidenza impazziscono un po’ troppo facilmente (conosco il commerciante), con il centro di cura mentale che assiste mezzo paese, alcolizzati (vedi bar strapieni a qualsiasi ora), falde acquifere inquinate e acqua imbevibile e sito classificato a rischio tumorale si crea un mix micidiale e i risultati sono questi, non bisogna meravigliarsi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport