15°

29°

Provincia-Emilia

"Il parco per i cani? Ormai è impraticabile"

"Il parco per i cani? Ormai è impraticabile"
Ricevi gratis le news
1

 Il cancello divelto. La fontanella dell’acqua chiusa da anni. Panchine inutilizzabili e la recinzione pericolante. Si presenta così il parco per cani di Via Andrea Costa, nonostante le lamentele dei residenti della zona, che da anni sottopongono il problema all’attenzione dell’amministrazione comunale. 
«La situazione è diventata intollerabile - fa sapere un gruppo di residenti -, il parco versa in condizioni ormai vergognose: manca tutto, a partire dalla manutenzione del verde e della staccionata. Non sappiamo dove portare i nostri cani». 
Tra i problemi più gravi, è lo stato del cancello d’ingresso a preoccupare maggiormente i frequentatori del parco. «Da molto tempo il cancello era pericolante - fanno sapere -: ha resistito grazie alla manutenzione di alcuni privati che, per portare il cane in quest’area, si sono adoperati per risistemarlo. Ora però ha ceduto ed è completamente scardinato. Chi ha un cane non può più liberarlo all’interno, perché non è possibile chiudere l’area e c'è il pericolo che gli animali scappino. Qualcuno - hanno proseguito - si arrangia con un metodo di fortuna, ovvero appoggiando quel che rimane del cancello ad un bidone dell’immondizia».
Ma non è solo il cancello pericolante a preoccupare: sono molte le problematiche con cui chi ha un cane deve confrontarsi quotidianamente. «Nel parco manca l’acqua - fanno notare i residenti -: la fontanella c'è, ma è smantellata ormai da anni. Il caldo è alle porte e chi porta il cane qui deve portarsi una bottiglietta d’acqua da casa per dissetarlo, è assurdo. Non parliamo della manutenzione generale dell’area: l’erba viene tagliata di rado, l’intera recinzione è pericolante e la rete che delimita la parte interna del parco presenta grosse falle. Questo è un pericolo per i nostri animali, che possono scappare senza che i proprietari abbiano modo di recuperarli, dato che la rete separa dagli argini scoscesi del torrente Ghiara. Inoltre, alcuni animali si sono feriti proprio a causa del fil di ferro rotto». A peggiorare la situazione, l’abbandono del tronco e dei rami di un albero abbattuto dalla tromba d’aria della scorsa settimana. «Come se non bastasse - hanno detto -, gli operai del Comune hanno abbandonato nell’area per cani un albero della via, spezzato dalla tempesta dei giorni scorsi. Avevano detto che lo avrebbero smaltito il giorno dopo, ma è ancora lì ad occupare l’area. La nostra unica speranza - hanno concluso - è che la nuova amministrazione possa prendere in considerazione questa situazione».  

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Laura

    14 Giugno @ 13.35

    In che comune è il Parco? Strano che in un articolo manchi il luogo dove il fatto è accaduto. La sola via non è esaustiva.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

il caso

L'estate pazza di social, vip, bufale e gaffe "razziste"

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

astronomia

Negli Usa è iniziata "l'eclissi del secolo" Gallery

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

estate

La domenica al Colle San Giuseppe Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Programmazione dal 21/08/2017 al 25/08/2017 delle postazioni di accertamenti strumentali di velocità e irregolarità alla circolazione

VIABILITA'

Autovelox, speedcheck e autodetector: la mappa della settimana

Lealtrenotizie

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

INCHIESTA

Stu Pasubio, indagine chiusa. Ecco le accuse della Procura

Furti

Due assalti in dieci giorni alla scuola Sanvitale

Tragedia

Cade in montagna, muore l'urologo Poletti

1commento

TRA FEDE E ARTE

Viaggio inedito nel Duomo «invisibile» Foto

tragedia

Barca prende fuoco e affonda nel Po, 65enne muore annegato Video

La vittima, Marco Padovani, era di Trecasali

Il racconto dagli Usa

I parmigiani cacciatori di eclissi

Fidenza

Basket, Azzoni: «Saremo la Fulgor per Fidenza»

Impresa

Greta, un bronzo che vale come un oro

Felegara

E' morta Gianna, la regina dei tortelli

gazzareporter

Via Langhirano, la razzia "chirurgica" degli specchietti retrovisori Foto

9commenti

calcio

Il Parma supera i 7mila abbonamenti e "corteggia" Matri

2commenti

Novità

Il caffè? Lo pago con la carta

16commenti

METEO

Arriva una nuova ondata di caldo africano

Già finita tregua, da mercoledì temperature tornano sopra media

1commento

IL CASO

Vaccini obbligatori e verifiche, la protesta dei presidi

1commento

bellezze

Miss Italia: il popolo del web fa volare Anna Maria alle prefinali di Jesolo

anteprima gazzetta

La "cattedrale segreta", alla scoperta del duomo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I terroristi di ieri e quelli di oggi

di Michele Brambilla

EDITORIALE

Colpito il simbolo della gioia di vivere

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

terrorismo

Attentato di Barcellona, ucciso il killer in fuga

terrorismo

Sventato attentato con Barbie-bomba su un volo per Abu Dhabi

SPORT

ciclismo

Impresa di Nibali alla Vuelta. Ora Froome è in rosso

SERIE A

Partenza sprint per Inter e Milan, la Roma vince a Bergamo

SOCIETA'

TERRORISMO

Rischio terrorismo: inizia l'Italia delle barriere Gallery

cinema

E' morto Jerry Lewis, aveva 91 anni

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti