17°

30°

Provincia-Emilia

"Ora farà quello che sognava: pedalare sempre al mio fianco"

"Ora farà quello che sognava: pedalare sempre al mio fianco"
Ricevi gratis le news
0

Cristian Calestani
«Prima non poteva, ma da oggi farà quello che ha sempre desiderato fare: pedalare con me». Nel momento del dolore Luca Dodi usa poche parole, ma cariche di significato, per ricordare il papà Giuseppe.
«Lui – aggiunge – rappresentava le fondamenta della mia vita perché con il suo ottimismo e il suo orgoglio verso di me riusciva a darmi la voglia di andare sempre avanti superando ogni ostacolo».
E’ ancora scosso il mondo del ciclismo parmense. La tragica scomparsa di Giuseppe Dodi, 55enne colornese padre del promettente ciclista del Team Idea, ha lasciato un grande vuoto nel mondo delle due ruote.
Il cuore di Giuseppe ha cessato di battere domenica mattina a pochi minuti dalla partenza della 47esima Coppa dei Colli Briantei a Sovico, in provincia di Monza e Brianza. Stroncato da infarto, se ne è andato sotto gli occhi dei figli Luca e Marco e della moglie Elena, infermiera all’ospedale di Colorno.
Presenza discreta in paese, Giuseppe, che lavorava come libero professionista nel settore metalmeccanico a Felino, si era fatto conoscere ed apprezzare nel mondo del ciclismo per il suo modo di essere sempre equilibrato, anche quando il figlio Luca ha incominciato a mostrare la stoffa del campione.
«Non l’ho mai visto esagerare anche dopo vittorie importanti, le sue gioie erano sempre controllate, “private”» ricorda Federico Farinotti, altra giovane promessa del ciclismo colornese, che spesso si allena proprio insieme a Luca.
«Giuseppe non era appassionato di ciclismo da sempre – ha ricordato Enea Farinotti, padre di Federico, e per un paio di stagioni direttore sportivo di Luca Dodi alla Strucchi di Correggio -: lo era diventato seguendo Luca e il piccolo Marco, che ha smesso di correre lo scorso anno. In un primo momento aveva iniziato a riprendere le gare con la telecamera per diletto. Poi era diventata una presenza fissa tanto che forniva le sue immagini anche ai network che seguono il nostro sport. Sapeva essere obiettivo nel giudicare una gara, anche quando riguardava suo figlio, e per questo era molto stimato nell’ambiente».
Anni sulle strade   di mezz’Italia con la telecamera in mano avevano permesso a Giuseppe di allestire una piccola cineteca, ricavata in una stanza della nuova casa della famiglia Dodi nel quartiere San Matteo a Colorno, da fare invidia a tanti appassionati. Tra i filmati anche quelli di quando Luca vinse le prime gare correndo per la società del territorio: la Polisportiva Torrile. «Giuseppe era una persona di grande compagnia – ha detto di lui il presidente della Polisportiva Mauro Melegari –: ricordo che non mancava mai alle nostre cene sociali ed insieme abbiamo condiviso tanti trionfi sportivi».
 I funerali che si terranno domani alle 15.30, nel Duomo di Santa Margherita a Colorno. Questa sera, sempre nel Duomo colornese, sarà invece recitato il rosario alle 20.30. 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Daria Bignardi lascia la Rai

tv

Daria Bignardi lascia la Rai

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

tribunale

Fisco: Raul Bova condannato a un anno e 6 mesi

1commento

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

fontanini

incidenti

Scontro tra auto e uno scooter a Fontanini: un ferito grave

TRIBUNALE

La truffa online del robot da piscina, parmigiano condannato

gazzareporter

Largo Coen: risveglio dopo la notte di raccolta rifiuti... Foto

3commenti

politica

Calvano: "Il Pd di Parma martoriato da vecchie logiche”

A Corcagnano

Rubati due escavatori in un cantiere

rifiuti

Agevolazioni per il compostaggio domestico: arrivano i controlli

po

Ancora senza esito le ricerche del soragnese scomparso

Asolana

Getta un mozzicone: scoppia l'incendio

3commenti

siccità

Regione: nessun rischio di razionamento dell'acqua in Emilia

Oggi incontro dell'Osservatorio per il Po

Fidenza

Addio alla «Rita» borghigiana doc

BASSA

Falchi cuculi, il loro regno targato Parma

L'INTERVISTA

Noa Zatta: «L'estate perfetta sul set di Salvatores»

ZONA VIA BARACCA

Caso di Dengue a Mariano, disinfestazione per tre notti Cosa fare

Da stasera dalle 23 alle 4. Tutti consigli per i residenti

4commenti

ATLETICA

Folorunso, ai mondiali per stupire

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

Il padre accusato di abbandono di minore

1commento

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

Nuove rivelazioni dell'ex fidanzato

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

EDITORIALE

Pusher e prostituzione: qualcuno intervenga

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

firenze

Benzina per eliminare pidocchi, bimba in condizioni critiche

3commenti

LONDRA

I genitori di Charlie si arrendono, "Vai con gli angeli" Video

SPORT

MOTOCROSS

Per Kiara Fontanesi weekend da dimenticare

PARMA CALCIO

Open Day femminile il 2 agosto

SOCIETA'

CONCORSI

Gazzareporter: manda le tue foto e "cartoline" e vinci

gusto

I Maestri del lievito madre ingolosiscono la piazza Foto

MOTORI

BMW

Serie 2 Coupé e Cabrio, debutta il restyling

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori