10°

20°

Provincia-Emilia

Sorbolo - La commissione promuove la mensa della primaria

Sorbolo - La commissione promuove la mensa della primaria
Ricevi gratis le news
0

di Pierpaolo Cavatorti

Prova superata per la mensa scolastica della scuola primaria. Con la fine dell’anno scolastico si placano anche le polemiche scaturite dalla richiesta da parte dell’Amministrazione comunale di un aumento sul buono pasto degli scolari ammontabile a 50 centesimi.
Una richiesta di aumento mal digerita dai genitori che, basandosi anche sul resoconto dei propri figli sull'andamento della mensa, hanno voluto monitorare personalmente il rapporto qualitativo e quantitativo con il costo richiesto. E’ stato così che dall’assemblea pubblica del 24 febbraio scorso è scaturita l’esigenza di istituire una commissione mensa, composta dai genitori stessi in accordo con la scuola, l’azienda affidataria del servizio di ristorazione e la dietista dell’Unione Bassa Est, dottoressa Maria Montorsi. Già dalla prima riunione della commissione non si è evidenziata alcuna criticità, se non alcune disparità di grammatura nella somministrazione facilmente risolvibile. E’ così partito il monitoraggio dei genitori che, dal 15 marzo al 15 aprile, ha controllato l’andamento del servizio, notando una decisa dissonanza tra la percezione del gusto dei bambini e quello degli adulti, membri della commissione. Anche il quantitativo dei cibi somministrati ha pienamente soddisfatto la commissione mensa che ha potuto constatare come, nonostante le lamentele degli scolari, le porzioni sono state sempre più che soddisfacenti.
Addirittura, sulla quantità, gli insegnanti accompagnatori hanno voluto affrontare con gli alunni il tema dello spreco del cibo, notando sempre più spesso che questi ultimi chiedevano immotivati «bis», con la conseguenza di lasciare buona parte della pietanza nel piatto. Esame superato per il servizio mensa: nel rapporto stilato, i membri della commissione hanno attribuito al servizio un giudizio buono, privo di serie criticità. Nel rapporto una nota dolente per l’arrivo in ritardo di alcune classi rispetto all’orario concordato che pregiudica talvolta disagi nella somministrazione che si trascinano anche sul turno successivo. La discrepanza maggiore tra i giudizi di commissari e alunni si riscontra nei contorni e nelle verdure, in genere poco amate dagli scolari. In occasione dell’ultimo giorno di scuola, alcuni alunni della primaria hanno letto, prima dell’inizio del pasto, alcune regole di «bon ton» volte soprattutto a non sprecare il cibo.
«La partecipazione dei genitori è stata fondamentale - ha detto l’assessore Rita Buzzi - per arrivare alla soluzione di alcuni problemi inerenti alla mensa. Ringrazio anche la dottoressa Maria Montorsi e la dottoressa Francesca Fornaciari dell’ufficio scuola per i risultati conseguiti insieme alla commissione».
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

IL VINO

Trento doc «Etyssa», spumante di montagna nel nome dell'amicizia

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

3commenti

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Garani è presidente del gruppo fotografico Obbiettivo Natura

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

Como

Anche la quarta figlia è morta nell'incendio

SPORT

Moto

Phillip Island: super Marquez, Dovizioso indietro

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

1commento

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: