Provincia-Emilia

Le foto dei lettori - Quel ponte di ferro pericoloso

Le foto dei lettori - Quel ponte di ferro pericoloso
10

Riceviamo e pubblichiamo una lettera del lettore Graziano Frigeri:

Gentile Direttore,
la foto allegata si riferirisce al "ponte di ferro" sulla provinciale tra Calestano e Ravarano, percorsa come noto da molti ciclisti. Per chi scende in bici da Ravarano il ponte si affronta a discreta velocita' e dopo una curva a sinistra con strada parzialmente sconnessa. Come si vede il parapetto del ponte presenta ampie aperture, dalle quali in caso di caduta un ciclista (ma anche un motociclista) potrebbe facilmente cadere nel sottostante precipizio. Sarebbe opportuno rinforzare il parapetto con almeno altri due correnti, oltre all' unico centrale presente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Manuel Pellegrini

    14 Giugno @ 23.02

    Ritengo ottima l'idea di Hugo di chiudere il ponte così LEI sig Hugo potrà farsi carico di mantenere tutte le persone che usano detto ponte per andare al lavoro tutti i giorni, La prego di comunicarmi al più presto a che indirizzo inviarLe le mie coordinate bancarie per ricevere i SUOI i bonifici mensili. Cordiali saluti

    Rispondi

  • Remo

    13 Giugno @ 18.45

    Ci son norme già esistenti sia comunali che di sicurezza che prevedon già misure e spazi oltre i quali non poter andar sotto e questi (a vista da foto) non mi pare che rientrino nella norma, quindi qualcuno comunque dovrebbe risponderne e provvedere, oppure chiudere il ponte perchè pericoloso. In caso di quanto paventato, spero non si attenda, una caduta, le ripercussioni su chi deve vigilare e provvedere sarebbero ben pesanti.

    Rispondi

  • Stefano

    13 Giugno @ 17.13

    Grazie Elena per la dritta peccato che a parte le solite risposte di facciata da parte di tutte e dico tutte (forse non sai che è stato creato un comitato per le famose RIVE DEI PRETI) le autorità della provincia! Infatti nel mio primo commento specificavo che le autorità competenti comunali (comune di Calestano) continuano a mandare segnalazioni in quella direzione...di montagna ma non stupidi. LA RISPOSTA è SEMPRE QUELLA: CHI?? AH! NO SOLDI!!! L'uniche manutenzioni importanti negli ultimi anni sono state quando passava la GF Barilla (non pagava la provincia)! Grazie ancora Sig.ra Elena per averci detto che la strada si chiama SP15 e che basta avere le pagine bianche per risolvere il problema

    Rispondi

  • Graziano Frigeri

    13 Giugno @ 16.58

    Buongiorno a tutti, certo che non è l' unico tratto pericoloso di quella strada che, abitando a Sala Baganza e percorrendola, in auto, moto e bici da una vita, conosco bene. Si tratta di una strada soggetta a frane ricorrenti e importanti, vista anche l'orografia della zona. Devo tuttavia riconoscere che l' Amministrazione Provinciale, in generale, effettua una manutenzione abbastanza continua, anche nel tratto immediatamente precedente il ponte, in questo periodo particolarmente problematico (ma anche quello geologicamente instabile). Ho ritenuto di attirare l\'attenzione sul ponte perchè con un semplice intervento, in questo caso, la soluzione è definitiva. Concordo con chi invita tutti, compresi i ciclisti, alla prudenza. Ma anche per chi è prudente (come ritengo di essere anche io) quel ponte con quelle aperture rappresenta un pericolo, e si può cadere anche a 20 all'ora, basta prendere una buca (che su quella strada e in quel punto non mancano). Grazie comunque a tutti per l\'attenzione.

    Rispondi

  • Maria Elena

    13 Giugno @ 16.20

    La strada è la s.p. 15 di calestano.... è di competenza provinciale.... aprire le pagine bianche cercare il centralino e farsi passare la viabilità, fino a rompere l'anima se no nessuno farà nulla. Altrimenti una bella lettera all'Ass. Andrea Fellini che di solito per mia esperienza si interessa della cose e risolve spesso i problemi.

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Bertolucci, Maria sapeva tutto tranne uso del burro

giallo "Ultimo tango"

Bertolucci: "Maria sapeva tutto tranne del burro"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

autovelox

CONTROLLI

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Sanzionata una signora 78enne che non poteva portare fuori la spazzatura e si è affidata a un vicino

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

7commenti

traversetolo

Ucciso da forma di Parmigiano: condannato il produttore della "spazzolatrice"

il fatto del giorno

Referendum e dimissioni: "Non è la fine politica di Renzi"

parma calcio

Ds Vagnati, lo "accoglie" D'Aversa:"Felice di averlo al mio fianco"

Galà e premiazioni

Cus: parata di campioni e di sorrisi Fotogallery

BASSA

Lutto a Sorbolo per la morte di Ilaria, uccisa da una malattia a 30 anni

Analogie

Il Parma sulle orme del "miracolo" Fiorentina 2002?

Cambio d'allenatore, innesti di mercato: da metà classifica alla B. Era il 2002. E c'era Evacuo

Incidente

Scontro auto-camion in tangenziale a Collecchio: ferita un'anziana

Referendum

Il No vince con il 59,11% in Italia, nel Parmense ottiene il 52,63%

13commenti

giudice sportivo

Due giornate a Lucarelli, ci sarà per il derby

Tifosi, lancio di bottiglie: 2.500 euro di multa

1commento

paura

La bimba resta a terra, il treno parte con la mamma

La "bimba" è stata accudita da un'agente della Polfer

salso

L'ultimo, commovente, saluto al giovane Lorenzo

I funerali del 15enne prematuramente scomparso

Parma

Calci e pugni alla moglie per anni: condannato

4commenti

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

Duri esami in inglese e tedesco e tecniche innovative in Svizzera: ecco l'esperienza di una 28enne di Roccabianca

1commento

feste

Prove di illuminazione dell'albero di Natale in piazza Gallery

tg parma

Pizzarotti: "Referendum, a Parma debole il movimento per il No" Video

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

8commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

MILANO

Cadavere di donna avvolto in cellophane in cava dismessa

Cambridge

Trovata morta ricercatrice italiana: cause naturali

SOCIETA'

youtube

"Esplora Parma", il nuovo video di Giulio Cantadori

televisione

Belen e Cuccarini, il sexy tango infiamma la tv

SPORT

calcio e tragedia

L'omaggio agli "angeli-campioni": Coppa sudamericana alla Chapecoense

secondo allenamento

D'Aversa, subito alle prese con le assenze in difesa Video

MOTORI

GRUGLIASCO

Prodotta la Maserati numero centomila

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)