21°

Provincia-Emilia

Sulle orme dei pellegrini - Fra pievi e castelli della Lunigiana fa capolino... la stanchezza. Ma l'itinerario prosegue

Sulle orme dei pellegrini - Fra pievi e castelli della Lunigiana fa capolino... la stanchezza. Ma l'itinerario prosegue
2

di Andrea Violi

Al quinto giorno di cammino i pellegrini di Fidenza soffrono un po' la stanchezza. Sono esperti di montagna ma percorrere ogni giorno 25-30 chilometri (magari con qualche deviazione a scopo turistico) mette alla prova anche loro. Aggiungiamo l'età, fra 61 e 70 anni... Ma lo spirito è forte, così Valentino Allegri, Renato Bazzini, Gabriele Spaggiari e Franco Davighi non rinunciano alla prossima tappa: Aulla-Avenza, per 34 chilometri di camminata.

SULLE ORME DEI PELLEGRINI
5° giorno (6 giugno)

«Abbiamo impegnato 10 ore per andare da Pontremoli ad Aulla, ma un paio le abbiamo usate per le soste - spiega Valentino Allegri -. Qui ad Aulla alloggiamo nell'antica abbazia di San Caprasio, dove c'è un ostello».
Ormai è sera, il gruppetto ha cenato ed è rilassato. Si scherza con Perla e Gioia, volontarie che fanno servizio in abbazia. Portano un sorriso «dopo tanti chilometri brutti, piatti», dice Allegri di getto.
«La tappa di oggi non vi è piaciuta?», chiediamo. «Diciamo che è stata meno varia delle altre e poi siamo partiti sotto la pioggia - risponde Allegri, che però passa subito alle fermate intermedie decise dal gruppo -. Siamo stati al castello di Lusuolo: lo si vede dall'autostrada. È una rocca più piccola di quella di Bardi ma comunque bella. Domina la vallata. Vi hanno ricavato un Museo dell'Emigrante». Fermarsi al castello è costata fatica in più: «Il cartello indicava una distanza di 3 chilometri... in realtà erano 6. Le indicazioni non sono sempre precise...». Da 3 a 6 chilometri per pellegrini-camminatori provetti può non essere un grave problema ma se sono le 13 e bisogna scegliere un posto in cui fare la sosta per il pranzo, la distanza può fare la differenza. «Siamo stati un'oretta al castello - prosegue Allegri -. Abbiamo visitato anche la Pieve di Sorano: ci è piaciuta. Stasera dormiamo all'ostello dell'abbazia di San Caprasio, che ha 30 posti letto...». «No, 14!», correggono Perla e Gioia. «Be', ormai vedo doppio!», scherza Allegri.
Il pellegrino ci scherza su, ma la stanchezza inizia a farsi sentire. Pentiti della scelta? Per niente, anzi si va avanti: la tappa del 7 giugno sarà la più lunga, 34 chilometri da Aulla ad Avenza, località sull'Aurelia a due passi dal Mar Tirreno.

(Continua)

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • BOIARDI LILIES

    07 Giugno @ 20.20

    Io e mio marito conosciamo la via Francigena dal Gran San Bernardo a Roma.è bellissimo ritrovare le chiese,gli hospitali,i castelli e tutte le tracce dell Medioevo.Bravi fidentini e saluti da Milano.

    Rispondi

  • Franco Bifani

    07 Giugno @ 11.11

    Basta con 'sta via Francigena, il Medioevo è finto da un pezzo! Diamole fuoco e accudiamo, con amore e misericordia, coloro che ancora oggi la percorrono; ma che significato può avere un'operazione del genere? Siamo rimasti al livello dai Patari, dei Flagellanti e compagnia bella, ci mancano solo il cilicio e la disciplina, da utilizzate durante il viaggio ed il quadro sarebbe così completo; ceterum censeo viam Francigenam delendam esse.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cuoco perfetto, chiuse le iscrizioni

tg parma

"Cuoco perfetto", boom di richieste: chiuse in anticipo le iscrizioni Video

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - Il "nuovo" Ponte Italia

Highlander: San Patrick's

Pgn

Highlander: San Patrick's, le foto della festa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

musica

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI

Porte aperte all'Ospedale vecchio: tutti in coda con il FAI Fotogallery

Giornate di primavera: domenica si visita l'Università

Dopo l'assoluzione

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

"Vivo a Barriera Bixio, lavoro e ho buoni amici"

11commenti

musica

Inaugurato il Centro Toscanini: guarda chi c'era Fotogallery

allarme

Piazzale Lubiana, trovata polpetta con chiodi: chiusa l'area cani

3commenti

polizia

Emergenza furti: razzia di vestiti nella notte allo Spip Video

PARMA CALCIO

Intitolato a Tito Mistrali il campo da calcio di via Taro

Esordì nel 1925. Era il bomber con la "retina"

1commento

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

AGENDA

Un weekend alla scoperta dei castelli

Formaggio

La grana del grana

Sentenza

Multa ingiusta. E stavolta è Equitalia che deve pagare

2commenti

Profughi

«Lasciati senza cibo per 7 giorni»

9commenti

Autosole

L'ambulanza tampona, il paziente a bordo trasferito sull'elicottero

sport

Alberto Scotti presidente nazionale dei Veterani dello sport

Medicina

L'osteopatia nella cura della endometriosi

Da uno studio fatto a Parma nuove speranze per combattere una malattia che colpisce il 10% della donne in età fertile

Testimonianza

Bloccata in coda in A1: "Ho spento la macchina, attesa senza fine"

6commenti

Autostrada

Auto sbanda in A1: muore un 53enne, traffico in tilt per ore Video

Diversi chilometri di coda anche tra Fidenza e Fiorenzuola verso Milano a causa di un altro incidente

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

Truffe, anziani e soldi sotto il materasso

di Carlo Brugnoli

1commento

ITALIA/MONDO

stanotte

Torna l'ora legale: ricordarsi di mandare avanti le lancette

Treviso

Il giudice girerà armato: "Lo Stato non c'è, devo difendermi"

4commenti

WEEKEND

FOODBLOGGER

Video-ricetta: la tartare di tonno e stracciatella secondo Eleonora Rubaltelli

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

tv parma

La ricetta di D'Aversa "Dobbiamo metterci più cattiveria" Video

Formula 1

Ferrari in prima fila, ma la pole è di Hamilton

MOTORI

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»