19°

Provincia-Emilia

Aranciaia, sì alla riorganizzazione

Aranciaia, sì alla riorganizzazione
0

Cristian Calestani
Dalle raccolte di firme in piazza al dibattito in consiglio comunale. Continua a tenere banco a Colorno il progetto di riorganizzazione del museo dell’Aranciaia. Nei giorni scorsi in consiglio è arrivata l’approvazione della convenzione con la Fondazione Museo Guatelli per «il coordinamento e la riorganizzazione delle raccolte afferenti al museo etnografico della civiltà contadina». Compatta la maggioranza che ha votato a favore della convenzione, spaccatura invece la minoranza con l’astensione di Giuseppe Sicuri del Pdl e voto contrario di Cesare Conti della Lega Nord e dei civici di «Impegnati-Uniti per Colorno» Filippo Allodi e Giuseppe Mirabelli. «Vogliamo dare vita eterna ai materiali presenti in Aranciaia – ha annunciato il sindaco Michela Canova volendo implicitamente rassicurare anche i curatori storici del museo Franco Piccoli e Luigi Simeone presenti in sala -. La nostra intenzione, in accordo con la Pro Loco, è quella di ottenere la denominazione di “museo di qualità” e per questo è nata l’idea di appoggiarci all’esperienza decennale della Fondazione Guatelli e del professor Turci. Stiamo seguendo il progetto di ristrutturazione degli architetti Bordi e Zarotti e ad esso affianchiamo l’esperienza di Turci e del museo Guatelli. L’Aranciaia è però votata anche ad un’altra funzione, quella di sala civica». «C’è un problema di fondo nei passaggi della delibera – ha però denunciato Allodi – non tutti i beni presenti in Aranciaia sono di proprietà della Pro loco e pertanto la Pro loco non può dare in comodato d’uso al Comune cose che non sono sue. Credo si debba tirare le orecchie alla Pro Loco che non ha rispettato molte scadenze, ma anche all’amministrazione comunale». «Non siamo detective e non siamo responsabili delle dichiarazioni della Pro Loco» ha replicato la Censori. Conti della Lega ha fatto riflessioni più strettamente legate alle battaglie intraprese da Piccoli e Simeone nei giorni scorsi: «c’è qualcosa che non torna. Al di là del discorso accomodante del sindaco non vi è alcuna apertura verso cittadini di Colorno che hanno curato per anni questo museo e che oggi si sentono come “espropriati” dei loro beni». Ha replicato il sindaco dicendo che «una volta terminato l’inventario sarà possibile determinare la proprietà dei beni e restituirli eventualmente ai soggetti che li rivendicheranno». 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen in vestaglia in Qatar

Moto Gp

Belen in vestaglia in Qatar Foto

L'attore posta video dopo l'infarto: "Pericolo passato"

salvato

Lopez, il video dopo l'infarto: "La paura? Tutto passato"

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

Femminicidio

La madre di Alessia: «Oggi compirebbe 40 anni»

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

Lavoro

Agricoltori contro l'abolizione dei voucher

Intervista

Uto Ughi: «Un buon violino è come una Ferrari»

Personaggi

Francesco Canali, messaggio di speranza ai malati di Sla

Lutto

Addio a Carlo Carli, pioniere del marketing

Fontanellato

L'ultimo saluto a Fernando Virgili, decano dei geometri

paura

Rogo in un garage a Salso, distrutte 4 auto: matrice dolosa? Video

Comune

Parma, sconto sull'Imu per chi affitta a canone concordato

1commento

carabinieri

Sushi senza "targa", sequestrati 55 chili di prodotti alimentari

Nas e Polizia municipale multano ristorante giapponese

5commenti

sicurezza

Via della Salute a Parma: sorvegliano i residenti

piazzale della pace

Fermato mentre scappa con una boutique (falsa) nello zaino: espulso dall'Italia

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

13commenti

Parma

Spacciatore arrestato dai carabinieri dopo sei anni di "lavoro"

Accertate almeno 750 cessioni di eroina dal 2011: in cella 36enne tunisino

10commenti

crisi

Copador: sciopero di due ore in vista dell'assemblea soci Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

2commenti

EDITORIALE

Europa, la dura realtà dopo le celebrazioni

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Economia

Stretta sui "compro oro". Ecco cosa cambia Video

Rimini

Cadavere nel trolley: non è la cinese scomparsa in crociera. La vittima è morta di stenti

SOCIETA'

western

Addio ad Alessandroni, il "fischio" più famoso del cinema Video

CONSIGLI

Incontri ravvicinati con i cinghiali? Usate la strategia del torero

SPORT

SPECIALE F1

Buona la prima: la Ferrari di Vettel è davanti a tutti

MOTOGP

Moto: mondiale si apre all'insegna di Viñales, suo gp Qatar

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017