13°

26°

Provincia-Emilia

San Polo d'Enza celebra Domenico Bondi, il carabiniere partigiano

San Polo d'Enza celebra Domenico Bondi, il carabiniere partigiano
0

SAN POLO D'ENZA - La Fanfara dei Carabinieri di Roma, una mostra nella caserma di San Polo d'Enza, l’annullo postale speciale a  San Polo e a Canossa e un catalogo: sono queste le iniziative organizzate per le giornate del 19 e del 20 settembre  dalla sezione di San Polo e Canossa dell’Associazione nazionale dei carabinieri, per ricordare l’eroico carabiniere partigiano Domenico Bondi, medaglia d’oro al valor militare, nel centenario della nascita. Alla cerimonia sarà presente anche il figlio, Damiano Bondi.

IL PARTIGIANO-CARABINIERE. Domenico Bondi fu un carabiniere-partigiano. Nato a Morsiano di Villa Minozzo il 16 settembre 1918, fu fucilato a Ciano d’Enza il 26 gennaio 1945. È Medaglia d’oro al Valor militare. In servizio da 16 anni nell’Arma dei Carabinieri, l’8 settembre 1943 Bondi si trovava nella Legione carabinieri di Bologna. Aderì immediatamente alla Resistenza, rifornendo di munizioni e di armi i primi gruppi partigiani per poi arruolarsi nella formazione «Gufo-Spera», comandata dagli ufficiali dell’Arma Antonio Ganci e Pietro Guarnera. Domenico Bondi prima svolse attività di propaganda presso i giovani del suo paese, incitandoli a non presentarsi alle chiamate alle armi, e verso i contadini, invitandoli a non consegnare all’ammasso la produzione agricola; poi entrò nella 26/a Brigata Garibaldi col nome di battaglia di «Fioravante» e il ruolo di intendente della Brigata.
Il 12 gennaio 1945, nel corso di una missione, fu catturato dai nazifascisti a Secchio di Villa Minozzo. Dopo aver resistito per giorni alle torture, fu fucilato. Portato davanti al plotone di esecuzione, morì gridando «Viva l’Italia!».

IL PROGRAMMA DELLA COMMEMORAZIONE. Il programma prevede diverse iniziative. Venerdì 19 settembre alle 21 in piazza Sartori a San Polo, concerto della Fanfara della legione allievi carabinieri di Roma.
Sabato 20 settembre, alle 9.30, la Fanfara, seguita  dai gonfaloni dei tre comuni,aprirà il corteo dal municipio passerà attraverso il centro del paese per raggiungere la caserma dei carabinieri dove alle 10 inizierà la cerimonia ufficiale con la presentazione della mostra da parte di Gino Badini, e il saluto dei tre sindaci. Dalle 9 alle 13, sia a San Polo, davanti alla caserma, che a Canossa, nel piazzale del municipio, ci sarà un annullo filatelico speciale delle Poste Italiane e per l’occasione è stato scelto un  vecchio francobollo  che rappresenta le quattro Armi.

PARTECIPANO TRE COMUNI. La manifestazione ha il patrocinio di tre Comuni: San Polo d’Enza perché la caserma sampolese di via Frassati è dedicata proprio a Bondi (davanti alla caserma c’è una lapide commemorativa e all’interno sono esposti permanentemente alcuni effetti personali dell’eroico militare); Villa Minozzo, dove nacque Bondi, e Canossa, dove fu fucilato assieme ad altri 5 ostaggi dai tedeschi il 26 gennaio 1945.
Alla conferenza stampa di presentazione delle iniziative c'erano il maggiore dei carabinieri Vittorio Boccia, il capitano Mario Amoroso, il comandante della stazione dei carabinieri di San Polo d'Enza maresciallo Marco Orsolini e l’ex comandante, il luogotenente (in pensione) Giuliano Magnarelli. Hanno partecipato anche Gino Badini, dirigente emerito dell’Archivio di Stato, il presidente dell’associazione carabinieri Giuseppe Corradi, Antonio Salzillo, responsabile filatelico delle poste e i tre sindaci, Mirca Carletti di San Polo, Enzo Musi di Canossa e Luigi Fiocchi di Villa Minozzo.
«Domenico Bondi, con la sua coerenza e con il suo eroismo - ha dichiarato Gino Badini - rappresenta un luminoso esempio morale per l’Arma dei carabinieri ma anche una figura di grande rilievo che onora la reggianità».
«È per noi un onore ospitare questa manifestazione - ha detto Mirca Carletti - per ricordare Domenico Bondi cui è stata intitolata la nostra caserma. Le iniziative culturali e celebrative, organizzate in questa importante occasione esprimono con forza il legame dell’Arma con il nostro territorio. Il corteo che si terrà sabato mattina per le vie del centro sarà aperto dal gonfalone del comune di Villa Minozzo perché è medaglia d’argento al valor militare per la rappresaglia subita dagli abitanti di Cervarolo».
Luigi Fiocchi ha sottolineato che sono due le medaglie d’oro di Villa Minozzo: quella di Bondi e quella di un altro eroico carabiniere, Leone Carmana, cui è dedicata la caserma di Reggio. Enzo Musi ha ricordato che il comune di Canossa ogni anno organizza in gennaio una cerimonia in memoria dei partigiani caduti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Il video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Sara in campo per i diritti dei sordi

Social network

Sara Giada Gerini in campo per i diritti dei sordi: il video è virale

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano

Pgn

Tra piscina e montagna: foto da Palanzano 

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Foto dalla pagina Facebook ufficiale di "Malena"

BARI

Dal Partito Democratico al porno: un milione di clic per "Malena"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

PARMA

Festival Verdi: venerdì la festa inaugurale

Lealtrenotizie

Debutta la cassa di espansione del canale Burla. Con simulazione

lavori finiti

Debutta la cassa di espansione del canale Burla. Con simulazione Video

stalking

Tenta di entrare di notte in casa dell'ex amante: arrestata

ALLARME

Legionella, un 73enne in gravi condizioni

polizia stradale

Traffico di top car rubate: uno dei magazzini era a Parma

2commenti

tabiano

Tentò di uccidere la ex moglie: 10 anni di carcere

San Leonardo

Quattordicenne rapinato in pieno giorno

4commenti

Pallavolo

Un codice etico per le società

7commenti

L'INTERVISTA

Corapi: «Vietato fermarsi»

1commento

CARIPARMA

In mostra le grandi opere di Maria Luigia

Proposta

«Il Sant'Ilario 2017 a Giulia Ghiretti»

Allarme

Un topo al nido Zucchero Filato

2commenti

panorama

Truffa delle bottiglie del latte: scoperto il fornitore "infedele"

Parma

Botte e offese alla figlia 12enne: madre violenta condannata a due anni

1commento

iniziative gazzetta

Tutti i segreti del Mercanteinfiera nel nostro inserto

Inquinamento

Limitazioni al traffico e domenica ecologica anche a Parma

La mappa dell'area "off limits" per i veicoli inquinanti 

3commenti

via Toscana

Spintone sul bus e mani in tasca. Sei studenti derubati del cellulare

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

L’importanza di dire «grazie»

PREVIDENZA

Pensioni: ecco le novità 

ITALIA/MONDO

guardia di finanza

Recuperati due quadri di Van Gogh rubati: valgono 100 milioni di dollari

Modena

Cadavere in un'auto: è giallo

SOCIETA'

Auto

Salone di Parigi: tutti vogliono l'elettrico Foto

CASSAZIONE

La ex convive? Perde per sempre il diritto all'assegno

SPORT

tg parma

Parma, Apolloni prova il 4-4-2 Video

Formula 1

Libere 1 a Sepang, Rosberg il più veloce

CURIOSITA'

animali

Il panda che si tiene in forma facendo ginnastica Video

DOPO LE POLEMICHE

I blogger sono figli di questi tempi: assurdo ignorarli