12°

23°

Provincia-Emilia

"Ora farà quello che sognava: pedalare sempre al mio fianco"

"Ora farà quello che sognava: pedalare sempre al mio fianco"
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
«Prima non poteva, ma da oggi farà quello che ha sempre desiderato fare: pedalare con me». Nel momento del dolore Luca Dodi usa poche parole, ma cariche di significato, per ricordare il papà Giuseppe.
«Lui – aggiunge – rappresentava le fondamenta della mia vita perché con il suo ottimismo e il suo orgoglio verso di me riusciva a darmi la voglia di andare sempre avanti superando ogni ostacolo».
E’ ancora scosso il mondo del ciclismo parmense. La tragica scomparsa di Giuseppe Dodi, 55enne colornese padre del promettente ciclista del Team Idea, ha lasciato un grande vuoto nel mondo delle due ruote.
Il cuore di Giuseppe ha cessato di battere domenica mattina a pochi minuti dalla partenza della 47esima Coppa dei Colli Briantei a Sovico, in provincia di Monza e Brianza. Stroncato da infarto, se ne è andato sotto gli occhi dei figli Luca e Marco e della moglie Elena, infermiera all’ospedale di Colorno.
Presenza discreta in paese, Giuseppe, che lavorava come libero professionista nel settore metalmeccanico a Felino, si era fatto conoscere ed apprezzare nel mondo del ciclismo per il suo modo di essere sempre equilibrato, anche quando il figlio Luca ha incominciato a mostrare la stoffa del campione.
«Non l’ho mai visto esagerare anche dopo vittorie importanti, le sue gioie erano sempre controllate, “private”» ricorda Federico Farinotti, altra giovane promessa del ciclismo colornese, che spesso si allena proprio insieme a Luca.
«Giuseppe non era appassionato di ciclismo da sempre – ha ricordato Enea Farinotti, padre di Federico, e per un paio di stagioni direttore sportivo di Luca Dodi alla Strucchi di Correggio -: lo era diventato seguendo Luca e il piccolo Marco, che ha smesso di correre lo scorso anno. In un primo momento aveva iniziato a riprendere le gare con la telecamera per diletto. Poi era diventata una presenza fissa tanto che forniva le sue immagini anche ai network che seguono il nostro sport. Sapeva essere obiettivo nel giudicare una gara, anche quando riguardava suo figlio, e per questo era molto stimato nell’ambiente».
Anni sulle strade   di mezz’Italia con la telecamera in mano avevano permesso a Giuseppe di allestire una piccola cineteca, ricavata in una stanza della nuova casa della famiglia Dodi nel quartiere San Matteo a Colorno, da fare invidia a tanti appassionati. Tra i filmati anche quelli di quando Luca vinse le prime gare correndo per la società del territorio: la Polisportiva Torrile. «Giuseppe era una persona di grande compagnia – ha detto di lui il presidente della Polisportiva Mauro Melegari –: ricordo che non mancava mai alle nostre cene sociali ed insieme abbiamo condiviso tanti trionfi sportivi».
 I funerali che si terranno domani alle 15.30, nel Duomo di Santa Margherita a Colorno. Questa sera, sempre nel Duomo colornese, sarà invece recitato il rosario alle 20.30. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Cane veglia per ore "amico" morto in strada. La foto commuove il web

ANIMALI

Un cane veglia per ore il suo "amico" morto in strada: commozione a Roma (e sul web)

1commento

Angelina Jolie, perdono Brad se ha imparato lezione

cinema

Angelina Jolie: "Perdono Brad se ha imparato la lezione"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fai le tue pagelle di Parma - Empoli

GAZZAFUN

Le tue pagelle di Parma - Empoli: Lucarelli il migliore

2commenti

Lealtrenotizie

Madregolo, schianto tra un'auto e una moto: un ferito grave

incidente

Madregolo, schianto tra un furgone e una moto: un ferito grave

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

carabinieri

Lite con machete in via Lazio: e così viene incastrato per furto Video

3commenti

FATTO DEL GIORNO

"Un'intesa è fondamentale perché la sicurezza è un bene di tutti i cittadini" Video

ladri in azione

Sorbolo, foto-cronaca da un tentato furto in abitazione

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

17commenti

Calcio

Per il Parma un altro ko

14commenti

Via Paradigna

Dipendenti Iren minacciati con la pistola

6commenti

Criminalità

Via Traversetolo, porta di un bar sfondata con un tombino

1commento

OPERAZIONE

Patrimoni nascosti all'estero, si attendono gli interrogatori

boretto

Si schianta al limite del coma etilico, denunciato. E rischia multa fino a 10mila euro

Lutto

Addio a Giordana Pagliari, un'istituzione del teatro dialettale

1commento

COMUNE

Sicurezza: proposte del centrosinistra su vigili, controlli e inclusione sociale

SOS ANIMALI

E' scomparsa Molletta in zona Cornocchio

Scuola

Al Rasori inaugurate le aule dei ragazzi del Bocchialini

Il caso

Neviano, guerra ai «furbetti» dei rifiuti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

Terremoto

Messico: una bimba viva sotto le macerie della scuola Foto

BERGAMO

Violentata operatrice del centro per migranti: arrestato 27enne della Sierra Leone

3commenti

SPORT

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

CALCIO

Michele Uva nominato vicepresidente dell'Uefa

SOCIETA'

MUSICA

"Wise - Lettere di scuse": canzone parmigiana della band "The Opposite" Video

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D